Lo zio indegno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo zio indegno
Lo zio indegno (film 1989).JPG
Giannini e Gassman
Paese di produzioneItalia
Anno1989
Durata105 min
Generecommedia
RegiaFranco Brusati
SoggettoFranco Brusati
SceneggiaturaLeo Benvenuti,
Piero De Bernardi,
Franco Brusati
ProduttoreLeo Pescarolo,
Guido De Laurentiis
Casa di produzioneEllepi Film S.r.l.,
Dania Film S.r.l.,
Surf Film S.r.l.,
D.M.V. Distribuzione S.r.l.,
Reteitalia S.p.A.
FotografiaRomano Albani
MontaggioGianfranco Amicucci
MusicheStefano Marcucci
ScenografiaDante Ferretti
CostumiPaola Marchesin
TruccoGino Zamprioli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi
Nastro d'argento 1990 ("Migliore attore protagonista)
concesso a V. Gassman dal S.N.G.C.I.

Lo zio indegno è una commedia italiana del 1989, diretta dal regista Franco Brusati, tratto da una storia di Franco Brusati e Leonardo Benvenuti.

Tagline: "Per lui il divertimento è una parola di quattro lettere...VITA!"

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo zio Luca è un "dongiovanni" senza scrupoli e un gran fastidio per il nipote Riccardo.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«Per Gassman un personaggio... tagliato su misura... La commedia all'italiana, ormai, è diventata la maniera di sè stessa...» * [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema