Leroy DeLeon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Leroy DeLeon
Nazionalità Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1983
Carriera
Giovanili
19??St. Benedict's College
Squadre di club1
1967-1968N.Y. Generals15 (3)
1969Point Fortin Civic? (?)
1969-1970Washington Darts20+ (15+)
1970Philadelphia Ukrainians? (?)
1971Washington Darts24 (8)[1]
1972Miami Gatos14 (5)
1974-1977Washington Diplomats69 (18)[2]
1977-1978S.J. Earthquakes30 (6)
1979Seattle Sounders1 (0)
1979-1980Detroit Lightning1 (0)[3]
1980-1983Phoenix Inferno122 (73)[3]
Nazionale
1967-1972Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 novembre 2017

Leroy DeLeon (Port of Spain, 7 febbraio 1948) è un ex calciatore trinidadiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo figlio è Nick DeLeon, che ha seguito le orme paterne divenendo anch'egli calciatore professionista.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel St. Benedict's College, nell'estate 1967 si trasferisce negli Stati Uniti d'America per divenire giocatore del New York Generals. Con i Generals ottiene il terzo posto dell'Eastern Division della NPSL. L'anno seguente, la prima della lega nordamericana NASL, ottiene con il suo club il terzo posto della Atlantic Division.

Dopo esser tornato temporaneamente in patria per giocare nel Point Fortin Civic, nel 1969 viene ingaggiato dai Washington Darts con cui vince l'American Soccer League 1969. L'anno seguente raggiunge con i Darts la finale della North American Soccer League 1970, persa contro i Rochester Lancers.

Al termine della stagione NASL passa ai Philadelphia Ukrainians, con cui vince il suo secondo campionato ASL.

Nel 1971 torna ai Darts, con cui chiude la NASL 1971 al terzo posto della Southern Division, piazzamento che non permette a DeLeon ed alla sua squadra di accedere alla fase finale del torneo.

Nel 1972 i Darts si trasferiscono a Miami divenendo i Miami Gatos. Con i Gatos chiude la stagione 1972 al quarto ed ultimo posto della Southern Division.

Nel 1974 torna a giocare a Washington per i neonati Washington Diplomats. Con i Dips chiude la stagione d'esordio al quarto ed ultimo posto della Eastern Division. Nella stagione 1976 DeLeon con la sua squadra raggiunge i turni di spareggio della fase finale del torneo, venendo eliminati dai N.Y. Cosmos.

Nel corso della NASL 1977 si trasferisce ai San Jose Earthquakes, squadra con cui raggiunge i turni di spareggio della fase finale del torneo, venendo eliminati dai Los Angeles Aztecs. La stagione seguente DeLeon con i suoi non raggiunge la fase finale del torneo.

Nella stagione 1979 gioca un solo incontro con i Seattle Sounders, che in quell'anno arrivarono a disputare le semifinali della fase finale della NASL.

DeLeon terminò la sua carriera nella Major Indoor Soccer League.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

DeLeon vestì la maglia della nazionale di calcio di Trinidad e Tobago.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Washington Darts: 1969
Philadelphia Ukrainians: 1970

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Considerando il campionato indoor 26 (8).
  2. ^ Considerando il campionato indoor 73 (20).
  3. ^ a b Campionati indoor.
  4. ^ Report: DC's DeLeon called up by Trinidad and Tobago, su Mlssoccer.com. URL consultato il 6 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]