Lee Ryan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lee Ryan
Lee Ryan nel 2011
Lee Ryan nel 2011
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Soul
Pop
Periodo di attività 2001 – in attività
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

Lee Ryan (Chatham, 17 giugno 1983) è un cantante britannico.

È uno dei componenti della boy band inglese Blue.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lee Ryan nasce a Chatham, città inglese della contea del Kent. Durante l'infanzia, il cantante soffriva di dislessia, disturbo dell'apprendimento che riuscì a superare col passare del tempo. Prima di intraprendere la carriera musicale, Ryan lavorava come muratore e faceva anche parte del cast di un telefilm[1].

Nel 2001 inizia la carriera da cantante come componente dei Blue. Durante il momentaneo scioglimento del gruppo, Ryan ha inciso il suo primo album da solista, intitolato Lee Ryan, da cui sono stati estratti quattro singoli: Army of Lovers (luglio 2005), Turn Your Car Around (ottobre 2005), When I Think of You (gennaio 2006) e Real Love (aprile 2006).

Nel 2006, il singolo Real Love viene inserito nella colonna sonora del film d'animazione L'era glaciale 2: il disgelo, in cui Ryan doppia l'opossum Eddie nella versione in italiano[2]. Il personaggio viene doppiato dal cantante anche nei sequel L'era glaciale 3 - L'alba dei dinosauri,L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva e L'era glaciale - In rotta di collisione.

Nel 2010 il cantante debutta come attore nel film The Heavy, distribuito negli Stati Uniti per il mercato direct-to-video e in alcuni cinema soltanto nel Regno Unito[3]. Nello stesso anno, Ryan firma un contratto con l'etichetta discografica Geffen Records e pubblica I Am Who I Am/Secret Love, nuovo singolo contenente due tracce. Il brano doveva essere contenuto nel secondo album da solista del cantante, intitolato Confessions, annunciato ma mai pubblicato[4].

Nel 2011, Lee Ryan e gli altri tre componenti dei Blue ritornano sulla scena musicale dopo 6 anni di pausa partecipando agli Eurovision Song Contest con il singolo I Can[5]. Nel 2013, il gruppo pubblica un nuovo album intitolato Roulette e due anni dopo pubblica Colours, il loro primo album distribuito dalla Sony Music.

Nell'agosto 2015, il cantante subisce un'operazione alle corde vocali causata da una ciste, che costringe i Blue ad annullare le date del loro nuovo tour europeo che si sarebbe dovuto svolgere nei mesi finali del 2015[6].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2008, Ryan ha annunciato il suo fidanzamento con Samantha Miller, incontrata su Myspace. La Miller e Ryan hanno un figlio, Rain Ryan, nato il 30 novembre 2008.[7] Lee inoltre, da un rapporto di una sola notte con una donna incontrata in un nightclub, ha un'altra figlia di nome Bluebell nata il 27 giugno 2008[8].

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Informazioni Posizione in classifica Vendite
U.K.[9] IRL[10] GER[11] SWI[12] ITA[13] FRA
2005 Lee Ryan
  • 1º album in studio
  • Pubblicazione: 1º agosto 2005
  • Casa discografica: Sony BGM
6
42
79
61
3
115
  • Italia: 60.000
  • UK: 100.000
  • Mondiali: 180.000

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizione in classifica Album
UK
Singles
[9]
UK
Downloads
ITA[13] GER[11]
2005 Army of Lovers 3 17 1 29 Lee Ryan
Turn Your Car Around 12 22 2 52
When I Think of You 15 29 - -
2006 Real Love - - - 56
2007 Reinforce Love 101 - - -
2010 I Am Who I Am/Secret Love 33 - - -

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lee Ryan - Biografia, su MTV. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  2. ^ Lee Ryan doppiatore, su Festivalbar.it, 19 aprile 2006. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  3. ^ Debutta come attore Lee Ryan dei Blue, su rockol.it, 21 aprile 2010. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  4. ^ (EN) Lee Ryan dismisses Tesco album deal, su Digital Spy, 5 gennaio 2011. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) Eurovision Song Contest 2011 Final, eurovision.tv.
  6. ^ Blue, Lee Ryan ha una ciste alle corde vocali: rimandato il tour europeo, soundsblog.it, 11 agosto 2015. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  7. ^ Lee Ryan - Biografia, su MYmovies.it. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  8. ^ Lee Ryan, le foto del cantante, su gossip.pourfemme.it. URL consultato il 26 ottobre 2015.
  9. ^ a b officialcharts.com.
  10. ^ irish-charts.com.
  11. ^ a b musicline.de.
  12. ^ swisscharts.com.
  13. ^ a b italiancharts.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN80105053 · LCCN: (ENno2004109792 · GND: (DE135317851