Lamia (Grecia Centrale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lamia
comune
Λαμία
Lamia – Veduta
Localizzazione
StatoGrecia Grecia
PeriferiaGrecia Centrale
Unità perifericaFtiotide
Territorio
Coordinate38°54′N 22°26′E / 38.9°N 22.433333°E38.9; 22.433333 (Lamia)Coordinate: 38°54′N 22°26′E / 38.9°N 22.433333°E38.9; 22.433333 (Lamia)
Altitudine67 m s.l.m.
Superficie947 km²
Abitanti74 939 (2001)
Densità79,13 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale351 00
Prefisso22310
Fuso orarioUTC+2
TargaMI
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Lamia
Lamia
Lamia – Mappa
Sito istituzionale

Lamìa (in greco Λαμία) Ascolta[?·info] è un comune della Grecia situato nella periferia della Grecia Centrale (unità periferica della Ftiotide) con 74.939 abitanti secondo i dati del censimento 2001[1].

A seguito della riforma amministrativa detta Programma Callicrate in vigore dal gennaio 2011[2] che ha abolito le prefetture e accorpato numerosi comuni, la superficie del comune è ora di 947 km² e la popolazione è passata da 58.601[3] a 74.939 abitanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine mitologica del nome è da correlarsi a Lamia, figlia del dio Poseidone. Già abitata dal V millennio a.C., la città fu menzionata la prima volta dopo il terremoto del 424 a.C., all'epoca in cui era un'importante base spartana. Vi fu assediato Antipatro durante la guerra lamiaca del 323 a.C.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La città sorge nell'entroterra della Grecia Centrale, a metà strada fra Atene e Larissa, ed a circa 60 km da Volos.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Anno Popolazione Variazione %
1981 41 846 -
1991 55 445 +13 599/+32,50%
2001 58 601 +3 156/+5,69%

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Popolazione comuni greci, su statoids.com. URL consultato il 9 marzo 2011.
  2. ^ Programma Callicrate (PDF), su kedke.gr. URL consultato il 2 marzo 2011.
  3. ^ Censimento 2001 (XLS), su ypes.gr. URL consultato il 2 marzo 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129145882 · LCCN (ENn92006539 · GND (DE4452093-1
Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia