La donna di cuori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo film del 1917, vedi La donna di cuori (film).
La donna di cuori
Paese Italia
Anno 1969
Formato miniserie TV
Genere poliziesco
Puntate 5 Modifica su Wikidata
Durata 60'
Lingua originale italiano
Dati tecnici B/N
rapporto: n.d.
Crediti
Regia Leonardo Cortese
Soggetto Alberto Ciambricco, Mario Casacci
Sceneggiatura Alberto Ciambricco, Mario Casacci
Interpreti e personaggi
Fotografia Ugo Piccone
Montaggio Franco Radicchi
Musiche Romolo Grano. Le sigle: Centomila violoncelli cantata da Italo Janne e Whisky cantata da Sergio Leonardi
Scenografia Enzo Celone
Costumi Guido Cozzolino
Casa di produzione RAI - Radiotelevisione Italiana
Prima visione
Dal 24 ottobre 1969
Al 21 novembre 1969
Rete televisiva Programma Nazionale
Opere audiovisive correlate
Spin-off La donna di quadri
La donna di fiori
La donna di picche

La donna di cuori è una miniserie televisiva italiana articolata in cinque puntate e centrata sulla figura del tenente Sheridan, interpretato dall'attore Ubaldo Lay.

È andata in onda sul Programma Nazionale nella prima serata del venerdì dal 24 ottobre al 21 novembre 1969.

Soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Diretta da Leonardo Cortese su sceneggiatura di Alberto Ciambricco e Mario Casacci, la fiction fa parte delle quattro miniserie il cui titolo richiama le figure femminili di un mazzo di carte da gioco e che talvolta sono indicate come i teleromanzi delle donne.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'investigatore dallo spolverino color ghiaccio è impegnato in questa serie nella soluzione di un caso che volge al romantico: si innamora infatti di un'affascinante bionda, impersonata da Emma Danieli e, non a caso, la miniserie è intitolata alla 'donna di cuori'. Giungeranno alla polizia delle lettere anonime firmate "La donna di cuori". Nell'ultima puntata Sheridan e i suoi collaboratori si trasferiranno in Svizzera dove l'inchiesta avrà termine.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Il cast è composto da attori italiani di estrazione cinematografica e teatrale. Ubaldo Lay, che interpreta il ten. Sheridan, è il protagonista dello sceneggiato. Le due protagoniste femminili sono interpretate da Emma Danieli e Sandra Mondaini (quest'ultima alle prese con il suo primo ed unico ruolo non comico della sua carriera). Fra gli interpreti anche il celeberrimo Amedeo Nazzari.

Location[modifica | modifica wikitesto]

La location dello sceneggiato fu la cittadina di Baia Domizia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione