L'ombra del passato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'ombra del passato
DickPowell2MurderMySweetTrailerScreenshot1955.jpg
Titolo originaleMurder, My Sweet
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1944
Durata95 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generepoliziesco
RegiaEdward Dmytryk
SoggettoRaymond Chandler
SceneggiaturaJohn Paxton
ProduttoreAdrian Scott
Produttore esecutivoAlbert S. Rogell
Casa di produzioneRKO Radio Pictures (presents) (con il nome R K O Radio Pictures, Inc.)
Distribuzione (Italia)RKO (1947)
FotografiaHarry J. Wild
MontaggioDouglas Travers
Effetti specialiVernon L. Walker
MusicheRoy Webb
ScenografiaAlfred D'Agostino, Caroll Clark
Michael Ohrenbach e Darrell Silvera (arredamento)
CostumiEdward Stevenson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'ombra del passato (Murder, My Sweet) è un film statunitense del 1944 diretto da Edward Dmytryk. La sceneggiatura si basa sul romanzo Addio, mia amata di Raymond Chandler pubblicato a New York nel 1940[1].

Nel 1975 ne è stato realizzato un remake, Marlowe il poliziotto privato, diretto da Dick Richards e interpretato da Robert Mitchum.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'investigatore privato Philip Marlowe viene contattato da un ex-galeotto ed incaricato di mettersi sulle tracce della vecchia fidanzata di quest'ultimo, un tempo cantante in un night club ed ora scomparsa misteriosamente dalle scene. Mentre Marlowe intraprende quest'indagine, deve parallelamente fare i conti con un'ulteriore inchiesta relativa al furto di una preziosa collana di giada.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Dick Powell e Claire Trevor

Il film fu prodotto dalla RKO Radio Pictures (presents) (con il nome R K O Radio Pictures, Inc.) con un budget stimato di 400.000 dollari. Le riprese durarono dall'8 maggio 1944 al 1º luglio 1944[1][2]. Venne girato in California, a Hollywood, a West Hollywood, a Los Angeles, a Hollywood Hills, sul Sunset Boulevard e all'Argyle Hotel, all'8358 del Sunset Blvd., West Hollywood (Sunset Towers - appartamento di Jules Amthor)[3].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla RKO Radio Pictures, Inc., fu registrato il 19 marzo 1945 con il numero LP13166[1].

Distribuito dalla RKO, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 9 dicembre 1944.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

"Quintessenza del film nero, un piccolo capolavoro di cinema espressionista, con una qualità visiva che influenzò molti film dell'epoca." da Il Morandini - Dizionario dei film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Richard B. Jewell e Vernon Harbin, The RKO Story, Arlington House, 1982, ISBN 0-517-546566.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN316751656 · LCCN: (ENnr2005007595 · GND: (DE4722781-3
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema