Kim (film 1950)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kim
Titolo originaleKim
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1950
Durata112 min
Genereavventura
RegiaVictor Saville
SoggettoRudyard Kipling (romanzo)
SceneggiaturaLeon Gordon, Helen Deutsch e Richard Schayer
ProduttoreLeon Gordon
Casa di produzioneLoew's (come Loew's Incorporated)
Distribuzione (Italia)MGM (1951)
FotografiaWilliam V. Skall
MontaggioGeorge Boemier
Effetti specialiA. Arnold Gillespie, Warren Newcombe
MusicheAndrè Previn
Bronislau Kaper (non accreditato)
ScenografiaCedric Gibbons, Hans Peters

Edwin B. Willis (arredamenti)

Hugh Hunt, Arthur Krams (associati)
CostumiValles
TruccoJohn Truwe

William Tuttle (non accreditato)

Sydney Guilaroff (hairstyle designer)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Kim è un film del 1950 diretto da Victor Saville tratto dal romanzo omonimo di Rudyard Kipling del 1901.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, al quale inizialmente fu dato il titolo di Rudyard Kipling's Kim, fu prodotto dalla Loew's (come Loew's Incorporated). Le riprese durarono dal 5 dicembre 1949 fino a metà gennaio 1950. Dopo un'interruzione di un mese, la lavorazione riprese dal 16 febbraio a metà aprile[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dalla Loew's Inc., fu registrato il 29 novembre 1950 con il numero LP560[1].

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film ebbe una distribuzione internazionale. Presentato in prima a New York il 7 dicembre 1950, uscì poi in sala il 26 gennaio 1951[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c AFI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]