John Dolmayan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Dolmayan
John dolmayan (cropped).jpg
John Dolmayan in concerto nel 2018
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereAlternative metal
Nu metal
Hard rock
Periodo di attività musicale1997 – in attività
Strumentobatteria
EtichettaAmerican, Columbia
Gruppi attualiSystem of a Down
Gruppi precedentiScars on Broadway
Album pubblicati6
Studio6
Sito ufficiale

John Dolmayan (in armeno: Ջոն Դոլմայան?) (Beirut, 15 luglio 1973) è un batterista statunitense, noto per la sua militanza nei System of a Down.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato a Beirut da genitori di etnia armena. Durante la guerra civile libanese la famiglia si è trasferita in America, dapprima a Toronto e in seguito in pianta stabile in California.

Dopo l'Ozzfest 2006, al quale anche il gruppo dei System of a Down ha partecipato, i membri del gruppo hanno deciso di prendersi una pausa per pensare di più alle loro vite. Dolmayan ha dichiarato di essere al lavoro su un sito dedicato ai suoi fumetti preferiti, il cui nome è Torpedo Comics.

Nel 2006 è entrato a far parte degli Scars on Brodway di Daron Malakian, pubblicando l'album omonimo nel 2008. Nella metà del 2012 Dolmayan annunciò la sua dipartita dal gruppo.[1]

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Dolmayan è un fan dei The Who e cita il batterista Keith Moon come maggior influente. Altri batteristi che hanno influito su lui sono John Bonham (Led Zeppelin), Stewart Copeland (The Police) e Neil Peart (Rush).[2] Inoltre è stato influenzato anche dalla musica jazz.[2]

Equipaggiamento[modifica | modifica wikitesto]

Batteria di Dolmayan

Tama Drums e hardware, cembali Paiste e membrane Evans:

  • Batteria - Tama Starclassic Bubinga[3]
    • 10"×8" Tom
    • 12"×9" Tom
    • 14"×11" Tom
    • 18"×16" Timpano
    • 22"×18" Grancassa
    • 14"×6" Rullante Warlord Masai

Nelle recenti apparizioni dal vivo si è presentato con una maggiore attrezzatura.

  • Piatti - Paiste[4]
    • 14" RUDE Hi-Hat
    • 18" Signature Full Crash
    • 20" Signature Full Crash
    • 24" 2002 Crash
    • 24" RUDE Mega Power Ride
    • 10" Signature Splash
    • 22" Traditionals Medium Light Swish
  • Bacchette - Vic Firth[5]
    • John Dolmayan Signature 16" length, .585" diameter

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i System of a Down[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei System of a Down.

Con gli Scars on Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001 – Leigh SilverSpoiled (batteria in Vampires)
  • 2004 – Scum of the EarthBlah...Blah...Blah...Love Songs for the New Millennium (batteria in Bloodsukinfreakshow e Little Spider)
  • 2004 – AA.VV. – Axis of Justice: Concert Series - Volume 1 (batteria in Get Up, Stand Up e Bomb Day in Paris)
  • 2007 – Serj TankianElect the Dead (batteria in The Unthinking Majority, Feed Us e Saving Us)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Interview with System Of A Down drummer John Dolmayan, PureGrainAudio.com, 16 agosto 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  2. ^ a b (EN) Interview with John Dolmayan, Tamadrum.co.jp, 15 settembre 2006. URL consultato il 23 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2011).
  3. ^ (JA) John Dolmayan's drum setup on the Tama USA website, Tamadrum.co.jp. URL consultato il 23 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2011).
  4. ^ (EN) John Dolmayan's cymbal setup on the Paiste website, Paiste.com. URL consultato il 23 febbraio 2012.
  5. ^ John Dolmayan's artist page on VicFirth.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN101601228 · Europeana agent/base/61231 · WorldCat Identities (ENviaf-101601228