Jerry Van Dyke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Van Dyke ai Premi Emmy 1994

Jerry Van Dyke (Danville, 27 luglio 1931Malvern, 5 gennaio 2018) è stato un attore statunitense, fratello minore dell'attore Dick Van Dyke.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in televisione nel Dick Van Dyke Show esibendo il suo talento di suonatore di banjo a quattro corde nel ruolo di Stacey, il fratello del protagonista Rob Petrie, interpretato appunto dallo stesso Dick Van Dyke.

Tra il 1989 e il 1997, ha interpretato Luther Van Dam nella sit-com Coach, che vide protagonista Craig T. Nelson.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Van Dyke fu sposato con Carol Johnson dal 1957 al 1974. La coppia ha avuto tre figli: Jerri Lynn, Kelly Jean e Ronald. La figlia Kelly Jean ebbe una breve carriera come attrice a luci rosse e una vita personale segnata dalla tossicodipendenza: si suicidò infine nel 1991 quando era sposata con l'attore Jack Nance.

Nel 1977 l'attore passò a nuove nozze, con Shirley Ann Jones.

Van Dyke era un accanito giocatore di poker e prese parte a una serie di tornei di poker per ESPN tra la fine degli anni Novanta e l'inizio del decennio successivo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Jerry Van Dyke è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN73460161 · ISNI (EN0000 0000 4215 3698 · LCCN (ENno97049325