Jean Jérôme Hamer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Jérôme Hamer, O.P.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal.svg
Fideliter et constanter
Incarichi ricoperti
Nato 1º giugno 1916, Bruxelles
Ordinato presbitero 3 agosto 1941
Nominato arcivescovo 14 giugno 1973 da papa Paolo VI
Consacrato arcivescovo 29 giugno 1973 da papa Paolo VI
Creato cardinale 25 maggio 1985 da papa Giovanni Paolo II
Deceduto 2 dicembre 1996, Roma

Jean Jérôme Hamer (Bruxelles, 1º giugno 1916Roma, 2 dicembre 1996) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Bruxelles il 1º giugno 1916.

È stato ordinato presbitero il 3 agosto 1941.

Dopo aver svolto l'incarico di segretario aggiunto, e successivamente segretario, del Segretariato per la Promozione dell'Unità dei Cristiani fu segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede dal 14 giugno 1973 all'8 aprile 1984.

Papa Giovanni Paolo II lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 25 maggio 1985.

Si dimise da tutti i suoi incarichi il 21 gennaio 1992, all'età di settantacinque anni.

Morì il 2 dicembre 1996 all'età di 80 anni. È sepolto nel cimitero del Verano.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34975618 · ISNI (EN0000 0000 6629 740X · LCCN (ENno00054899 · GND (DE1018930795 · BNF (FRcb11560126c (data)