Ivica Dačić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivica Dačić
Ivica Dačić (June 2010).jpg

Primo ministro di Serbia
(ad interim)
Durata mandato 31 maggio 2017 –
29 giugno 2017
Presidente Aleksandar Vučić
Predecessore Aleksandar Vučić
Successore Ana Brnabić

Ministro degli Esteri di Serbia
In carica
Inizio mandato 27 aprile 2014
Presidente Tomislav Nikolić
Capo del governo Aleksandar Vučić
se stesso
Predecessore Ivan Mrkić

Primo ministro di Serbia
Durata mandato 27 luglio 2012 –
27 aprile 2014
Presidente Tomislav Nikolić
Predecessore Mirko Cvetković
Successore Aleksandar Vučić

Ministro dell'Interno di Serbia
Durata mandato 7 luglio 2008 –
27 aprile 2014
Presidente Boris Tadić
Tomislav Nikolić
Capo del governo Mirko Cvetković
se stesso
Predecessore Dragan Jočić
Successore Nebojša Stefanović

Co-Ministro dell'Informazione di Serbia
Durata mandato 25 ottobre 2000 –
25 gennaio 2001
Presidente Milan Milutinović
Capo del governo Milomir Minić
Predecessore Aleksandar Vučić
Successore carica abolita

Dati generali
Partito politico Partito Socialista di Serbia
Università Università di Belgrado

Ivica Dačić (in serbo Ивица Дачић?; Prizren, 1º gennaio 1966) è un politico serbo, presidente del Partito Socialista di Serbia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dačić concluse il ginnasio a Niš e si laureò in scienze politiche a Belgrado.

Nel 1990 divenne primo presidente dei giovani socialisti e tra il 1992 e il 2000 fu portavoce del Partito Socialista di Serbia. Fu deputato all'Assemblea Federale Jugoslava tra il 1992 e il 2004.

Dopo le dimissioni di Slobodan Milošević nel 2000, Dačić fu ministro delle telecomunicazioni nel governo transitorio guidato da Milomir Minić. Tra il 2000 e il 2003 fu inoltre vicepresidente del partito. Nel dicembre 2006, dopo la morte di Slobodan Milošević Dačić è stato nominato presidente del Partito Socialista di Serbia.

Nel governo Cvetković[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le elezioni parlamentari del 2008 Dačić fu nominato vice Primo ministro e ministro dell'interno.

Primo Ministro di Serbia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la vittoria alle elezioni parlamentari del 2012, il 28 giugno Dačić ha ricevuto l'incarico di Primo ministro dal Presidente della Repubblica Tomislav Nikolić ed è entrato ufficialmente in carica il 27 luglio 2012. Ha mantenuto l'incarico di ministro dell'interno. Il 27 aprile 2014 ha lasciato l'incarico di premier, dopo le elezioni parlamentari del 2014.

Nel governo Vučić[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 aprile 2014 dopo aver lasciato la premiership è entrato nel governo di Aleksandar Vučić, ottenendo l'incarico di vice primo ministro e ministro degli esteri. In qualità di vice primo ministro, ricopre per breve tempo l'ufficio di primo ministro ad interim quando Vučić assume l'incarico di Presidente della Repubblica, tra maggio e giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro della Serbia Successore Flag of Serbia.svg
Mirko Cvetković 27 luglio 2012 - 27 aprile 2014 Aleksandar Vučić I
Aleksandar Vučić 31 maggio 2017 - 29 giugno 2017 (ad interim) Ana Brnabić II
Controllo di autoritàVIAF: (EN170355709 · ISNI: (EN0000 0001 1917 1406 · LCCN: (ENno2011057785