Vladan Đorđević

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vladan Djordjevic

Vladan Đorđević (IPA: [ʋlǎːdan d͡ʑɔ̝̌ːrd͡ʑe̞vit͡ɕ]) (in serbo Владан Ђорђевић?; Belgrado, 21 novembre 1844Baden, 31 agosto 1930) è stato un politico e scrittore serbo, primo ministro del Regno di Serbia dall’11 ottobre 1897 al 12 luglio 1900.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini in parte arumene della Macedonia[1], dopo essersi laureato in medicina partecipò come volontario nella guerra franco-prussiana.

Nominato sindaco di Belgrado, proclamò la legge marziale per garantire l'ordine pubblico.

Oltre ad essere stato primo ministro ha ricoperto anche la carica di Ministro dell'Istruzione e di Ministro degli Esteri.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1880 sposò l'austriaca Paulina da cui ebbe 15 figli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN106964101 · ISNI (EN0000 0001 2096 7911 · LCCN (ENn84004322 · GND (DE140604200 · BNF (FRcb11704298k (data)