Ilija Garašanin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ilija Garašanin

Ilija Garašanin (Garaši, 1812Belgrado, 1874) è stato un politico serbo.

Nel 1843 divenne Ministro dell'interno fino al 1852, ma si occupò comunque di politica estera, proponendo la Serbia come stato egemone dell'intera Slavia. Nel 1853 fu ministro degli Esteri e contrastò la guerra di Crimea. Fu avversato da Karađorđević, ma alla caduta di questi divenne nuovamente ministro degli Esteri dal 1861 al 1867, per poi ritirarsi in maniera definitiva.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2488780 · ISNI (EN0000 0000 8081 6675 · LCCN (ENn85130209 · GND (DE118716301 · BNF (FRcb12044503n (data) · CERL cnp00586188 · WorldCat Identities (ENn85-130209
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie