Nikola Šainović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nikola Sainovic ( Bor , 7 dicembre 1948 ) è un ex Primo Ministro della Serbia e Vice Primo Ministro della Jugoslavia .

Il tribunale dell'Aja nel febbraio 2009 . Sainovic è stato condannato a 22 anni di carcere, secondo l'accusa, che lo ha accusato di crimini di guerra in Kosovo e Metohija nel 1999 .

BIOGRAFIA[modifica | modifica wikitesto]

Sainovic è laureato in chimica presso l'Università Tradotto in Lubiana . Carriera politica dopo il suo ritorno alla sua città natale ha cominciato in Lega dei comunisti della Jugoslavia , e dopo il crollo del partito è diventato un membro del Partito socialista della Serbia . Vice Primo Ministro serbo è stato nominato nel 1991 .

Nel febbraio 1993, dopo le elezioni legislative anticipate, è stato eletto primo ministro della Serbia. In questa posizione fino 1994 . Vice Primo Ministro per la Repubblica Federale di Jugoslavia è stato nominato il 22 Febbraio 1994 .

28 novembre 1995 . è stato eletto come membro del consiglio principale del SPS e membro del comitato esecutivo del partito. 2 ° Marzo 1996. è diventato vice presidente del SPS, e in questo luogo è rimasto fino al 24 Aprile , 1997.

Slobodan Milosevic è stato affidato Sainovic alla presidenza della Commissione per la cooperazione con la missione di verifica dell'OSCE s sul Kosovo e Metohija , e fu uno dei rappresentanti dei negoziati serbi a Rambouillet nel febbraio del 1999.

Il Tribunale dell'Aja ha sollevato accusa comune contro Milosevic, Sainovic, Milan Milutinovic , Dragoljub Ojdanic e Vlajko Stojiljkovic , Maggio 1999 . anno, che li ha accusato di aver pianificato, istigato, ordinato, commesso o in altro modo sostenuto e favorito una campagna deliberata e diffuso o sistematico del terrore e della violenza diretta contro la popolazione civile albanese del Kosovo.

Nikola Sainovic arrese secondo Maggio 2003 , dopo di che è stato trasferito al Tribunale dell'Aia. Al suo aspetto iniziale il 3 maggio 2003 . dichiarato non colpevole di tutti i conteggi. Al rilascio provvisorio in attesa di giudizio sono stati rilasciati 15 Mese di aprile 2005 .

Nikola Sainovic, il 26 febbraio 2009, condannato a una pena detentiva di 22 anni di reclusione, compreso il tempo della sua detenzione a L'Aia. [1] La sua condanna nel gennaio 2014 è stata ridotta a 18 anni [2] , e nel mese di agosto 2015 è stato rilasciato alla libertà. Solo dieci giorni dopo, il 4 settembre, è stato nominato per la scheda madre del SPS