Isalbet Juarez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isalbet Juarez
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184[1] cm
Peso 72[1] kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 400 metri piani
Categoria Seniores
Record
400 m 46"44 (2012)
400 m 47"11 (indoor - 2013)
4x400 m 3'03"79 Record nazionale promesse (2009)
Società non conosciuta Athletic Club 96 Ae Spa Bolzano
Carriera
Società
2004-2014 Atletica Bergamo 1959 flag.svg Bergamo 1959
2008-2015 Fiamme Oro
2015- non conosciuta Athletic Club 96 Ae Spa Bolzano
Nazionale
2008- Italia Italia 10
Palmarès
Giochi del Mediterraneo 1 0 0
Europei under 23 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 agosto 2014

Isalbet Juarez (L'Avana, 20 dicembre 1987) è un atleta cubano naturalizzato italiano, specialista nei 400 metri piani, campione con la staffetta 4x400 m ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013 e medaglia d'argento, sempre con la 4x400 m, agli Europei under 23 di Kaunas 2009.

Può vantare 3 titoli italiani assoluti (uno individuale e due in staffetta) e 6 nazionali giovanili (tre individuali ed altrettanti in staffetta).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'arrivo in Italia, la cittadinanza italiana ed il tesseramento per le Fiamme Oro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere nato nel 1987 a L’Avana, capitale di Cuba, si trasferisce da bambino con la famiglia in Italia nel 1999 dove inizia a praticare l'atletica.
Nel 2005 ottiene la cittadinanza italiana e nel luglio del 2008 si arruola nella Polizia di Stato tesserandosi così per le Fiamme Oro, il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato.

2005-2007: i primi titoli italiani giovanili e la prima rassegna internazionale di categoria[modifica | modifica wikitesto]

Già nel 2005, secondo anno da tesserato e primo nella categoria juniores, inizia a vincere le prime medaglie che coincidono anche con i primi titoli italiani giovanili: doppia medaglia d'oro ai campionati nazionali juniores con vittoria in entrambe le staffette 4x100 e 4x400 m (arriva quinto nella prova individuale dei 400 m); durante la stagione indoor gareggia ai campionati italiani juniores al coperto uscendo in batteria sia nei 60 che sui 200 m.

Altri due titoli italiani di categoria nel 2006: primo tricolore individuale sui 400 m juniores indoor (ritirato nella staffetta 4x200 m) e oro anche con la staffetta 4x400 m ai nazionali juniores all'aperto in cui diventa vicecampione sui 400 m.

Nel 2007 gareggia per la prima volta in una rassegna internazionale giovanile: agli Europei under 23 di Debrecen in Ungheria esce in batteria sia nei 400 che con la 4x400 m.

Ai campionati italiani si laurea vicecampione promesse sia sui 400 m che con la staffetta 4x400 m; partecipa agli assoluti di Padova uscendo in batteria nei 400 m. Nella stagione indoor sui 400 m finisce quinto ai nazionali promesse e non supera la batteria agli assoluti.

2008-2009: altri titoli italiani di categoria, l'argento agli Europei under 23 e l'esordio con la Nazionale seniores[modifica | modifica wikitesto]

Doppietta di titoli italiani promesse sui 400 m nel 2008 con vittoria sia indoor che all'aperto (argento con la staffetta 4x400 m).
Finalista sui 400 m ai campionati italiani assoluti sia indoor (quinto) che outdoor (settimo).

Durante la stagione al coperto esordisce con la Nazionale seniores in occasione dell'Incontro internazionale indoor fra Italia e Finlandia svoltosi ad Ancona, contribuendo alla vittoria nella gara di staffetta 4x200 m.

Agli Europei under 23 di Kaunas in Lituania nel 2009 vince la medaglia d'argento con la 4x400 m (col nuovo record italiano promesse), mentre nella prova individuale sui 400 m non va oltre la batteria; gareggia inoltre all'Europeo per nazioni in Portogallo a Leiria terminando settimo con la 4x400 m.

Ai campionati italiani vince due medaglie in cinque finali disputate: argento sui 400 m agli assoluti di Milano (settimo con la 4x400 m), bronzo sempre sui 400 m ai nazionali promesse. Nella stagione al coperto, termina quarto agli italiani promesse e quinto agli assoluti.

2010-2012: il titolo italiano assoluto in staffetta[modifica | modifica wikitesto]

Due medaglie vinte sui 400 m nel 2010 ai campionati italiani assoluti: argento indoor e bronzo all'aperto (non partito nella staffetta 4x400 m).

Partecipa all'Europeo per nazioni del 2011 tenutosi in Svezia a Stoccolma dove conclude in quinta posizione con la staffetta 4x400 m.

Ai campionati nazionali assoluti vince tre medaglie con un titolo: argento sui 400 m sia indoor che outdoor ed oro all'aperto con la staffetta 4x400 m.

Nel 2012 diventa vicecampione italiano assoluto sui 400 m sia indoor che outdoor e poi gareggia con la 4x400 m agli Europei di Helsinki in Finlandia uscendo in batteria.

2013-2016: la medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo, il titolo italiano assoluto indoor sui 400 metri ed il titolo assoluto agli italiani di staffette[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 si laurea campione italiano assoluto indoor sui 400 m e vince la medaglia di bronzo sulla stessa distanza agli assoluti di Milano.

Gareggia inoltre in 4 rassegne internazionali seniores: agli Europei indoor in Svezia a Göteborg si ritira in batteria sui 400 m; vince la medaglia d'oro con la staffetta 4x400 m ai Giochi del Mediterraneo in Turchia a Mersin; sesto posto con la 4x400 m all'Europeo per nazioni di Gateshead in Gran Bretagna; ai Mondiali in Russia a Mosca con la staffetta 4x400 m non riusce a centrare la finale.

Il 2014 lo vede partecipare con la staffetta 4x400 m sia agli Europei di Zurigo in Svizzera (fuori in batteria) che all'Europeo per nazioni in Germania a Braunschweig (squalificato).

Nei campionati italiani sui 400 m arriva sesto agli assoluti di Rovereto e non supera la batteria agli assoluti indoor.

Vince la medaglia di bronzo sui 400 m agli assoluti indoor del 2015 e poi termina in sesta posizione agli assoluti di Torino.

Nell'aprile del 2016 vince due medaglie con un titolo ai campionati italiani di staffette: oro con la 4x200 m ed argento nella 4x400 m.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Promesse[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

400 metri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 47"69 Italia Torino 24-7-2015
2014 46"60 Svizzera Bellinzona 3-6-2014
2013 46"72 Italia Milano 27-7-2013
2012 46"44 Italia Bressanone 8-7-2012
2011 46"51 Italia Torino 26-6-2011
2010 46"85 Italia Grosseto 1-7-2010
2009 46"93 Italia Milano 2-8-2009
2008 46"97 Italia Torino 14-6-2008
2007 47"19 Italia Clusone 30-6-2007
2006 47"98 Italia Arzignano 14-10-2010
2005 48"72 Italia Grosseto 3-6-2005

400 metri indoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2015 47"94 Italia Padova 22-2-2015
2014 48"27 Italia Padova 16-2-2014
2013 47"11 Italia Ancona 17-2-2013
2012 47"17 Italia Ancona 26-2-2012
2011 48"31 Italia Ancona 19-2-2011
2010 48"12 Italia Ancona 27-2-2010
2009 48"09 Italia Torino 21-2-2009
2008 48"02 Italia Genova 23-2-2008
2007 48"58 Italia Genova 11-2-2007
2006 48"77 Italia Ancona 11-2-2006
2005 50"61 Italia Genova 5-2-2005

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Tempo Note
2007 Europei under 23 Ungheria Debrecen 400 m Batteria 47"42 [3]
4x400 m Batteria 3'11"51 [3]
2009 Europei under 23 Lituania Kaunas 400 m Batteria 48"31 [4]
4×400 m Argento Argento 3'03"79 [4] Record nazionale promesse
2012 Europei Finlandia Helsinki 4×400 m Batteria 3'08"78 [5]
2013 Europei indoor Svezia Göteborg 400 m Batteria rit [6]
Giochi del Mediterraneo Turchia Mersin 4×400 m Oro Oro 3'04"61 [6] Record personale stagionale
Mondiali Russia Mosca 4×400 m Batteria 3'03"88 [6] Record personale stagionale
2014 Europei Svizzera Zurigo 4×400 m Batteria 3'04"74 [7] Record personale stagionale

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 volta campione italiano assoluto indoor dei 400 m (2013)
  • 1 volta campione italiano assoluto della 4x200 m (2016)
  • 1 volta campione italiano assoluto della 4x400 m (2011)
  • 1 volta campione italiano promesse dei 400 m (2008)
  • 1 volta campione italiano promesse indoor dei 400 m (2008)
  • 1 volta campione italiano juniores indoor dei 400 m (2006)
  • 2 volte campione italiano juniores della 4x400 m (2005, 2006)
  • 1 volta campione italiano juniores della 4x100 m (2005)
2005
  • In batteria ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Genova), 60 m - 7"41[8]
  • In batteria ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Genova), 200 m - 22"72[9]
  • 5º ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 400 m - 48"72[10]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 4x100 m - 42"62[11]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Grosseto), 4x400 m - 3'21"40[12]
2006
  • Oro Oro ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), 400 m - 48"77[13]
  • In finale ai Campionati italiani allievi-juniores-promesse indoor, (Ancona), 4x200 m - rit[14]
  • Argento Argento ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 400 m - 48"28[15]
  • Oro Oro ai Campionati italiani juniores e promesse, (Rieti), 4x400 m - 3'18"88[16]
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
  • Oro Oro ai Campionati italiani di staffette, (Vigevano), 4x200 m - 1'27"24[46]
  • Argento Argento ai Campionati italiani di staffette, (Vigevano), 4x400 m - 3'13"12[47]

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2008
  • Oro Oro nell'Incontro internazionale indoor Italia-Finlandia, (Italia Ancona), 4x200 m - 1'25"71[48]
2009
2011
2013
2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profilo su FIDAL.it
  2. ^ Primati e migliori prestazioni italiane - Migliori prestazioni italiane promesse - Uomini - 4x400 m, FIDAL.it, 27 giugno 2016
  3. ^ a b Azzurri 2007 - Rappresentativa Promesse Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  4. ^ a b Azzurri 2009 - Rappresentativa Promesse Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  5. ^ Azzurri 2012 - Assoluti Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  6. ^ a b c d Azzurri 2013 - Assoluti Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  7. ^ a b Azzurri 2014 - Assoluti Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  8. ^ Isalbet Juarez - Risultati - 60 metri, FIDAL.it
  9. ^ Isalbet Juarez - Risultati - 200 metri, FIDAL.it
  10. ^ Isalbet Juarez - Risultati - 400 metri, FIDAL.it
  11. ^ Grosseto, anche Gibilisco e Borsi super, FIDAL.it, 4 giugno 2005
  12. ^ Grosseto, grandi per Alesiani e De Soccio, FIDAL.it, 5 giugno 2005
  13. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2006 - 400 metri juniores uomini, FIDAL.it
  14. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2006 - Staffetta 4x1 giro juniores uomini, FIDAL.it
  15. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2006 - 400 metri juniores uomini, FIDAL.it
  16. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2006 - Staffetta 4x400 juniores uomini, FIDAL.it
  17. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2007 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  18. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2007 - 400 metri promesse uomini, FIDAL.it
  19. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - 400 metri promesse uomini, FIDAL.it
  20. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2007 - Staffetta 4x400 promesse uomini, FIDAL.it
  21. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2007 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  22. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2008 - 400 metri promesse uomini, FIDAL.it
  23. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2008 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  24. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2008 - 400 metri promesse uomini, FIDAL.it
  25. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2008 - Staffetta 4x400 promesse uomini, FIDAL.it
  26. ^ Campionati italiani individuali assoluti 2008 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  27. ^ Campionati italiani indoor allievi-juniores-promesse 2009 - 400 metri promesse uomini, FIDAL.it
  28. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2009 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  29. ^ Campionati italiani juniores e promesse 2009 - 400 m promesse uomini, FIDAL.it
  30. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  31. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2009 - Staffetta 4x400 uomini, FIDAL.it
  32. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2010 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  33. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - 400 m uomini, FIDAL.it
  34. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2010 - 4x400 m uomini, FIDAL.it
  35. ^ Campionati italiani assoluti indoor 2011 - 400 m uomini, FIDAL.it
  36. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 400 m uomini, FIDAL.it
  37. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2011 - 4x400 m uomini, FIDAL.it
  38. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 400 m uomini, FIDAL.it
  39. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2012 - 400 m uomini, FIDAL.it
  40. ^ Campionati italiani assoluti e promesse indoor 2013 - 400 m uomini, FIDAL.it
  41. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2013 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  42. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2014 - 400 m uomini, FIDAL.it
  43. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2014 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  44. ^ Campionati italiani individuali assoluti indoor 2015 - 400 m uomini, FIDAL.it
  45. ^ Campionati italiani individuali assoluti su pista 2015 - 400 metri uomini, FIDAL.it
  46. ^ Challenge nazionale assoluto di staffette 2016 - Staffetta 4x200 uomini, FIDAL.it
  47. ^ Challenge nazionale assoluto di staffette 2016 - Staffetta 4x400 uomini, FIDAL.it
  48. ^ Azzurri 2008 - Rappresentativa Assoluta Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  49. ^ Azzurri 2009 - Rappresentativa Assoluta Uomini - Juarez Isalbet, FIDAL.it
  50. ^ (EN) European Athletics Team Championships 2011 - 4x400 m Men Final Race 1, European-Athletics.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]