Indaial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Indaial
comune
Indaial – Stemma Indaial – Bandiera
Localizzazione
StatoBrasile Brasile
Stato federatoBandeira de Santa Catarina.svg Santa Catarina
MesoregioneVale do Itajaí
MicroregioneBlumenau
Amministrazione
SindacoSergio Almir dos Santos
Territorio
Coordinate26°53′47″S 49°13′59″W / 26.896389°S 49.233056°W-26.896389; -49.233056 (Indaial)Coordinate: 26°53′47″S 49°13′59″W / 26.896389°S 49.233056°W-26.896389; -49.233056 (Indaial)
Altitudine64 m s.l.m.
Superficie430,790 km²
Abitanti54 854[1] (2010)
Densità127,33 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso47
Fuso orarioUTC-3
Codice IBGE4207502
Nome abitantiindaialense
Area metropolitanaRegione Metropolitana di Vale do Itajaí
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Indaial
Indaial
Indaial – Mappa
Sito istituzionale

Indaial è un comune del Brasile nello Stato di Santa Catarina, parte della mesoregione della Vale do Itajaí e della microregione di Blumenau.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione di Indaial è costituita, per la maggioranza, da immigrati di altri stati del Brasile arrivati qui in cerca di fortuna.

La sua colonizzazione iniziò nel 1860 a opera di tedeschi e proseguì nel 1875 con gli italiani e ancora nel 1878 con i polacchi. Nel 1934 divenne comune indipendente, scorporato dalla grande Blumenau.

Il suo nome trae origine da "Indaiá", una palma molto diffusa nel comune all'epoca della sua colonizzazione.

I primi abitatori di Indaial furono gli indios tapajós e carijós e i tedeschi si stabilirono nel quartiere "Warnow", oggi comprendente due grandi quartieri della città. Indaial è uno dei maggiori comuni della Vale do Itajaí, nota anche come "città dei fiori e della musica".

Punti di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • FIC - Casa da Cultura, casa culturale, biblioteca e centro sociale con giardini annessi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, su cod.ibge.gov.br. URL consultato il 14 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN129160214 · LCCN (ENn94039980 · WorldCat Identities (ENn94-039980
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile