Urussanga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Urussanga
comune
Urussanga – Stemma Urussanga – Bandiera
Urussanga – Veduta
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Stato federato Bandeira de Santa Catarina.svg Santa Catarina
Mesoregione Sul Catarinense
Microregione Criciúma
Amministrazione
Prefetto Johnny Felippe
Territorio
Coordinate 28°31′04″S 49°19′15″W / 28.517778°S 49.320833°W-28.517778; -49.320833 (Urussanga)Coordinate: 28°31′04″S 49°19′15″W / 28.517778°S 49.320833°W-28.517778; -49.320833 (Urussanga)
Altitudine 49 m s.l.m.
Superficie 254,869 km²
Abitanti 20 223[1] (2010)
Densità 79,35 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 88840-000
Prefisso 48
Fuso orario UTC-3
Codice IBGE 4219002
Nome abitanti urussanguense
Area metropolitana Regione Metropolitana Carbonífera
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Urussanga
Urussanga
Urussanga – Mappa
Sito istituzionale

Urussanga è un comune del Brasile nello Stato di Santa Catarina, parte della mesoregione del Sul Catarinense e della microregione di Criciúma.

Urussanga fu fondata dall'ingegnere Joaquim Vieira Ferreira il 26 maggio 1878 e fu dichiarata comune nell'ottobre del 1900. In questo comune la maggior parte degli abitanti è discendente da italiani emigrati, prevalentemente dal Veneto; ciò è visibile chiaramente nel settore della gastronomia e del vino.

Ambiente e clima[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Urussanga è caratterizzato dalla presenza di molti fiumi: Rio Maior, Rio Carvão, Rio Deserto, Rio Barro Vermelho, Rio America, Rio Caete; tutti questi fiumi sono affluenti del Rio Urussanga. La disponibilità di acqua è elevata, soprattutto nei mesi di settembre e marzo. La qualità dell'acqua del Rio Urussanga e dei suoi affluenti è tra le peggiori nello Stato di Santa Catarina.

Ad Urussanga ci sono molte società minerarie, in quanto la zona è caratterizzata dalla presenza di notevoli quantità di carbone.

Il clima è subtropicale umido. Le temperature variano da 42,2 °C (massima) a - 4,6 °C (minima). L'inverno è freddo e umido con gelate occasionali. L'estate è calda, ma non secca. L'umidità dell'aria media è dell'81,5%. La velocità media del vento è di 2,0 m/s.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia è basata su industrie metallurgiche e minerarie e viticoltura. Si coltivano prevalentemente fagioli, miglio e tabacco. È diffuso l'allevamento dei suini.

Feste[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni pari viene celebrata la Festa do Vinho, mentre negli anni dispari si festeggia il Ritorno alle origini, in ricordo degli avi italiani che sono emigrati.

La prima festa si festeggia nel mese di agosto, mentre la seconda il giorno della fondazione della città.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, cod.ibge.gov.br. URL consultato il 12 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile