Blumenau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la località slovacca nota in passato come Blumenau, vedi Lamač.
Blumenau
comune
Blumenau – Stemma Blumenau – Bandiera
Blumenau – Veduta
Localizzazione
StatoBrasile Brasile
Stato federatoBandeira de Santa Catarina.svg Santa Catarina
MesoregioneVale do Itajaí
MicroregioneBlumenau
Amministrazione
SindacoNapoleão Bernardes Neto (PSDB)
Territorio
Coordinate26°55′08″S 49°03′57″W / 26.918889°S 49.065833°W-26.918889; -49.065833Coordinate: 26°55′08″S 49°03′57″W / 26.918889°S 49.065833°W-26.918889; -49.065833
Altitudine21 m s.l.m.
Superficie519,84 km²
Abitanti309 011[1] (2010)
Densità594,44 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale89000-000
Prefisso047
Fuso orario
Codice IBGE4202404
Nome abitantiblumenauense
Area metropolitanaRegione Metropolitana di Vale do Itajaí
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Blumenau
Blumenau
Blumenau – Mappa
Sito istituzionale

Blumenau è un comune del Brasile nello Stato di Santa Catarina, parte della mesoregione della Vale do Itajaí e della microregione di Blumenau; costituisce uno dei principali centri industriali e tecnologici dello Stato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata da Hermann Bruno Otto Blumenau, che arrivò il 2 settembre 1850 con una piccola imbarcazione insieme a 17 contadini tedeschi alla foce del rivo "da Velha". In seguito costruirono le famose case nello stile della costruzione a graticcio (tipica costruzione tedesca in legno). La città ha caratteristiche molto europee per la sua architettura, la sua cucina, la sua natura, le industrie, la birra e anche i suoi eventi rappresentano un grande polo di attrazione. Confina con Jaraguá do Sul a nord, Massaranduba a nord-ovest, Pomerode a ovest, Indaial a sud-ovest, Luiz Alves e Gaspar a est, Botuverá e Guabiruba a sud. Situata in posizione strategica, vicina alle grandi città del Mercosur e alla struttura del porto, Blumenau è un punto di riferimento in materia di istruzione, infrastrutture e lavoro specializzato. La città è bagnata dal fiume Rio Itajaí- Açú ed è molto soggetta ad alluvioni come quelle catastrofiche del 1983/84 che hanno avuto un impatto nazionale. A causa di questo venne organizzato l'Oktoberfest locale, per dare sostegno alla popolazione colpita, diventando negli anni una festa ricorrente.

La città possiede una programmazione culturale e una grande importanza hanno le feste di origine tedesca, soprattutto la Oktoberfest, la seconda maggior festa della birra al mondo che avviene a ottobre, e lo Stammtisch, che è un incontro fra amici che si svolge due volte all'anno nella principale via della città e dura tutta la giornata, uno ad agosto e l'altro a novembre. Blumenau ospita un Museo della Birra nel vecchio Birrificio Feldmann.

L'aeroporto più vicino è l'aeroporto Internazionale Ministro Victor Konder (a Navegantes), che dista circa 57 km. Ci sono anche strade che collegano Blumenau con le altre città brasiliane ed anche con il litorale.

Il crescente turismo sta portando ad un nuovo spirito conservativo, come testimonia nel 2005 il restauro del preesistente Castelinho Moelmann (1978) da parte della grande catena di abbigliamento Havan per farne un punto vendita, recuperando così un edificio costruito secondo i crismi della tradizione anziché abbatterlo per ricostruirlo ex-novo[2].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, su cod.ibge.gov.br. URL consultato il 13 agosto 2015.
  2. ^ Blumenau: il Brasile tedesco, su ninobaldan.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN153611830 · LCCN (ENn81019552 · GND (DE4007236-8
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile