Il boia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il boia
Titolo originaleThe Hangman
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1959
Durata87 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.85 : 1
Generewestern
RegiaMichael Curtiz
Soggettodal racconto Pull Your Freight!,1956 di Luke Short
SceneggiaturaDudley Nichols, W. R. Burnett
ProduttoreFrank Freeman Jr.
Casa di produzioneParamount Pictures
FotografiaLoyal Griggs
MontaggioTerry O. Morse
Effetti specialiJohn P. Fulton,
MusicheHarry Sukman
ScenografiaHenry Bumstead, Hal Pereira
CostumiJoan Joseff
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il boia (The Hangman) è un film del 1959 diretto da Michael Curtiz.

È un film western statunitense con Robert Taylor, Tina Louise e Fess Parker.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Michael Curtiz su una sceneggiatura di Dudley Nichols e W. R. Burnett e un soggetto basato sul racconto breve Pull Your Freight di Luke Short (apparso su Riders West), fu prodotto da Frank Freeman Jr.[1] per la Paramount Pictures[2] e girato negli studios di Old Tucson a Tucson, Arizona,[3] dal 22 settembre a fine ottobre 1958.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Hangman negli Stati Uniti dal 17 giugno 1959[5] al cinema dalla Paramount Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Germania Ovest l'8 gennaio 1960 (Der Henker)
  • in Francia il 24 gennaio 1960 (Le bourreau du Nevada)
  • in Austria nel febbraio del 1960 (Der Henker)
  • in Messico il 4 febbraio 1960 (El verdugo)
  • in Finlandia il 1º aprile 1960 (Rautainen sheriffi)
  • in Svezia il 20 giugno 1960 (Galgen väntar)
  • in Danimarca il 9 aprile 1962 (Vestens blodhund)
  • in Brasile (O Mensageiro da Morte)
  • in Spagna (El justiciero)
  • in Grecia (Mia kremala gia ton serifi e O dimios ton paranomon)
  • in Italia (Il boia)
  • in Portogallo (O Carrasco)
  • in Jugoslavia (Dzelat iz Nevade)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è una "laboriosa variazione sul tema della delazione" in cui l'unica caratteristica rilevante resterebbe solo l'azione.[6]

Secondo Leonard Maltin il film è "a metà strada tra il western e il poliziesco" e pecca a livello della caratterizzazione psicologica dei personaggi.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 25 agosto 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 25 agosto 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 25 agosto 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 25 agosto 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 25 agosto 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 25 agosto 2013.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 267, ISBN 8860181631. URL consultato il 25 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema