Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Stadio del Parco Misaki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Home's Stadium Kobe)
Jump to navigation Jump to search
Stadio del Parco Misaki
Noevir Stadium Kōbe (dal 2013)
Kōbe Wing Stadium
Home's Stadium Kōbe (dal 2007 al 2013)
Inside View of Kobe Wing Stadium.jpg
Informazioni
StatoGiappone Giappone
UbicazioneKōbe
Inaugurazione2001
StrutturaPianta ovale
Coperturatotale
Pista d’atleticaNo
Costo23 Miliardi di yen
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno105 x 68
ProprietarioCittà di Kōbe
GestoreKōbe Wing Stadium Co.,Ltd.
Uso e beneficiari
CalcioVissel Kobe
Rugby a 15Kobe Steel Kobelco Steelers
Capienza
Posti a sedere30 132
Mappa di localizzazione

Coordinate: 34°39′24.15″N 135°10′08.27″E / 34.656708°N 135.168964°E34.656708; 135.168964

Lo Stadio del Parco Misaki (御崎公園球技場 o みさきこうえんきゅうぎじょう Misaki Kōen Kyūgijō?, in inglese Misaki Park Stadium) è un impianto sportivo della città di Kōbe, in Giappone, situato all'interno del Parco Misaki nel quartiere Hyōgo-ku. Viene utilizzato dalla società calcistica Vissel Kobe appartenente alla J. League e dai Kobe Steel Kobelco Steelers, club di rugby a 15 partecipante al campionato giapponese Top League.

Per motivi di sponsorizzazione è chiamato anche Noevir Stadium Kōbe (ノエビアスタジアム神戸 Noebia Sutajiamu Kōbe?). Viene inoltre chiamato Kōbe Wing Stadium (神戸ウイングスタジアム, Kōbe Uingu Sutajiamu?), nome dell'azienda che ne ha in carico la gestione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu inaugurato nel 2001 in vista del Campionato mondiale di calcio 2002 con una capienza di circa 42.000 posti, e durante la manifestazione lo stadio ospitò tre incontri. Nel 2003 la capienza fu portata a 30.132 posti a sedere.[1].

Sponsorizzazioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2007 l'azienda Next Co. (proprietaria del sito web dell'agenzia immobiliare "Home's") acquisì i diritti di denominazione per un periodo di tre anni dal comune di Kōbe e il 1º marzo 2007 l'impianto prese il nome Home's Stadium Kōbe. Il contratto fu prolungato per tre anni nel gennaio 2010.[2]

Nel 2012 il comune pubblicò un bando di concorso per trovare un nuovo sponsor e l'unica offerta fu quella della locale azienda di cosmetici Noevir, alla quale fu affidata la denominazione con un contratto di tre anni nel febbraio 2013. Lo stadio prese il nome Noevir Stadium Kōbe il 1º marzo 2013.[3]

Incontri internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiale di calcio 2002[modifica | modifica wikitesto]

Durante il Campionato mondiale di calcio 2002, lo stadio ha ospitato tre gare.

Mondiale di rugby 2019[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio ospiterà 4 partite della Coppa del Mondo di rugby 2019.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio è servito dalle seguenti stazioni:

  • Stazione di Misaki Kōen della linea Kaigan della metropolitana di Kōbe.
  • Stazione di Wadamisaki della breve linea Wadamisaki di JR West. Questa linea è lunga 2,7 km, ha solo due stazioni e si prende alla stazione di Hyōgo della linea JR Kōbe. Questa linea è dedicata principalmente ai pendolari che lavorano nelle aziende vicine allo stadio ed entra in funzione solo alla mattina presto e nel tardo pomeriggio. Alla domenica c'è solo un treno alla mattina e uno alla sera.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) ホームズスタジアム神戸 (Home's Stadium Kōbe), su vissel-kobe.co.jp. URL consultato il 15 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2010).
  2. ^ (JA) 神戸市:ホームズスタジアム神戸におけるネーミングライツ契約の更新, City.kobe.lg.jp. URL consultato il 15 maggio (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ (JA) 神戸市:御崎公園球技場におけるネーミングライツスポンサーの選定結果, City.kobe.lg.jp. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  4. ^ (JA) 和田岬 (わだみさき Wadamisaki) 時刻表]各方面別の発車時刻表のご案内です (orari dei treni della stazione Wadamisaki), su jr-odekake.net. URL consultato il 16 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]