Helene Mayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Helene Mayer
Stamps of Germany (BRD) 1968, MiNr 564.jpg
Francobollo con Helene Mayer
Nazionalità Germania Germania
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Fioretto
Palmarès
Germania Germania
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Amsterdam 1928 Fioretto in.
Transparent.png Campionato internazionale
Oro Napoli 1929 Fioretto in.
Oro Vienna 1931 Fioretto in.
Germania Germania
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Berlino 1936 Fioretto in.
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Parigi 1937 Fioretto in.
Argento Parigi 1937 Fioretto sq.
Statistiche aggiornate al 25 giugno 2009

Helene Mayer (Offenbach am Main, 20 dicembre 1910Monaco di Baviera, 15 ottobre 1953) è stata una schermitrice tedesca, campionessa olimpica, ha gareggiato per la Germania nazista nei giochi olimpici del 1936, nonostante sia stata costretta a lasciare la Germania e stabilirsi negli Stati Uniti perché era di famiglia parzialmente ebraica.

Figlia di Ida (née Becker) e di Ludwing Mayer, un medico. Il padre era ebreo e la madre luterana. La Mayer era ebrea secondo il libro Jews and the Olympic Games,[1]. Secondo l'articolo del Daily Herald, intitolato "Helene Mayer, un'atleta ebrea che gareggiò per la Germania Nazista nel 1936, un mistero olimpico rimane", "molti atteggiamenti della vita della Mayer ci dicono che lei non si considerava una ebrea".

Carriera nella scherma

West German stamp from 1968 of Mayer

La Mayer è stata inserita tra le prime 100 atlete femminili del ventesimo secolo da Sports Illustrated.[2]

Campionato Tedesco

La Mayer aveva solamente 13 anni quando vinse il campionato tedesco di Fioretto del 1924. Nel 1930, aveva già vinto 6 campionati tedeschi.

Olimpiadi

La Mayer vinse una medaglia d'oro nella scherma all'età di 17 anni nei giochi olimpici del 1928 a Amsterdam, in rappresentanza della Germania, vincendo 18 attacchi e perdendone solamente 2.

Finì 5° classificata nei giochi olimpici del 1932 a Los Angeles. Rimase quindi negli U.S.A. nel 1933 per studiare all'Università della California del Sud, ottenne un diploma da assistente sociale, e gareggiò per lo USC Fencing Club.

La Mayer lasciò la Germania nel 1933, poiché suo padre era ebreo. Accettò l'invito a gareggiare per la Germania nei giochi olimpici del 1928, tenutisi a Berlino, ed è stata una dei parecchi atleti ebrei ma, l'unica ebreo-tedesca a vincere delle medaglie in quell'edizione.[3]

Competizioni internazionali

Nel 1928 vinse il campionato nazionale italiano.

È stata campionessa europea nel 1929 e nel 1931.

È stata campionessa del mondo nel 1929-31 e nel 19237.

Campionato Statunitense

Infine si stabilì negli Stati Uniti ed ebbe una carriera di successo nella scherma, vincendo il campionato femminile di fioretto 8 volte tra il 1934 ed il '46 (1934, '35, '37, '38, '39, '41, '42, e '46).[4]

Il ritorno in Germania e la morte

Nel 1952 la Mayer fece ritorno in Germania, dove sposò un suo vecchio amico, Erwin Falkner von Sonnenburg, in una tranquilla cerimonia a Monaco. La coppia si stabilì sulle colline vicino Stuttgart prima di stabilirsi a Heidelberg dove lei morì di cancro al seno nell'Ottobre del 1953, due mesi prima del suo 43° compleanno.

Hall of Fame

Venne inclusa nella USFA Hall of Fame nel 1963.[4]

Trofei

  • 1924: Campionato tedesco di fioretto
  • 1925: Campionato tedesco di fioretto
  • 1926: Campionato tedesco di fioretto
  • 1927: Campionato tedesco di fioretto
  • 1928: Campionato tedesco di fioretto
    • Medaglia d'oro olimpica, Fioretto, Squadra tedesca
    • Primo posto, Campionato italiano di fioretto
  • 1929: Campionato tedesco di fioretto
    • Campionato del mondo di fioretto
  • 1930: Campionato tedesco di fioretto
  • 1931: Campionato del mondo di fioretto
  • 1932: Squadra Olimpica tedesca di fioretto
  • 1933: Campionato Statunitense di Fioretto (outdoors)
  • 1934: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1935: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1936: Medaglia d'argento olimpica, Fioretto, Squadra tedesca
  • 1937: Campionato Statunitense di Fioretto
    • Campionato del mondo di fioretto
  • 1938: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1939: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1941: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1942: Campionato Statunitense di Fioretto
  • 1946: Campionato Statunitense di Fioretto

.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paul Taylor, Jews and the Olympic Games: The Clash Between Sport and Politics : with a ..., 1º gennaio 2004. URL consultato il 5 agosto 2014.
  2. ^ Doug Farrar, Breaking news, Sportsillustrated.cnn.com. URL consultato il 5 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2012).
  3. ^ The Nazi Olympics (Berlin 1936)—Jewish Athletes; Olympic Medalists, United States Holocaust Memorial Museum. URL consultato il 16 luglio 2015.
  4. ^ a b fencingonfairfield.com, http://www.fencingonfairfield.com/mayer_helene.htm . URL consultato il 26 gennaio 2007. [collegamento interrotto]Template:Cbignore

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Helene Mayer, su sports-reference.com, Sports Reference LLC.
Controllo di autorità VIAF: (EN60139830 · LCCN: (ENnr2002045121 · GND: (DE128604832