Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grand Champions Cup 2009
Competizione Grand Champions Cup
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Edizione V
Organizzatore FIVB
Date dal 10 novembre 2009
al 15 novembre 2009
Luogo Giappone Giappone
Impianto/i Vedi elenco
Risultati
Vincitore Italia Italia
(1º titolo)
Secondo Brasile Brasile
Terzo Rep. Dominicana Rep. Dominicana
Statistiche
Miglior giocatore Italia Simona Gioli
Miglior marcatore Corea del Sud Kim Yeon-koung
Incontri disputati 15
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2005 2013 Right arrow.svg

La Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2009 si è svolta dal 10 al 15 novembre 2009 a Fukuoka e Tokyo, in Giappone: al torneo hanno partecipato sei squadre nazionali e la vittoria finale è andata per la prima volta all'Italia.

Impianti[modifica | modifica wikitesto]

Marine Messe.jpg Tokyo Metropolitan Gymnasium 2008.jpg
Marine Messe Fukuoka
Città: Fukuoka
Capienza: 15 000
Anno d'apertura: 1995
Tokyo Metropolitan Gymnasium
Città: Tokyo
Capienza: 10 000
Anno d'apertura: 1954

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre hanno disputato un'unica fase con formula del girone all'italiana.

Criteri di classifica[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati assegnati 2 punti alla squadra vincente e 1 a quella sconfitta.

L'ordine del posizionamento in classifica è stato definito in base a:

  • Punti;
  • Ratio dei set vinti/persi;
  • Ratio dei punti realizzati/subiti;
  • Risultati degli scontri diretti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Qualificazione Ultima partecipazione
Brasile Brasile 1ª al campionato sudamericano 2009 Giappone Giappone 2005
Corea del Sud Corea del Sud Wild card Giappone Giappone 2005
Giappone Giappone Paese organizzatore Giappone Giappone 2005
Italia Italia 1ª al campionato europeo 2009 Debutto
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 1ª al campionato nordamericano 2009 Debutto
Thailandia Thailandia 1ª al campionato asiatico e oceaniano 2009 Debutto

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni alla Grand Champions Cup di pallavolo femminile 2009.

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

10 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:16 - Spettatori: 1 550
Thailandia Thailandia 0 - 3 Italia Italia 25-27, 22-25, 22-25
10 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:19 - Spettatori: 2 700
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 0 - 3 Brasile Brasile 23-25, 16-25, 17-25
10 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:43 - Spettatori: 10 110
Giappone Giappone 3 - 1 Corea del Sud Corea del Sud 22-25, 27-25, 25-16, 25-10
11 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:48 - Spettatori: 1 600
Thailandia Thailandia 1 - 3 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 25-14, 20-25, 21-25, 26-28
11 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:07 - Spettatori: 5 000
Italia Italia 3 - 2 Corea del Sud Corea del Sud 24-26, 24-26, 28-26, 25-19, 15-9
11 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 2h:11 - Spettatori: 9 400
Brasile Brasile 3 - 1 Giappone Giappone 24-26, 25-21, 25-23, 25-21
12 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:24 - Spettatori: 2 700
Corea del Sud Corea del Sud 0 - 3 Brasile Brasile 26-28, 17-25, 15-25
12 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:12 - Spettatori: 3 600
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 0 - 3 Italia Italia 19-25, 18-25, 20-25
12 novembre 2009
Tokyo Metropolitan Gymnasium, Tokyo
Durata: 1h:29 - Spettatori: 8 000
Giappone Giappone 3 - 0 Thailandia Thailandia 25-21, 25-18, 25-12
14 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 1h:59 - Spettatori: 3 300
Thailandia Thailandia 2 - 3 Corea del Sud Corea del Sud 18-25, 19-25, 25-16, 25-14, 11-15
14 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 1h:54 - Spettatori: 5 340
Italia Italia 3 - 0 Brasile Brasile 25-21, 25-23, 25-21
14 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 2h:02 - Spettatori: 8 000
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 3 - 1 Giappone Giappone 24-26, 25-22, 25-16, 25-18
15 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 1h:15 - Spettatori: 3 450
Brasile Brasile 3 - 0 Thailandia Thailandia 25-22, 25-20, 25-18
15 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 1h:26 - Spettatori: 4 720
Corea del Sud Corea del Sud 0 - 3 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 17-25, 18-25, 22-25
15 novembre 2009
Marine Messe Fukuoka, Fukuoka
Durata: 2h:08 - Spettatori: 8 010
Giappone Giappone 1 - 3 Italia Italia 30-32, 22-25, 26-24, 18-25

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V P SV SP Ratio PF PS Ratio
1 Italia Italia 10 5 5 0 15 3 5.000 449 393 1.142
2 Brasile Brasile 9 5 4 1 12 4 3.000 392 340 1.153
3 Rep. Dominicana Rep. Dominicana 8 5 3 2 9 8 1.125 379 381 0.995
4 Giappone Giappone 7 5 2 3 9 10 0.900 443 431 1.028
5 Corea del Sud Corea del Sud 6 5 1 4 6 14 0.429 392 466 0.841
6 Thailandia Thailandia 5 5 0 5 3 15 0.200 370 414 0.894

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Italy.svg
Italia
(Primo titolo)

Formazione: 2 Cristina Barcellini, 3 Immacolata Sirressi, 5 Giulia Rondon, 8 Jenny Barazza, 10 Paola Cardullo, 11 Serena Ortolani, 12 Francesca Piccinini, 13 Valentina Arrighetti, 14 Eleonora Lo Bianco, 15 Antonella Del Core, 16 Lucia Bosetti, 17 Simona Gioli, CTMassimo Barbolini

Secondo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Brazil.svg
Brasile

Formazione: 2 Ana Takagui, 3 Danielle Lins, 4 Paula Pequeno, 5 Caroline Gattaz, 6 Thaísa de Menezes, 7 Marianne Steinbrecher, 8 Adenízia da Silva, 9 Natália Pereira, 10 Wélissa Gonzaga, 11 Joyce da Silva, 13 Sheilla de Castro, 14 Fabiana de Oliveira, CTJosé Roberto Guimarães

Terzo posto[modifica | modifica wikitesto]

Flag of the Dominican Republic.svg
Repubblica Dominicana

Formazione: 1 Annerys Vargas, 2 Dahiana Burgos, 3 Lisvel Eve, 5 Brenda Castillo, 6 Carmen Caso, 7 Niverka Marte, 8 Candida Arias, 10 Milagros Cabral, 11 Jeoselyna Rodríguez, 12 Karla Echenique, 14 Prisilla Rivera, 17 Gina Mambrú, CTMarcos Kwiek

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra
Gold medal world centered-2.svg Italia Italia
Silver medal world centered-2.svg Brasile Brasile
Bronze medal world centered-2.svg Rep. Dominicana Rep. Dominicana
4 Giappone Giappone
5 Corea del Sud Corea del Sud
6 Thailandia Thailandia

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Premio Nome Squadra
MVP Simona Gioli Italia Italia
Miglior realizzatrice Kim Yeon-koung Corea del Sud Corea del Sud
Miglior attaccante Simona Gioli Italia Italia
Miglior muro Yang Hyo-jin Corea del Sud Corea del Sud
Miglior servizio Malika Kanthong Thailandia Thailandia
Miglior palleggiatrice Yoshie Takeshita Giappone Giappone
Miglior libero Fabiana de Oliveira Brasile Brasile

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo