Gil Perez Conde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gil Perez Conde (... – ...) è stato un trovatore portoghese, attivo nei decenni centrali del XIII secolo, probabilmente esiliato nel 1248 dopo la guerra tra Alfonso III e Sancho II di Castiglia. Fu autore di 18 componimenti poetici: una cantiga de amor convenzionale, una cantiga de amor in tono giocoso, una cantiga de amor di tono anti-cortese, otto satire politiche, una satira letteraria, due satire morali, e quattro cantigas de escarnio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie