Five Nights at Freddy's 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Five Nights at Freddy's 3
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Android, iOS
Data di pubblicazioneMicrosoft Windows:
Mondo/non specificato 2 marzo 2015

Android:
Mondo/non specificato 7 marzo 2015

iOS:
Mondo/non specificato 12 marzo 2015
GenereAvventura grafica
TemaHorror
IdeazioneScott Cawthon
SerieFive Nights at Freddy's
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputMouse
Motore graficoClickteam Fusion 2.5
SupportoDownload
Distribuzione digitaleSteam
Preceduto daFive Nights at Freddy's 2
Seguito daFive Nights at Freddy's 4
(EN)

« He will come back. He always does. We have a place for him... »

(IT)

« Lui tornerà. Lo fa sempre. Noi abbiamo un posto per lui... »

(Tagline del trailer)

Five Nights at Freddy's 3 (abbreviato in FNaF 3) è il seguito dei videogiochi horror Five Nights at Freddy's 2 e Five Nights at Freddy's. Il gioco è stato pubblicato su Steam il 2 marzo 2015. Una versione per Android e iOS è stata pubblicata l'8 marzo dello stesso anno.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato 30 anni dopo la chiusura del Freddy Fazbear's Pizza. Dopo la chiusura definitiva della pizzeria non si è più saputo niente degli animatronic, finché 30 anni dopo viene costruito il Fazbear's Fright, un parco divertimenti a tema horror progettato per capitalizzare i disastrosi eventi passati del Freddy Fazbear's Pizza. Il giocatore impersona una guardia notturna come nelle versioni precedenti, solo che in questo caso non si sa chi sia in quanto non è stato pagato alla fine del gioco, e non c'è nessun documento che lo identifichi. All'interno dell'attrazione vi sono i vari pezzi degli animatroni appesi alle pareti oppure usati come manichini. Durante la prima notte tutto è tranquillo, (tranne per il fatto che le telecamere e i sistemi audio e ventilazione dell'ufficio devono essere resettati periodicamente), e la guardia porta a termine il suo lavoro facilmente. Ma dopo il secondo giorno i dipendenti trovano una tuta d'animatrone con "Serrature a scatto" (Springlocks in lingua originale) marcita a forma di coniglio soprannominato Springtrap e la riattivano. Le tute con serratura a scatto erano progettate per essere indossate sia da un umano che da un endoscheletro, furono usate al Fredbear's Family Diner ma a causa di un malfunzionamento erano state disattivate. Springtrap era una di queste (oltre all'orso Fredbear). Inoltre dopo gli eventi del primo gioco il Purple Guy vi morì all'interno per sfuggire alle anime dei bambini e ora la sua anima possiede l'animatrone. Dalla seconda notte il lavoro della guardia diventerà più complicato dato che Springtrap proverà più volte a entrare nel suo ufficio e come se non bastasse il protagonista ha continue misteriose e non ben definite apparizioni di vecchi animatroni.

Dopo la quinta notte possono avvenire due finali: il "Bad Ending"(Finale Cattivo) dove le anime dei bambini rimangono intrappolate nei robot e il "The End" (La Fine) dove le anime dei bambini hanno trovato finalmente pace.

Alla fine della sesta notte si può leggere sul giornale che il Fazbear's Fright è bruciato per via di un incidente di cui non ci è dato sapere di più. Osservando attentamente l'immagine sul giornale si potrà vedere la faccia di Springtrap, dimostrando che è sopravvissuto all'incendio.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay si presenta diverso da quello dei capitoli precedenti, anche se il compito principale del giocatore è ancora una volta quello di difendersi da un animatrone malfunzionante durante il turno di notte, che si aggira per le stanze dell'attrazione e per i condotti di aerazione. Per quanto riguarda le interazioni, il giocatore deve controllare i sistemi di telecamere più altri tre sottosistemi: audio, video e ventilazione i quali spesso andranno riparati. Il primo distrae Springtrap, il secondo mostra Springtrap e l'ultimo serve per l'ossigeno. Per completare totalmente il gioco bisognerà non solo sopravvivere per le cinque notti, ma anche la sesta notte chiamata "Nightmare", ottenere il finale buono e completare "Aggressive Nightmare Mode" grazie ai Cheats (letteralmente "Trucchi"). In questo modo si otterranno quattro stelle nel menu principale.

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco è presente un unico animatrone capace di uccidere. Tutti gli altri, invece, sono apparizioni raffiguranti i vecchi animatroni che sono stati distrutti nei capitoli precedenti con un aspetto bruciato e malandato, i quali non uccideranno il giocatore ma causeranno vari errori di sistema. I primi nemici si attiveranno a partire dalla seconda notte. Ecco i personaggi più rilevanti.

  • Springtrap: è il nemico principale, infatti è l'unico a poter uccidere il giocatore. È un animatrone coniglio di colore giallastro, forma gravemente danneggiata di una tuta Spring Bonnie con all'interno il cadavere di Purple Guy. Ha due modi per attaccare il giocatore: dalla porta sinistra o dal condotto di ventilazione destro che arriva direttamente nell'ufficio. È in grado di muoversi quando vuole grazie allo statico delle telecamere e ogni tanto passerà dai condotti per arrivare all'ufficio. Si attiva dalla seconda notte.
  • Phantom Foxy: è una variante di Foxy, ma privo del braccio destro. Apparirà casualmente in piedi nel lato sinistro dell'ufficio e il suo attacco causerà un errore del sistema di ventilazione. Per evitarlo, appena il giocatore lo avrà notato dovrà voltarsi subito verso il pannello delle telecamere e aprirlo.
  • Phantom BB: è una variante di Balloon Boy, la quale apparirà nell'ufficio, appena si vede un suo primo piano nelle telecamere. Se non si cambierà telecamera molto rapidamente, entrerà nel ufficio e attaccherà il giocatore causando un errore di ventilazione.
  • Phantom Chica: è una variante di Chica, la quale apparirà nell'ufficio quando nelle telecamere la sua faccia diventerà visibile in una macchina arcade della camera 7. Il suo jumpscare si può evitare se si cambia telecamera molto rapidamente.
  • Phantom Freddy: è una variante di Freddy ma senza l'orecchio sinistro. Se lo si osserverà per troppo tempo mentre passa attraverso la vetrata, esso cadrà a terra per poi attaccare. Per evitare l'attacco, bisogna ignorarlo guardando le telecamere. In caso contrario attaccherà il protagonista causando un errore al sistema di ventilazione.
  • Phantom Mangle: è una variante di Mangle del secondo gioco che comparirà davanti alla vetrata dell'ufficio dopo la sua apparizione in una delle stanze, causando un segnale radio distorto. Non attaccherà direttamente il giocatore ma il segnale radio risulterà come errore al sistema audio.
  • Phantom Puppet: è una variante di Puppet che apparirà nell'ufficio dopo averlo visto nella camera 8, con l'unica differenza che non attaccherà il giocatore, però coprirà la visuale per qualche secondo. A differenza degli altri nemici, solitamente non causa errori ai sistemi.

Minigiochi[modifica | modifica wikitesto]

Minigiochi degli animatroni[modifica | modifica wikitesto]

Ogni volta che finisce una notte e si arriva alle 6 del mattino, inizierà un minigioco. Questi ultimi saranno ambientati in quella che sembra essere la pizzeria del primo capitolo di Five Nights at Freddy's, in stato di abbandono. Nel primo minigioco comandando Freddy si dovrà seguire Shadow Freddy che chiederà di seguirlo e ci condurrà in una stanza dove non si potrà entrare, in quanto ogni tentativo è segnalato come errore dal sistema dell'animatrone. Dopo di che, se ci si allontana, arriverà un Purple Guy e che lo smonterà. Succederà la stessa cosa nel secondo, terzo e quarto minigioco dove si dovranno comandare rispettivamente Bonnie, Chica e Foxy. La quinta notte si comanderà l'anima di uno dei cinque bambini che possiedono gli animatroni, stavolta non vi sarà più Shadow Freddy, ma si dovrà fare la stessa strada dei precedenti minigiochi. Una volta entrati nella stanza che prima era bloccata, vi saranno le rimanenti quattro anime dei bambini con un Purple Guy che sembra terrorizzato da queste ultime. Si dovrà andargli incontro dove lui inizierà a evitarci, per poi scappare e nascondersi nel costume di Springtrap nel tentativo di difendersi. Infine il Purple Guy morirà tremante in una pozza di sangue, probabilmente per un malfunzionamento del costume.

Minigiochi dei finali[modifica | modifica wikitesto]

Durante le notti vi saranno degli easter egg che corrispondono a dei minigiochi dove bisognerà comandare alcuni animatronic del secondo capitolo. Per scoprire come attivare i minigiochi vi sono degli indizi che si trovano nei minigiochi a fine notte. In questi minigiochi vi sono degli obbiettivi segreti, ovvero trovare i cinque bambini che piangono e consegnarli una torta, finendo il minigioco con il "cake ending". Dopo aver dato la torta a tutti e cinque i bambini e si sbloccherà il gioco Happiest Day, che servirà per conseguire il finale buono del gioco, dal momento che terminando le cinque notti regolarmente ci sarà il finale cattivo: in quest'ultimo si vedranno le teste degli animatroni del primo gioco che emettono una sinistra luce dagli occhi lasciando intuire che le anime dei bambini morti sono ancora all'interno degli animatroni, nel finale buono invece la teste degli animatroni hanno gli occhi spenti quindi le anime dei 5 bambini sono state liberate.

  • BB's Air Adventure: In questo minigioco si comanderà Balloon Boy. Per attivarlo si dovrà cliccare due volte nei disegni appesi al muro nella CAM 08. L'indizio che viene dato è nel minigioco di Freddy dove si può vedere a sinistra del corridoio la scritta "BBdblclick" ovvero "BB double click" il modo per attivarlo. L'obiettivo è raccogliere 8 palloncini. Nella prima stanza in cui ci si troverà, ci saranno 7 palloncini rossi, mentre l'ottavo è nascosto. Passando attraverso la parete si cadrà giù in una stanza grigia dove ci sono altri tre Balloon Boy ma che piangono. Dopo aver attraversato la stanza si troverà l'ottavo e ultimo palloncino (il quale cambia colore più volte) che se lo si raccoglierà, finirà il minigioco. Dopo aver raccolto i primi 7 palloncini apparirà una porta d'uscita nel caso si volesse abbandonare il minigioco. Il "cake ending" si sblocca passando attraverso la parete opposta, a questo punto si cadrà su un palloncino. Dopo di che si dovrà saltare sulla strada composta da altri palloncini, fino a trovare un bambino che piange per consegnarli la torta.
  • Mangle's Quest: in questo minigioco si comanderà Mangle. Può essere attivato solo nella seconda notte, solo dopo aver fatto il BB's Air Adventure cliccando in alto a sinistra, poi in basso a sinistra, poi in alto a destra e infine in basso a destra nella macchina arcade della CAM 07. L'indizio che viene dato per attivarlo è nel minigioco di Freddy dove a destra del corridoio ci sono una serie di quattro set di rettangoli con un rettangolo evidenziato in giallo in ogni set, ovvero la sequenza da fare. Lo scopo è quello di recuperare le parti meccaniche di Mangle per rimetterli in sesto, ma facendo attenzione a un bambino che tenterà di smontarli. Dopo aver raccolto tutti i pezzi per fare il "Cake Ending" si dovrà attraversare la parete e si cadrà in una stanza con il cielo stellato. Troveremo la stessa strada di palloncini del minigioco di BB, ma saranno disposti in salita. Arrivati in cima ci sarà una mezza luna, ma invece di un bambino che piange dovremo semplicemente raccogliere una torta.
  • Chica's Party: In questo minigioco si comanderà Toy Chica. Questo minigioco può essere attivato solo ed esclusivamente nella terza notte, cliccando su quattro cupcake grigi con gli occhi che appariranno raramente nelle telecamere. L'indizio che viene dato è nel minigioco di Bonnie dove a sinistra del corridoio appariranno appunto i quattro cupcake grigi da raccogliere. Lo scopo è di raccogliere quattro tortine da consegnare rispettivamente a quattro bambini tristi. Una volta consegnate la tortine apparirà una porta d'uscita. Per fare il "cake ending" si dovrà consegnare la torta a un bambino morto che piange, il quale si trova in una stanza nascosta, raggiungibile attraversando la parete in alto a sinistra.
  • "Stage01": Questo minigioco può essere attivato solo ed esclusivamente nella quarta notte, cliccando su piastrelle precise nella parete dell'ufficio, tra il cestino e la scatola delle teste dei Toy Animatroni. L'indizio viene dato nel minigioco di Chica dove a sinistra del corridoio apparirà la sequenza di numeri "395248" ovvero quella delle piastrelle che si dovranno cliccare. In questo gioco ci si ritroverà in quella che sembra una pizzeria insieme a Golden Freddy e uno Springtrap riparato. Comandando Golden Freddy si dovrà raggiungere un bambino che piange per dargli la torta, il quale è raggiungibile salendo sul tetto e saltando a destra, ma si deve prestare attenzioni ai propri movimenti, perché potrebbe succedere di rimanere incastrati e non aver via di fuga se non la porta d'uscita.
  • Shadow Bonnie: In questo minigioco si comanderà una versione d'ombra di Bonnie[1]. Può essere attivato solo ed esclusivamente nella quinta notte, cliccando su una action figure nera del coniglio sulla destra della scrivania dell'ufficio. Nella versione mobile basterà superare la quarta notte per questo minigioco. L'indizio che viene dato è RXQ che apparirà nel minigioco di Foxy a destra del corridoio. Si dovrà volare in una stanza chiusa dove fuori c'è un bambino che piange, passando nella stanza del minigioco di Balloon Boy (perché il coniglio viola può teletrasportarsi in tutte le stanze dei minigiochi precedenti premendo il tasto S) e attraversare la parete, dopo di che premendo S dovremo tornare nella stanza iniziale e potremo raggiungere il bambino che piange per darli la torta.
  • Happiest Day: Per attivarlo si dovrà cliccare sul disegno di Puppet\Marionette nella CAM 03. Comandando un bambino con la maschera della marionetta ci si ritroverà in una sala compleanni. Si dovrà andare in una stanza con cinque bambini, di cui quattro di questi indossano rispettivamente la maschere di Freddy, Bonnie, Chica e Foxy, mentre un bambino piange. Andando verso di lui, si metterà una maschera da orso e poi tutti i bambini spariranno lasciando cadere le maschere a terra. Questo succederà solo se nei cinque minigiochi precedenti sarà stato sbloccato il "cake ending".

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto al suo predecessore, questo capitolo è stato giudicato migliore sia dai critici che dai giocatori. È stato molto apprezzato il nuovo meccanismo di gioco per quanto riguarda l'interagire con i sistemi, in quanto rende il gioco più emozionante quanto difficile e spaventoso; è stata apprezzata anche la scelta di usare un solo vero nemico (Springtrap) e gli altri sotto forma di allucinazioni in quanto, rispetto a prima, ci si prendono spaventi anche più di una volta nella stessa partita. Il fatto poi che vi siano dei minigiochi segreti da dover scoprire e decifrare è stato apprezzato, in più il finale della storia è stato il tocco finale del capitolo.[2]

Seguito[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente il terzo gioco doveva essere l'ultimo capitolo della serie, ma Scott cambiò idea perché non erano stati chiariti tutti i misteri e le domande riguardo alla trama. Infatti Scott iniziò a suggerire l'uscita di un quarto gioco con un'immagine teaser raffigurante Nightmare Freddy è con scritta la data di Halloween che sarebbe stata la data di uscita del gioco. Successivamente pubblicò altre immagini teaser raffiguranti tutti gli altri nemici del gioco e poi anche il trailer.[senza fonte]

Il 23 luglio il gioco Five Nights at Freddy's 4 venne ufficialmente distribuito su Steam e il 25 anche su Android e iOS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Scott Cawthon, The Freddy Files, 2017, p. 73.
  2. ^ (EN) Five Nights at Freddy's 3, su Metacritic, CBS Interactive Inc.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi