Five Nights at Freddy's: The Twisted Ones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Five Nights at Freddy's: The Twisted Ones
AutoreScott Cawthon, Kira Breed-Wisley
1ª ed. originale2017
GenereRomanzo
SottogenereHorror
Lingua originale inglese
AmbientazioneUtah, 1996
ProtagonistiCharlie
SerieFive Nights at Freddy's
Preceduto daFive Nights at Freddy's: The Silver Eyes
Seguito daFive Nights at Freddy's: The Fourth Closet

Five Nights at Freddy's: The Twisted Ones è un libro, sequel di Five Nights at Freddy’s: The Silver Eyes, creato da Scott Cawthon e Kira Breed-Wrisley[1][2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia incomincia un anno dopo le vicende del capitolo precedente, in seguito a litigi ed il conseguente allontamento dalla zia Jen, un senso di vuotezza e incubi riguardanti suo fratello defunto, Charlie decide di andare a studiare robotica al college di St. George insieme alla sua amica Jessica, lì fa amicizia con Arty, un ragazzo della sua stessa classe.

Un giorno, dopo essersi incontrata con John, Charlie si imbatte nell'ufficiale Clay Burke, il quale le chiede di venire con lui per avere una conferma riguardo una sua domanda. L’ufficiale porta la ragazza in un campo vicino a Hurricane, lì vi è un cadavere di un uomo con gravi lesioni su tutto il corpo, dopo averle esaminate Charlie conferma che si trattano di ferite causate da “Serrature a scatto” simili a quelli dei primi due robot del padre, ma più grande[3]. Durante il viaggio di ritorno, Clay racconta alla ragazza di come il Freddy’s sia stato danneggiato da una recente tempesta e di come le cose al suo interno fossero state distrutte o gettate via, infine le racconta che hanno trovato del sangue finto e che il corpo di Dave Miller/William Afton non è stato mai rinvenuto, suggerendo implicitamente che potrebbe essere ancora vivo.

La mattina dopo Charlie e Jessica visitano le rovine del Freddy’s, mentre ispezionano il locale, trovano il corpo senza vita di Afton nel Bonnie giallo, rinchiuso in una botola nel “Covo Dei Pirati”, le due ragazze se ne vanno lasciandolo lì; nel pomeriggio, nella strada verso Hurricane, Charlie scopre con grande orrore un corpo privo di vita di una ragazza all'apparenza molto simile a lei, sul suo corpo sono presente le stesse medesime ferite dell’uomo nel campo. Clay arriva il prima possibile, informandola che quella mattina è stato ritrovato un altro corpo di un uomo con le stesse ferite riportate sulle ultime due vittime; sotto richiesta di Charlie, l’ufficiale le consegna l’indirizzo della casa della vittima, affinché lei possa trovare qualche indizio riguardo a quegli omicidi.

Charlie esplorando l’abitazione non trova niente di utile, tuttavia nota che nel giardino vi sono tre buchi enormi nel terreno dai quali sembra essere fuoriuscito qualcosa. Charlie si affretta ad un altro appuntamento con John raccontandogli gli ultimi sviluppi, infine i due decidono di visitare la casa del padre di Charlie; una volta arrivati Charlie si perde nei suoi ricordi fino a quando non trovarono una stanza segreta aperta dai danni causati dalla tempesta, Charlie nota subito delle grandi fosse come quelle viste precedentemente. In seguito notano un animatrone raccapricciante senza pelo che sembra Foxy la volpe pirata, che all'improvviso inizia a cambiare aspetto divenendo una versione demoniaca e distorta del classico Foxy che conoscevano (Twisted Foxy), la volpe tenta di spingere Charlie nel suo petto, che contiene delle “Serrature a scatto”, ma John gli stacca la testa, spegnendolo e riportandolo al suo aspetto originale. Charlie ispezionandolo scopre il motivo di tale trasformazione: un disco capace di emettere un particolare tipo di onde che ingannano le menti degli ascoltatori facendoli credere di vedere cose inesistenti, targato con il marchio “Afton Robotics, LLC”.

Controllando i luoghi in cui erano state ritrovate le vittime, Charlie inizia a credere che i colpevoli degli omicidi siano degli animatroni e che essi siano alla sua ricerca; per nascondersi durante il giorno, scavano una fossa dalla quale fuoriescono solo al calar delle tenebre. Dopo aver individuato un posto nel quale possono essersi sotterrati, Charlie, John e Jessica vanno a controllare. Arrivati vicino ad un edificio abbandonato notano della terra mossa, e scavando trovarono quello che sembra Freddy, anche quello in una versione raccapricciante (Twisted Freddy). Poco dopo arriva anche Clay Burke che vedendo la situazione e l’imminente tramonto decide di far evacuare la zona usando la scusa di una perdita di gas, in seguito i quattro attendono nella macchina dell’ufficiale il momento in cui gli animatroni si dovrebbero riattivare. All'improvviso si odi un grido, i quattro accoromo ma tutto ciò che vedono solo un grande ombra che si dirige verso un bosco lì vicino; Charlie segue l’ombra e si ritrova faccia a faccia con un animatrone che lei non aveva mai visto, un grande lupo grigio antropomorfo con occhi occhi azzurri luminosi e con zanne e artigli affilati (Twisted Wolf); l’animatrone apre il petto facendo cadere il corpo di una ragazza e poi scompare nel bosco. Clay arriva immediatamente al soccorso della malcapitata che nonostante le gravi condizioni è ancora viva.

Il giorno dopo, senza dirlo a gli altri, Charlie visita la casa di suo padre da sola; sperando di avere una spiegazione riguardo ai suoi continui incubi. Tuttavia venne sorpresa da una versione contorta e demoniaca di Twisted Freddy che la spinge dentro di sé facendola svenire. Nel frattempo Clay, John e Jessica avendo intuito cosa era successo, decidono di chiedere l’aiuto dei vecchi animatroni posseduti del Freddy’s, tenuti segretamente da Clay nella propria cantina; una volta arrivati i robot reagiscono alla menzione del nome di William Afton, approfittando di un momento di distrazione dei tre, scappano dalla casa lasciando una scia di orme che Clay e i ragazzi decidono di seguire.

Intanto Charlie riprende conoscenza, all'interno dell’animatrone, e riesce a fuoriuscire dal robot che era momentaneamente disattivato; la ragazza si ritrova in una pizzeria molto simile al Freddy’s, vagando per le diverse stanze nota diversi animatroni che non aveva mai visto, alcuni che rappresentavano animali come scimpanzé e altri dall'aspetto umanoide; all’improvviso sente qualcuno dire “Ciao” e scopre che si tratta di un animatrone di un bambino con in mano dei palloncini (Balloon Boy), all'improvviso l’intero posto inizia a mutare divenendo più distorto e raccapricciante confondendo la ragazza che si vede essere inseguita da diversi bambini. Poco dopo Clay, John e Jessica seguendo le orme arrivarono a quella pizzeria sotterranea in tempo per salvare la loro amica distruggendo delle luci dotate di quei particolari dischi per la distorsione della mente.

Poco dopo compare nuovamente Twisted Freddy che Clay ferma a colpi di pistola distruggendo anche il disco illusorio. In seguito vengono bloccati da Twisted Wolf e dalla versione Twisted di Bonnie ma i due robot si fermano al suono di una voce: era il defunto William Afton, sempre dentro la tuta del Bonnie giallo, il quale, avendo ormai accettando la sua morte, si autonomina Springtrap, spiega inoltre che quei robot distorti sono sue creazioni ed ai suoi ordini per tutto il tempo. Dopo aver stordito Springtrap, Clay ed i ragazzi fuggono dai due robot e in seguito Clay riesce a bruciarli utilizzando la sua pistola e della benzina che fuoriusciva da un vecchio contenitore; Charlie vede Springtrap scappare e lo insegue desiderosa di avere risposte a certe domande; mentre John e gli altri si apprestano a seguirla, ma vengono bloccati dai due robot, i cui dischi ormai distrutti hanno smesso di funzionare, facendoli apparire come sono realmente.

Twisted Wolf sta per assalire John e Jessica ma viene fermato da Foxy, l’animatrone posseduto del Freddy’s che distrugge i due robot insieme ai vecchi Bonnie e Chica per poi affrontare Twisted Freddy, semidistrutto ma ancora funzionante. Intanto i ragazzi e Clay proseguono verso Charlie, per la strada vengono bloccati da diversi Balloon Boy che però vennero distrutti subito dal vecchio Freddy.

Intanto Charlie corre per i corridoi pieni di illusioni alla ricerca di Springtrap, una volta trovato iniziano a lottare e alla fine Charlie riusce a vincere piantando un pezzo di ferro nel petto del nemico; la ragazza viene raggiunta dai suoi amici e chiede all’uomo il motivo per cui aveva rapito e ucciso suo fratello Sammy, l’uomo rispose con affermazione enigmatica: "Non ho scelto lui, ma te." facendo infuriare ancora di più la ragazza; Clay interrompe la discussione facendo notare che l’edificio, a causa della lotta tra gli animatroni, sta per collassare; approfittando di un attimo di distrazione, Springtrap scappa grazie ad una botola segreta, gli altri, vista la situazione, non possono fare altro che scappare.

Seguendo un tunnel si ritrovano sotto la casa di Charlie, dove si trova una porta uguale a quella che vedeva nei suoi incubi, John cerca di convincerla ad andarsene visto il pericolo le rivela di amarla ma subito dopo Charlie viene afferrata da Twisted Freddy, incredibilmente ancora attivo seppur senza un braccio e gambe. L’animatrone spinge nuovamente Charlie dentro di sé, e nonostante gli sforzi di Clay, Jessica e John, i meccanismi della tuta scattano uccidendo Charlie. La polizia arriva subito dopo per portando via i ragazzi, insieme la zia Jen venuta a vedere il corpo della nipote. John, Jessica, Arty e Marla si ritrovarono successivamente in una tavola calda a ripensare alle vicende accadute, alla fine decidono di non cercare altri misteri e segreti lasciando quella triste vicenda alle spalle ricordandosi dei ricordi felici avuti con Charlie. La storia si conclude con i ragazzi che scambiano erroneamente una ragazza per la loro defunta amica[4].

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Charlie: Protagonista del racconto. È una ragazza di 18 anni, bruna e distratta dai suoi sogni e ricordi.
  • Arty: Compagno di classe di Charlie. Sembra innamorato di lei, ma non è ricambiato.
  • Dr.essa Treadwell: Professoressa di informatica e psicologia di Charlie e Arty.
  • John: Migliore amico di Charlie. Lavora come ingegnere nella riparazione della città a seguito della tempesta. Ama Charlie e riesce a rivelare i suoi sentimenti venendo ricambiato.
  • Jessica: Migliore amica di Charlie e sua compagna di stanza nel dormitorio del college. È piuttosto introversa e vivace.
  • Clay Bruke: Padre di Carlton, amico di Charlie, e capo della polizia locale. Nel romanzo antecedente, aveva preso alla leggera la storia dei Robot, in questo capitolo è più presente e molto interessato al caso.
  • Zia Jen: Zia paterna di Charlie, si è occupata di lei dal suicidio del padre. All'inizio del romanzo, le due litigano bruscamente. Sarà presente alla rinvenimento del corpo della nipote.
  • Bambini defunti: Sono le vittime di William Afton, tra essi figura anche Sammy, il fratello gemello di Charlie, e Michael, amico d'infanzia di Charlie. Ora tutti posseggono spiritualmente i robot del Freddy's dove erano stati nascosti. Non si conosce il loro fato.
  • Twisted animatroni: I "Twisted" (Letteralmente: Contorti), sono antagonisti del racconto. Sono rispettivamente una versione contorta di Freddy, Foxy e Bonnie; vi è anche un nuovo animatrone denominato "Twisted Wolf". Tutti e quattro sono in realtà normali robot mezzi distrutti con delle serrature a scatto nel ventre; il loro aspetto viene modificato da un dischetto che induce allucinazioni all'ascoltatore, essi appaiono come creature spaventose, raccapriccianti ed in carne piuttosto che esseri metallici
  • William Afton/Dave Miller/Springtrap: Antagonista principale del libro, decise di fingere la sua morte con del sangue finto ma i suoi piani furono rovinati da Charlie, morendo e diventando un tutt'uno con la tuta. Riuscirà a scappare rivelando indirettamente a Charlie che aveva intenzione di uccidere anche lei oltre a Sammy, ma non nella stessa modalità.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Auto World News, ‘Five Nights At Freddy’s: The Twisted Ones’ Book Will Scare You With Charlie’s Nightmares, in Auto World News, 07 febbraio 2017. URL consultato il 03 settembre 2017.
  2. ^ 'Five Nights at Freddy's' Movie Back to Square One, 'The Twisted Ones' Book Coming Out in June, su TouchArcade, 06 marzo 2017. URL consultato il 03 settembre 2017.
  3. ^ Scott Cawthon, The Freddy Files, 2017, p. 149.
  4. ^ Scott Cawthon, Five Nights at Freddy's: The Twisted Ones, Scholastic, 2017, p. 295.