Ferrovia del Furka-Oberalp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la società ferroviaria attiva dal 1925 al 2003, vedi Furka-Oberalp-Bahn.
Ferrovia del Furka-Oberalp
Karte Furka-Oberalp-Bahn.png
Inizio Briga
Fine Disentis
Stati attraversati Svizzera Svizzera
Lunghezza 97 km
Apertura 1915 (Briga–Gletsch)
1925 (intera linea)
Gestore MGB
Precedenti gestori BFD (1915-1923)
FO (1925-2003)
Scartamento 1.000 mm
Elettrificazione 11000 V ~ 16⅔ Hz
Ferrovie

La ferrovia del Furka-Oberalp è una linea ferroviaria a scartamento ridotto della Svizzera, che unisce la Briga, nel Canton Vallese, a Disentis, nel Canton Grigioni, valicando i passi della Furka e dell'Oberalp.

Un treno sull'Oberalp, nei pressi della galleria

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le prime richieste per la costruzione della ferrovia tra Briga e Disentis risalgono agli inizi del XX secolo; lo scopo era quello di collegare, con una trasversale, le direttrici ferroviarie occidentali della Svizzera con i cantoni orientali del territorio attraversando il Cantone dei Grigioni, quello di Uri e quello Vallese. Le prime concessioni per la costruzione di una ferrovia a trazione elettrica passante per Gletsch, attraverso le alte zone di valico della Furka e dell'Oberalp, vennero rilasciate qualche anno dopo; il 21 luglio 1907, per la tratta Briga-Gletsch, alla società Alioth (tempo dopo divenuta BBC/ASEA) assieme all'ing. Zehnder della MOB e il 8 ottobre 1908 per quella da Gletsch a Disentis.

In seguito, nel 1910, si costituì a Berna, allo scopo, la Compagnie Suisse du chemin de fer de la Furka con predominanza di capitali francesi estromettendo di fatto i concessionari precedenti e modificando sostanzialmente i progetti con introduzione di tratte a cremagliera Abt e trazione a vapore anziché elettrica.

La costruzione iniziò nel 1911 a cura della parigina Société des construction des Batignolles che il 30 giugno 1914 riuscì a consegnare la prima tratta Briga-Gletsch e inaugurò il servizio l'anno dopo ma incappò in grosse difficoltà nel corso dello scavo della galleria di valico della Furka che portarono, nel 1923, al fallimento della società[1] a causa delle enormi somme spese nei lavori non rimunerate dallo scarso traffico.

Nel 1924 gli impianti vennero rilevati dalla nuova società Furka-Oberalp-Bahn (FO)[2] per una somma poco più che simbolica e con il sostegno del Governo Federale e dei Cantoni interessati. Il 3 luglio 1926 si riuscì così ad attivare un servizio con trazione a vapore tra Briga e Disentis.

Il traffico si attestò su livelli buoni anche in funzione del fatto che venivano connesse zone turistiche molto frequentate, in particolare la località di Andermatt.

Nel 1930, attivato il raccordo tra le due linee tra Briga e Visp, venne messo in atto un accordo con la BVZ (Brig-Visp-Zermatt Bahn) per l'effettuazione del treno diretto tra Sankt Moritz e Zermatt (Glacier Express) realizzando la più lunga relazione ferroviaria trasversale a scartamento ridotto della rete svizzera.

Nel 1961, in seguito al rinnovamento gestionale e organizzativo richiesto dalle nuove leggi svizzere, la società assorbì la piccola società privata Schöllenenbahn[3], che gestiva la breve linea tra Andermatt e Göschenen.

L'elettrificazione della linea venne realizzata durante il periodo bellico. La difficoltà dei collegamenti permaneva tuttavia nel periodo invernale a causa dell'ascesa fino ai 2000 m dei valichi dell'Oberalp e della Furka e imponeva la chiusura stagionale del tratto intermedio con lo smontaggio del ponte Steffenbach e la chiusura dei portali di alcune gallerie per proteggerli dalle frequenti slavine. Venne studiata la possibilità di una variante di base di 15,4 km in galleria sotto il valico della Furka che venne infine realizzata in 9 anni e attivata nel 1982 abbandonando così la difficile tratta intermedia a cremagliera tra Realp e Oberwald e attivando un servizio di treni navetta per le autovetture.

Nel 2002 la società FO confluì nella nuova società Matterhorn-Gotthard-Bahn (MGB).

La vecchia tratta di valico della Furka, abbandonata dopo l'attivazione della galleria di base, venne rilevata nel 1987 a scopo turistico e museale dalla società Dampfbahn Furka-Bergstrecke (DFB)[4].

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

La ferrovia originariamente misurava, complessivamente, 97 km e si avvaleva di 9 tratte a cremagliera del tipo Abt.

La linea inizia nella stazione di Disentis, nel Cantone dei Grigioni, dove si connette alla rete della Ferrovia Retica, arrampicandosi quindi sul Passo dell'Oberalp con l'aiuto della cremagliera data la pendenza fino al 179 per mille[1], verso Andermatt nel Cantone di Uri. Poi attraverso la galleria della Furka raggiunge l'area di Goms e Briga, nel Canton Vallese. Nella stazione di Briga, si connette infine alla BVZ, (Brig-Visp-Zermatt Bahn).

Tratta a cremagliera abbandonata a Oberwald, riaperta nel 2010

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Due treni turistici a vapore nella stazione di Gletsch,sulla tratta dismessa, a 1762 m di altezza
Stazioni e fermate
BSicon CONTg.svg linea MGB per Zermatt
Unknown route-map component "v-STR" Unknown route-map component "dCONTg"
linea FFS per Losanna
Unknown route-map component "b"
Unknown route-map component "d" + Unknown route-map component "vSTR-"
Unknown route-map component "d" + Unknown route-map component "vSTRr2l"
Unknown route-map component "vSTR+l-" Unknown route-map component "dCONTfq"
linea BLS per Berna
Unknown route-map component "b" Unknown route-map component "eABZrg" Unknown route-map component "eKRZo" Unknown route-map component "exdWBRÜCKEq" Unknown route-map component "exdSTR+r"
vecchio tracciato Ferrovia del Furka-Oberalp per Disentis
Unknown route-map component "b" Station on track Station on track Unknown route-map component "dWASSER" Unknown route-map component "exdSTR"
0,00 Briga 672 m s.l.m.
Unknown route-map component "tCONTr" Unknown route-map component "tSTRefq" Unknown route-map component "KRZu" Track turning right
Unknown route-map component "exv-STR" + Unknown route-map component "dWASSER"
linea per Domodossola
Bridge over water Transverse water
Unknown route-map component "vWASSERnr" + Unknown route-map component "exv-STR"
fiume Rodano
Unknown route-map component "eABZrg" Unknown route-map component "exSTRq" Unknown route-map component "exv-STRr"
BSicon BHF.svg 3,85 Bitsch 696 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 7,21 Mörel 759 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 10,22 Betten MGB 842 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 11,59 Grengiols 891 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 14,75 Lax 1.045 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 16,60 Fiesch Friedhof
BSicon BHF.svg 17,27 Fiesch 1.062 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 20,40 Fürgangen-Bellwald 1.202 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 24,40 Niederwald 1.243 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 26,12 Blitzingen 1.264 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 27,87 Biel (Goms) 1.283 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 29,40 Gluringen 1.313 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 30,56 Reckingen 1.315 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 33,28 Münster VS 1.359 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 34,72 Geschinen 1.340 m s.l.m.
BSicon DST.svg 36,30 Rosseye
BSicon BHF.svg 37,27 Ulrichen 1.347 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 38,98 Obergestein 1.353 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 41,33 Oberwald 1.366 m s.l.m.
Unknown route-map component "KRW+l" Unknown route-map component "xKRWgr"
Unknown route-map component "tSTRag" Unknown route-map component "exTUNNEL1"
tratta dismessa;sostituita da Galleria di base della Furka
Unknown route-map component "tDST" Unknown route-map component "exSTR"
47,16 Geren
Unknown route-map component "etGRENZE" Unknown route-map component "exGRENZE"
confine cantonale Vallese-Uri
Unknown route-map component "tDST" Unknown route-map component "exTUNNELa"
52,97 Rotondo 1.564 m s.l.m.
Unknown route-map component "tSTRef" Unknown route-map component "exTUNNELe"
Galleria della Furka
Unknown route-map component "KRWl" Unknown route-map component "xKRWg+r"
BSicon BHF.svg 59,39 Realp 1.538 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 65,39 Hospental 1.542 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 67,94 Andermatt 1.436 m s.l.m.
Junction to left Continuation to right
linea MGB per Göschenen
BSicon BHF.svg 72,42 Nätschen 1.843 m s.l.m.
BSicon eHST.svg 75,5 Oberalpsee 2.033 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 77,66 Oberalppasshöhe-Calmot 2.033 m s.l.m.
BSicon eGRENZE.svg confine cantonale Uri-Grigioni
BSicon BHF.svg 81,52 Tschamut-Selva 1.701 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 85,00 Dieni 1.452 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 86,41 Rueras 1.447 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 87,77 Sedrun 1.441 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 89,16 Bugnei 1.438 m s.l.m.
BSicon DST.svg 89,88 Tscheppa 1.420 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 92,16 Mompé-Tujetsch 1.342 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 93,72 Segnas 1.275 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 95,00 Acla da Funtauna 1.196 m s.l.m.
BSicon BHF.svg 96,70 Disentis/Mustér 1.130 m s.l.m.
BSicon CONTf.svg linea RhB per Reichenau

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Moser-Ganzerla Furka.Oberalp:storia e attualità di una moderna ferrovia di montagna-in Mondo Ferroviario 83
  2. ^ notizie sulla ferrovia
  3. ^ Notizie storiche (in tedesco)
  4. ^ Al passo del Furka una ferrovia tra i ghiacci

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]