Federico d'Assia-Kassel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico d'Assia-Kassel
Friedrich HeKaRump.jpg
Federico d'Assia-Kassel in una stampa d'epoca
Principe d'Assia-Kassel
Stemma
Nascita Kassel, 11 settembre 1747
Morte Offenbach am Main, 20 maggio 1837
Dinastia Assia-Kassel
Padre Federico II d'Assia-Kassel
Madre Maria di Hannover
Consorte Carolina di Nassau-Usingen
Religione luteranesimo

Federico d'Assia-Kassel (Kassel, 11 settembre 1747Offenbach am Main, 20 maggio 1837) fu un principe della casata di Assia-Kassel.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Federico d'Assia-Kassel in un ritratto di Wilhelm Böttner del 1787

Federico era l'ultimogenito di Federico II d'Assia-Kassel e della moglie Maria di Hannover.

Nel 1749, a Colonia, suo padre si convertì segretamente al cattolicesimo e riuscì a permanere in segreto con la sua fede nel 1755 quando decise di abbandonare il tetto coniugale e di separarsi dalla moglie. Fu a quel punto che Federico si trasferì con la madre e i fratelli in Danimarca, presso la zia Luisa, crescendo in un ambiente protestante.

Qui Federico studiò all'Accademia Militare a Copenaghen e ad Århus, divenendo generale dell'esercito danese nel 1769. Nel 1781 acquistò dal fratello, Carlo d'Assia-Kassel, il piccolo maniero abitato da sua madre e lo ampliò dal 1781 al 1788 creando l'attuale Castello di Rumpenheim dove ancora è possibile ammirare uno splendido parco all'inglese.

Tornando al servizio militare, nel 1793 si pose al servizio del Paesi Bassi e fu governatore di Maastricht. Qui egli rimase per tre mes assediato dai francesi nel 1793, vedendosi costretto a consegnare la città agli invasori nel 1794. Dopo questi fatti decise di ritirarsi a vita privata e visse principalmente tra Kassel ed il castello di Rumpenheim.

Dopo che suo fratello Guglielmo divenne nel 1803 principe elettore d'Assia, egli ottenne il titolo definitivo di principe assieme ai suoi fratelli.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 2 dicembre 1786, sposò Carolina di Nassau-Usingen (1762-1823), figlia di Carlo Guglielmo di Nassau-Usingen e di Carolina Felicita di Leiningen-Dagsburg. Ebbero cinque figli:

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Federico d'Assia-Kassel Padre:
Federico II d'Assia-Kassel
Nonno paterno:
Guglielmo VIII d'Assia-Kassel
Bisnonno paterno:
Carlo I d'Assia-Kassel
Trisnonno paterno:
Guglielmo VI d'Assia-Kassel
Trisnonna paterna:
Edvige Sofia di Brandeburgo
Bisnonna paterna:
Amalia di Curlandia
Trisnonno paterno:
Giacomo Kettler
Trisnonna paterna:
Luisa Carlotta di Brandeburgo
Nonna paterna:
Dorotea Guglielmina di Sassonia-Zeitz
Bisnonno paterno:
Maurizio Guglielmo di Sassonia-Zeitz
Trisnonno paterno:
Maurizio di Sassonia-Zeitz
Trisnonna paterna:
Dorotea Maria di Sassonia-Weimar
Bisnonna paterna:
Maria Amalia di Brandeburgo
Trisnonno paterno:
Federico Guglielmo I di Brandeburgo
Trisnonna paterna:
Sofia Dorotea di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Madre:
Maria di Hannover
Nonno materno:
Giorgio II di Gran Bretagna
Bisnonno materno:
Giorgio I di Gran Bretagna
Trisnonno paterno:
Ernesto Augusto di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Sofia del Palatinato
Bisnonna materna:
Sofia Dorotea di Celle
Trisnonno materno:
Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna materna:
Éléonore d'Esmier d'Olbreuse
Nonna materna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Bisnonno materno:
Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonno materno:
Alberto II di Brandeburgo-Ansbach
Trisnonna materna:
Sofia Margherita di Oettingen-Oettingen
Bisnonna materna:
Eleonora Erdmuthe di Sassonia-Eisenach
Trisnonno materno:
Giovanni Giorgio I di Sassonia-Eisenach
Trisnonna materna:
Giovannetta di Sayn-Wittgenstein

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dei Serafini - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini
— 25 novembre 1776
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Leone d'Oro
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Filippo il Magnanimo
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Guelfo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Guelfo
Commendatore dell'Ordine Militare di Guglielmo - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Militare di Guglielmo
Cavaliere dell'Ordine al merito militare dell'Assia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito militare dell'Assia
Cavaliere di II Classe dell'Ordine del Dannebrog - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di II Classe dell'Ordine del Dannebrog

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN80439572 · GND: (DE136025552