Guglielmo VIII d'Assia-Kassel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guglielmo VIII d'Assia-Kassel
Wilhelm8hessenkassel.jpg
Langravio d'Assia-Kassel
In carica 1751 –
1760
Predecessore Federico I
Successore Federico II
Nascita Kassel, 10 marzo 1682
Morte Rinteln, 1º febbraio 1760
Casa reale Assia-Kassel
Padre Carlo I d'Assia-Kassel
Madre Amalia di Curlandia
Consorte Dorotea Guglielmina di Sassonia-Zeitz
Figli Carlo
Federico
Maria Amalia
Religione calvinismo

Guglielmo VIII d'Assia-Kassel (Kassel, 10 marzo 1682Rinteln, 1º febbraio 1760) fu Langravio d'Assia-Kassel dal 1751 alla sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Egli era il sesto figlio del langravio Carlo I d'Assia-Kassel, e di sua moglie, Amalia di Curlandia, figlia di Jacob Kettler.

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver concluso gli studi, compì un Grand Tour tra cui a Ginevra e Parigi. Successivamente è entrato insieme al fratello maggiore, Carlo (1680-1702), al servizio della Repubblica delle Sette Province Unite ("Holland") e iniziò la sua carriera militare. Nel 1702 entrò nel reggimento dei Dragoni e partecipò alla guerra di successione spagnola.

Nel 1709 divenne luogotenente generale e quattro anni dopo governatore di Breda. Dal 1723 fu governatore di Maastricht e nel 1727 divenne generale di cavalleria.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 27 settembre 1717, Dorotea Guglielmina (1691-1743), figlia del duca Maurizio Guglielmo di Sassonia-Zeitz.
La coppia ebbe tre figli:

Langravio[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che il fratello maggiore, Federico era divenuto Re di Svezia nel 1720 e suo padre era morto nel 1730, egli divenne de facto il reggente dell'Assia-Kassel. Egli divenne ufficialmente langravio alla morte di suo fratello, nel 1751, che aveva occupato il trono del padre pur mantenendo la corona svedese.

Egli è stato considerato come un amico personale sia del re di Prussia, Federico II di Prussia, così come per l'imperatore Carlo VII, si era unito, nel 1742, nella guerra di successione austriaca con oltre 3.000 soldati stanziati.

Cinque anni dopo, la Guerra dei Sette anni ebbe inizio e Guglielmo aderì all'alleanza stipulata tra Prussia e Gran Bretagna. L'Assia-Kassel divenne un'importante campo di battaglia e venne occupato dalla Francia ripetute volte.

Il suo unico figlio e successore, Federico, divenne cattolico, il che portò a dei dissapori nello stato che era di religione calvinista, costringendolo perciò a concedere il Principato di Hanau al figlio di questi, Guglielmo, protestante.

Durante il suo regno, Guglielmo iniziò la costruzione del Palazzo di Wilhelmsthal dove raccolse la propria collezione di quadri, inclusi molti lavori di Rembrandt.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Langravio d'Assia-Kassel Successore
Federico I 1751-1760 Federico II
Controllo di autorità VIAF: (EN15562761 · GND: (DE118632914 · CERL: cnp00396895
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie