Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Federazione internazionale associazioni vessillologiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera della Fédération internationale des associations vexillologiques, rappresentante un nodo bandiera.

La Federazione internazionale associazioni vessillologiche (FIAV) è una federazione internazionale di 51 associazioni regionali, nazionali, multinazionali ed istituzioni di tutto il mondo che studiano la vessillologia; che la FIAV definisce nella sua costituzione come "la creazione e sviluppo di un campo di conoscenza sulle bandiere di tutti i tipi, le loro forme e funzioni e delle teorie scientifiche e dei principi basati su questa conoscenza". La traduzione del nome francese della FIAV (Fédération internationale des associations vexillologiques) nelle altre tre lingue ufficiali è: International Federation of Vexillological Associations (inglese), Internationale Föderation Vexillologischer Gesellschaften (tedesco) e Federación Internacional de Asociaciones Vexilológicas (spagnolo).

La FIAV fu organizzata provvisoriamente il 3 settembre 1967 al secondo Congresso internazionale di vessillologia tenuto a Rüschlikon in Svizzera e creata ufficialmente il 7 settembre 1969 al Terzo congresso internazionale di vessillologia tenuto a Boston (Massachusetts), negli Stati Uniti.

La FIAV ha un consiglio di tre persone composto da un presidente, un segretario generale e un segretario generale dei congressi. Il consiglio controlla gli affari della FIAV e riunisce le sessioni biennali dell'assemblea generale, che sono tenute durante ogni Congresso internazionale di vessillologia. L'assemblea generale si compone di un delegato per ciascun membro della FIAV la quale elegge il consiglio ed è responsabile della regolamentazione politica.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Gli attuali membri della FIAV sono:

Cariche[modifica | modifica wikitesto]

Gli attuali membri del Consiglio della FIAV sono:

Congresso internazionale di vessillologia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1969, la FIAV ha patrocinato il biennale Congresso internazionale di vessillologia (International Congresses of Vexillology, ICV). Precedenti Congressi si sono tenuti a Muiderberg (1965), Zurigo (1967), Boston (1969), Torino (1971), Londra (1973), IJsselmeer (1975), Washington (1977), Vienna (1979), Ottawa (1981), Oxford (1983), Madrid (1985), San Francisco (1987), Melbourne (1989), Barcellona (1991), Zurigo (1993), Varsavia (1995), Città del Capo (1997), Victoria (Columbia Britannica) (1999), York (2001), Stoccolma (2003), Buenos Aires (2005), Berlino (2007), Yokohama (2009), Washington (2011) e Rotterdam (2013).

L'ICV 26 si terrà a Sydney nel 2015. Un congresso consiste nella presentazione di documenti sulla vessillologia e della biennale sessione dell'Assemblea generale della FIAV.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

La FIAV pubblica una newsletter, Info-FIAV (ISSN 1560-9979 (WC · ACNP)), che è una gazzetta su argomenti interni dell'organizzazione. La FIAV identifica The Flag Bulletin (ISSN 0015-3370 (WC · ACNP)) come un giornale dove pubblicare articoli scientifici nel campo della vessillologia.

Bandiera della FIAV[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera della FIAV fu inizialmente ideata da Klaes Sierksma e poi leggermente modificata dal comitato di organizzazione del Secondo Congresso Internazionale di Vessillologia. La bandiera è stata introdotta il 3 settembre 1967. La relativa descrizione è, "su campo blu, estendendosi orizzontalmente dall'asta fino al battente, due cime giallo-oro che formano due anelli intrecciati". Le cime alludono allo studio delle bandiere e dei vessilli. Il campo blu e le cime evocano le origini marittime delle prime bandiere. Gli anelli incrociati richiamano l'amore e la conoscenza degli araldisti e simboleggia l'amicizia che unisce i vessillologi di tutte le nazioni. Il colore blu è definito come Pantone U293 ed il colore giallo corrisponde al Pantone U123.

Bandiere dei membri del consiglio[modifica | modifica wikitesto]

Le bandiere delle tre cariche ufficiali sono state approvate nel 1999 e adottate dalla sedicesima sessione dell'Assemblea Generale della FIAV.
Le specifiche dei colori delle bandiere sono: blu (Pantone U293), giallo (Pantone U123) e rosso (Pantone 192C).

  • La bandiera del Presidente della FIAV è come quella della FIAV ma con un doppio bordo: rosso all'esterno e bianco all'interno.
  • La bandiera del Segretario della FIAV è come quella della FIAV ma con un doppio bordo: blu all'esterno e giallo-oro all'interno.
  • La bandiera del Segretario dei Congressi della FIAV è come quella della FIAV ma con un doppio bordo: blu all'esterno e bianco all'interno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia