Fate/tiger colosseum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Fate/tiger colosseum
Fate tiger colosseum.jpg
Sviluppo Capcom, cavia, inc.
Pubblicazione Giappone Capcom
Ideazione TYPE MOON
Data di pubblicazione Giappone 13 settembre 2007
Genere Picchiaduro a incontri, Picchiaduro
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multigiocatore
Piattaforma PlayStation Portable
Supporto UMD
Fascia di età CERO: A

Fate/tiger colosseum (フェイト/タイガーころしあむ Feito/taigā koroshiamu?) è un videogioco 3D di combattimento basato sull'eroge Fate/stay night, realizzato per PlayStation Portable da Capcom e cavia, inc. in collaborazione con TYPE MOON[1]. Tutti i personaggi sono disegnati in stile super deformed[2]. Attualmente il gioco è stato pubblicato solo per il mercato giapponese.

Il 28 agosto 2008 ne è stato realizzato un seguito dal titolo Fate/tiger colosseum Upper[3][4][5].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Emiya Shirō è uno studente delle superiori che un giorno assiste suo malgrado ad uno strano scontro fra due guerrieri fortissimi. Questo evento gli cambia la vita infatti anche lui verrà coinvolto nella battaglia per la conquista del Sacro Graal assistito dalla servant Saber. Se inizialmente le sue capacità come mago sono molto scarse grazie all'aiuto di Tōsaka Rin e del suo servant Archer imparerà una tecnica unica che gli permetterà di combattere in prima linea. In questa guerra però sono coinvolte altre persone a lui care come la sua amica di infanzia Sakura Matō, il fratello di Sakura Shinji e la professoressa Taiga Fujimura.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi personaggi di Fate/stay night.

Nel videogioco è possibile controllare la maggior parte dei personaggi di Fate/stay night ed i principali di Fate/Hollow Ataraxia:

  • Shirō Emiya (due vestiti: classico e casual)
  • Saber (due vestiti: classico e casual)
  • Saber cosplay da leone
  • Dark Saber
  • Rin Tōsaka (due vestiti: classico e tenuta scolastica)
  • Archer (due vestiti: classico e casual)
  • Sakura Matō (tre vestiti: classico, casual e da principessa)
  • Dark Sakura Matō
  • Caster (due vestiti: classico e casual)
  • Taiga Fujimura (due vestiti: classico e abito da kendo)
  • Rider
  • Assassin
  • Gilgamesh (due vestiti: classico e casual)
  • Lancer (due vestiti: classico e casual)
  • Ilya von Einzbern (due vestiti: classico e sportivo)
  • Berserker
  • Lancer
  • Kirei Kotomine
  • Taiga Fujimura
  • True Assassin
  • Caren Ortensia
  • Sōichirō Kuzuki
  • Bazett Fraga McRemitz

Molti di questi personaggi sono nascosti e devono essere sbloccati completando la "modalità storia" con la difficoltà impostata sul difficile. L'unico che viene anticipato nella opening del gioco è Saber con il cosplay da leone, suo animale preferito, che brandisce un pezzo di carne come arma. Nel trailer gli unici versi prodotti con questo cosplay sono "Gao Gao Gao!" che corrisponde al ruggito di un leone.

Personaggi aggiuntivi in Fate/tiger colosseum Upper[modifica | modifica sorgente]

  • Kalaido-Ruby (Magical girl Rin)
  • Magical Amber (Magical girl Kohaku)
  • Magical Caren
  • Neko-Arc (Gatto Arcueid)
  • Phantasmoon (Magical girl Arcueid)
  • Tiger-Sensei

Anche nel sequel sono presenti dei costumi aggiuntivi:

  • Caster (uniforme scolastica)
  • Rin Tōsaka (con gli occhiali)
  • Caren Ortensia (vestita come in Fate/hollow ataraxia)

Vendite e critica[modifica | modifica sorgente]

Fate/tiger colosseum è stato il quarto gioco più venduto in Giappone durante la settimana in cui è stato pubblicato, secondo il Media Create Weekly Ranking ha venduto 54.880 copie[6] per poi raggiungere il terzo posto con 64.530 copie[7].

Il gioco ha ricevuto la valutazione 70/70/70/60 da Dengeki e 25 su 40 da Famitsu[8][9].

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi