Carnival Phantasm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carnival Phantasm
カーニバル・ファンタズム
(Kānibaru Fantazumu)
Carnival Phantasm logo.png
Logo della serie
Generecommedia, fantasy, parodia
OAV
AutoreEri Takenashi
RegiaSeiji Kishi
ProduttoreYūji Higa
SceneggiaturaMakoto Uezu
Char. designKazuaki Morita, Tomohito Hirose
MusicheYasuharu Takanashi
StudioLerche
1ª edizione12 agosto 2011 – 7 luglio 2012
Episodi16 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.8-20 min
Episodi it.inedito

Carnival Phantasm (カーニバル・ファンタズム Kānibaru Fantazumu?) è una serie OAV ispirata al manga Take Moon (テイク・ムーン Teiku Mūn?, ufficialmente stilizzato come TAKE MOON) di Eri Takenashi, che, ambientato nell'universo immaginario di Type-Moon, riprende personaggi e situazioni dalle celebri opere della casa di produzione: Tsukihime, Melty Blood e Fate/stay night. La serie, di genere parodico-demenziale, è stata animata per festeggiare i dieci anni di attività della compagnia[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Ahnenerbe è un pub che appare e scompare attraverso diversi mondi paralleli. Una volta ogni dieci anni si tiene un evento chiamato "Carnival" nel quale le storie di più mondi entrano i contatto fra di loro, permettendo così ai rispettivi personaggi di incontrarsi. Durante questo periodo, numerosi personaggi presenti nelle opere create da Type-Moon (Fate/stay night, Tsukihime e Melty Blood) si ritrovano a vivere situazioni comiche e parodistiche.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Akiha, Hisui, Ciel, Kohaku, Arcueid, Saber, Illya, Rin, Taiga e Sakura nella sigla iniziale

Personaggi di Fate/stay night[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Fate/stay night.
Shirō Emiya (衛宮 士郎 Emiya Shirō?)
Doppiato da Noriaki Sugiyama
Eroe di Fate/stay night e uno dei protagonisti delle gag di Carnival Phantasm.
Saber (セイバー Seibā?)
Doppiata da Ayako Kawasumi
Eroina di Fate/stay night. Le peculiarità del suo carattere - intransigente e battagliero, cui spesso si accompagna un grande appetito - sono state accentuate per un maggiore effetto comico.
Rin Tōsaka ( 遠坂 凛?, Tōsaka Rin)
Doppiata da Kana Ueda
Uno dei principali personaggi di Fate/stay night. In questa serie dotata di un alter ego da mahō shōjo di nome Kaleido Ruby.
Sakura Matō (間桐 桜 Matō Sakura?)
Doppiata da Noriko Shitaya
Una delle eroine di Fate/stay night. Qui supportata attivamente dal Servant Rider, Sakura rimane un personaggio minore e poco presente negli episodi.
Lancer (ランサー Ransā?)
Doppiato da Nobutoshi Canna
Servant di Kirei Kotomine e Bazett Fraga McRemitz. Va spesso incontro alla morte per cause fortuite al limite del paradossale, secondo una gag ormai canonica.
Gilgamesh (ギルガメッシュ Girugamesshu?)
Doppiato da Tomokazu Seki e Aya Endō (bambino)
Servant superbo e prepotente, rinfaccia a tutti la propria superiorità in quanto Re dei Re, come autoproroclamatosi. Nella serie fa una breve apparizione la versione bambina, come Servant di Caren Ortensia.

Personaggi di Tsukihime e Melty Blood[modifica | modifica wikitesto]

Shiki Tōno (遠野 志貴 Tōno Shiki?)
Doppiato da Kenji Nojima
L'eroe della serie Tsukihime.
Arcueid Brunestud (アルクェイド・ブリュンスタッド Arukweido Buryunsutaddo?)
Doppiata da Ryōka Yuzuki
Una delle principali eroine di Tsukihime. All'interno della stagione anime è protagonista di una miniserie a lei dedicata dal titolo di Phantasmoon, nella quale Arcueid, nei panni di una ragazza magica che strizza l'occhio alla celebre Sailor Moon, combatte contro malvagie creature fisicamente simili a funghi.
Ciel (シエル Shieru?)
Doppiata da Kumi Sakuma
Una delle principali eroine di Tsukihime. Il suo amore per Shiki la porta a scontrarsi violentemente con Arcueid ed Akiha per conquistarsi le attenzioni del ragazzo.
Akiha Tōno (遠野 秋葉 Tōno Akiha?)
Doppiata da Hitomi
Una delle principali eroine di Tsukihime. Nell'anime vengono comicamente accentuate le sue qualità tsundere e il suo attaccamento maniacale verso il fratello Shiki, portandola - quando arrabbiata - a manifestare la propria gelosia con un improvviso e collerico cambio di colore dei capelli, che passano dal tradizionale ed umano nero corvino al rosso demoniaco.
Hisui (翡翠 Hisui?)
Doppiata da Miyu Matsuki
Una delle principali eroine di Tsukihime. Domestica di casa Tohno.
Kohaku (琥珀 Kohaku?)
Doppiata da Naoko Takano
Una delle eroine di Tsukihime. Domestica di casa Tohno, qui caratterizzata soprattutto da un'indole da scienziata pazza.

Ahnenerbe[modifica | modifica wikitesto]

Neko-Arc (ネコアルク?)
Doppiata da Ryōka Yuzuki
Un gatto antropomorfo dalle fattezze di Arcueid. Il suo lavoro al caffè consiste nel servire al bancone; commenta ed introduce spesso gli episodi della serie, oltre che accogliere ed intrattenere gli ospiti.
Neko-Arc Chaos (ネコアルク・カオス?)
Doppiato da Jōji Nakata
Un gatto antropomorfo dalle sembianze di Nrvnqsr Chaos.
Neko-Arc Destiny (ネコアルク・ディスティニー?)
Doppiata da Atsuko Tanaka
Un gatto antropomorfo dai capelli rosa. Il suo atteggiamento da donna navigata le rende facile attaccare bottone con gli avventori e lasciarsi andare a malinconiche divagazioni sull'amore e il romanticismo.
Neko-Arc Bubbles (ネコアルク・バブルス?)
Doppiato da Kumi Sakuma
Un gatto antropomorfo dai capelli biondi. Incapace di parlare, si esprime con versi e buffe espressioni.
Neko-Arc Evolution (ネコアルク・エボリューション?)
Doppiato da Kenji Nojima
Un gatto dalle tendenze otaku. Sebbene non lavori ufficialmente all'Ahnenerbe Cafe, trascorre buona parte del suo tempo gironzolando per il locale.

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Graal-kun (聖杯くん Seihai-kun?)
Doppiato da Noriko Shitaya
Manifestazione del Graal, cui spesso gli altri personaggi chiedono consiglio per risolvere i propri problemi, richiamando in chiave parodica il celebre gatto Doraemon. Tuttavia, il Graal non propone che una soluzione per tutti i casiː un coltello da cucina, cui segue una velata incitazione alla violenza e al delitto.
Saber rossa (赤セイバー Aka Seibā?)
Doppiata da Sakura Tange
Protagonista del videogioco Fate/EXTRA. Tende a competere violentemente con Saber, con la quale condivide solo le fattezze fisiche; Red Saber, infatti, si distingue dall'omonima blu per il carattere più aggressivo, cocciuto ed orgoglioso, cui si accompagna una certa libertà di costumi. Come infatti afferma lei stessa nel corso dell'episodio 8, non le dispiace concedere il suo corpo allo sguardo dei suoi fan e perciò indossa un abito da combattimento ben più "scoperto" rispetto alla rivale omonima.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi, messi in commercio in cofanetti da più episodi, sono stati seguiti anche da episodi speciali tra cui si conta Fate/Prototype, una breve animazione che riprende la sceneggiatura originale di Fate/stay night così come Kinoko Nasu l'aveva concepita originariamente, ai tempi di scuola.[2]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano (tradotto)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Prima edizione
Giapponese
1La quinta grande lotta fra maghi: la Guerra del Santo Graal
「第5次魔術師大激突チキチキ聖杯戦争」 - Dai-go-ji Majutsushi Dai-gekitosu Chikichiki Seihai Sensō
12 agosto 2011
2Tu-tumǃ MELTY BLOOD
「ドキッ☆メルティブラッド」 - Doki Meruti Buraddo
12 agosto 2011
3Non importa dove, sogni sotto al sole
「どこでもヒナタノユメ」 - Dokodemo Hinata no Yume
12 agosto 2011
4Tu-tum! La grande tattica per gli incontri amorosi
「ドキドキデート大作戦」 - Dokidoki Dēto Dai-sakusen
12 agosto 2011
5Berserker e la sua prima commissione
「バーサーカー はじめてのおつかい」 - Bāsākā Hajimete no Otsukai
28 ottobre 2011
6Una telenovela TYPE-MOONː Sakura
「型月連続テレビ小説 さくら」 - Katasuki Renzoku Terebi Shōsetsu Sakura
28 ottobre 2011
7Un regalo esperto
「通な贈り物」 - Tsū na Okurimono
28 ottobre 2011
8Saber al lavoro
「はたらくセイバー」 - Hataraku Seibā
28 ottobre 2011
SpecialeIl castello di Illya
「イリヤ城」 - Iriya Jō
28 ottobre 2011
EX Season26 novembre 2011
9Grand Prix del Santo Graal
「Seihai Granprix」 - Seihai Granprix
31 dicembre 2011
10La regressione a loli
「洗脳探偵ロリ返り」 - Sennō Tantei Rori Gaeri
31 dicembre 2011
11FINAL DEAD LANCER
「FINAL DEAD LANCER」
31 dicembre 2011
12Tu-tumǃ La grande tattica per gli incontri amorosi: la risposta
「ドキドキデート大作戦 解答編」 - Dokidoki Dēto Dai-sakusen - Kaitō-hen
31 dicembre 2011
SpecialeHibiChika Special
「ひびちかスペシャル」 - HibiChika Supesharu
7 luglio 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga