Extreme Rules (2011)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Extreme Rules (2011)
Colonna sonoraJustice dei Rev Theory
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown
SponsorPaper Jamz
Data1º maggio 2011
SedeSt. Pete Times Forum
CittàTampa, Florida
Spettatori10.000
Cronologia pay-per-view
Wrestlemania XXVIIExtreme Rules (2011)Over the Limit (2011)
Progetto Wrestling

Extreme Rules (2011) è stata la terza edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 1º maggio 2011 al St. Pete Times Forum di Tampa, in Florida. Alla fine dell'evento, John Cena ha annunciato la morte del terrorista Osama bin Laden, capo di Al-Qʿaida.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Il Ladder match tra Edge e Alberto Del Rio per il World Heavyweight Championship era già previsto per Extreme Rules, ma nella puntata di Raw dell'11 aprile Edge rende vacante il titolo a causa di un infortunio al collo che non gli permette di continuare a lottare costringendolo al ritiro. Nella puntata di SmackDown del 15 aprile, Christian vince una 20-man Battle Royal guadagnando così il diritto di sfidare Del Rio nel Ladder match valido per il vacante titolo dei pesi massimi ad Extreme Rules. Nel frattempo, Del Rio passa da SmackDown a Raw per effetto dell'annuale Draft.

Nella puntata di Raw dell'11 aprile, il General Manager anonimo di Raw istituisce un 5-Man Gauntlet Match per determinare il primo sfidante al WWE Championship di The Miz al quale partecipano Randy Orton, John Morrison, R-Truth, John Cena e Dolph Ziggler. Nel finale del match rimangono Cena e Truth, ma per un intervento di The Miz il match finisce in squalifica; così il General Manager anonimo di Raw manda un'e-mail dicendo che sia Cena che R-Truth sarebbero stati inseriti nel match per il titolo detenuto da The Miz ad Extreme Rules. Nella puntata di Raw del 18 aprile, Morrison sfida R-Truth a un match in cui Truth mette in palio il suo posto da contendente e a vincere è Morrison che prende il suo posto nel Triple Threat Steel Cage match di Extreme Rules insieme a The Miz e Cena; dopo il match R-Truth effettua un turn heel attaccando Morrison.

A Wrestlemania XXVII, Michael Cole sconfigge Jerry Lawler per squalifica dato che l'arbitro del match Stone Cold Steve Austin aveva attaccato Cole. Nell'edizione di Raw dell'11 aprile, Lawler sconfigge Jack Swagger e annuncia che ad Extreme Rules sfiderà Cole e Swagger in un Country Whipping match con il suo compagno di commento Jim Ross.

Un altro feud per quanto riguarda SmackDown è tra Michelle McCool e Layla, le due iniziano a non andare più d'accordo dalla puntata di SmackDown dell'8 aprile, quando la McCool ha rifiutato di combattere un Tag Team Match con Layla contro Beth Phoenix e Kelly Kelly. La tensione è cresciuta da quando le due non sono riuscite a recuperare il WWE Divas Championship molte volte e quando hanno perso a Wrestlemania XXVII in coppia con Dolph Ziggler contro Trish Stratus, John Morrison e Snooki. Nel corso del WWE Draft del 2011, dopo che Layla ha perso il suo match contro Eve Torres, attacca Michelle McCool per averla distratta. Nell'edizione di SmackDown del 29 aprile, dopo aver avuto un match finito in doppio count-out, le LayCool si sfidano ad un match ad Extreme Rules nel quale la perdente dovrà lasciare la WWE.

Un altro feud è quello tra Rey Mysterio e Cody Rhodes. A Wrestlemania XXVII, Rhodes sconfigge Mysterio utilizzando il suo tutore per le ginocchia per colpirlo ed effettuando la Cross Rhodes che gli vale la vittoria. Nell'edizione di SmackDown del 22 aprile, Mysterio ha sconfitto Rhodes, ma dopo il match Cody attacca Rey. Dunque è stato annunciato che Rey Mysterio affronterà Cody Rhodes ad Extreme Rules in un Falls Count Anywhere match.

A WrestleMania XXVII, Randy Orton ha sconfitto CM Punk. Dunque è stato annunciato un rematch tra i due per Extreme Rules, un Last Man Standing match nel quale i membri del New Nexus di Punk sono stati banditi da bordo ring.

È stato poi annunciato che il General Manager Theodore Long ha inserito il campione Sheamus contro Kofi Kingston in un Tables match per il WWE United States Championship e poi è stato annunciato che Big Show e Kane difenderanno i titoli di coppia dall'assalto dei due membri del The Corre ovvero Ezekiel Jackson e Wade Barrett.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Brand Incontri Stipulazioni Durata
Dark SmackDown Sin Cara ha sconfitto Tyson Kidd Single match N/A
1 Interbrand Randy Orton (SmackDown) ha sconfitto CM Punk (Raw) Last Man Standing match 20:06
2 Raw Kofi Kingston ha sconfitto Sheamus (c) Tables match per il WWE United States Championship 09:09
3 Raw Michael Cole e Jack Swagger hanno sconfitto Jerry Lawler e Jim Ross Tag Team Country Whipping match 07:04
4 Interbrand Rey Mysterio (Raw) ha sconfitto Cody Rhodes (SmackDown) Falls Count Anywhere match 11:43
5 SmackDown Layla ha sconfitto Michelle McCool Loser Leaves WWE match 05:24
6 Interbrand Christian (SmackDown) ha sconfitto Alberto Del Rio (Raw) (con Ricardo Rodriguez e Brodus Clay) Ladder match per il vacante World Heavyweight Championship 21:05
7 Interbrand Big Show (Raw) e Kane (SmackDown) (c) hanno sconfitto The Corre (Wade Barrett e Ezekiel Jackson) (SmackDown) Lumberjack match[1] per il WWE Tag Team Championship 04:15
8 Raw John Cena ha sconfitto The Miz (c) e John Morrison Triple Threat Steel Cage match per il WWE Championship 19:50

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling