Evermore Darkly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evermore Darkly
Artista Cradle of Filth
Tipo album EP
Pubblicazione 4 novembre 2011
Dischi 1
Tracce 8
Genere Symphonic black metal
Cradle of Filth - cronologia
EP successivo

Evermore Darkly è un EP del gruppo musicale symphonic black metal Cradle of Filth, pubblicato il 4 novembre 2011. Contiene materiale inerente all'ultimo album della band, Darkly, Darkly, Venus Aversa, si inaugura con due tracce inedite, tre brani in versione demo tratti sempre dall'ultimo album, una versione estesa della canzone "Lilith Immaculate" (di cui è stato realizzato anche un video), un remix del primo singolo "Forgive Me Father" in versione elettronica, un'anticipazione del futuro lavoro orchestrale, con la versione sinfonica della classica Summer Dying Fast, ed infine un documentario "You Can't Polish A Turd, But You Can Roll It In Glitter" che, in una quarantina di minuti, testimonia la vita on the road della band durante il suo tour promozionale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Transmission from Hell?
  2. Thank Your Lucky Scars
  3. Forgive Me Father (I Have Sinned)
  4. Lilith Immaculate
  5. The Persecution Song
  6. Forgive Me Father (I'm in a Trance)
  7. The Spawn of Love and War
  8. Summer Dying Fast
metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal