Eugenio Canfari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eugenio Canfari

Eugenio Canfari (Genova, 16 ottobre 1878Torino, 23 marzo 1962[1]) è stato un dirigente sportivo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stato uno dei tredici soci fondatori dello Sport-Club Juventus. Nel 1897 divenne il primo presidente della società calcistica torinese, carica che tenne solamente per un anno, per poi passare la presidenza, nel 1898, al fratello Enrico.[2]

Morì il 23 marzo 1962 a Torino, all'età di 83 anni, nella sua casa in piazza Bernini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ F. Turco, V. Savasta, pag. 116
  2. ^ Enrico Francesco Pio Canfari (II), su magliarossonera.it. URL consultato il 27 maggio 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Turco, Vincenzo Savasta, Il Calcio dimenticato. Toro, Genoa, Milan, Juve, il pallone dei pionieri, Roma, Editori Internazionali Riuniti, 2014, ISBN 978-88-359-9419-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]