Jean-Claude Blanc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Claude Blanc (Chambéry, 9 aprile 1963) è un dirigente sportivo francese, direttore generale del Paris Saint-Germain.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in International Business a Nizza, master in business administration (MBA) alla Harvard Business School di Boston e SKEMA Business School da Nizza, è stato, dal 1987 al 1992, direttore vendite e marketing dell'Olimpiade invernale di Albertville. Blanc, dopo Albertville, è entrato con la carica di direttore generale nella società che organizza eventi sportivi come il Tour de France, la Parigi-Roubaix e, per le auto, la Parigi-Dakar. Della corsa ciclistica Blanc ha seguito nove edizioni prima di passare alla Federazione Francese di tennis dove ha gestito l'organizzazione del Roland Garros, il torneo di Bercy e la Coppa Davis.

Dal 29 giugno 2006 ricopre la carica di direttore generale ed amministratore delegato della Juventus[1]. Il 6 ottobre 2009 John Elkann conferma in un'intervista che sarà lui il nuovo presidente del club al posto di Giovanni Cobolli Gigli. A fine stagione lascia il posto di presidente ad Andrea Agnelli, ma rimane come amministratore delegato e direttore generale. L'11 maggio 2011 rimette le proprie deleghe da amministratore delegato e rassegna le dimissioni da direttore generale, mantenendo solo uno speciale incarico per il progetto dello Juventus Stadium.

Dal 7 ottobre 2011 è il direttore generale del Paris Saint-Germain.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Juventus: Blanc lascia, Mazzia nuovo ad, ilsole24ore.com. URL consultato il 7 febbraio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Juventus Successore
Giovanni Cobolli Gigli 27 ottobre 2009 - 18 maggio 2010 Andrea Agnelli