Eroi del mare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eroi del mare
Titolo originaleIn Which We Serve
Paese di produzioneGran Bretagna
Anno1942
Durata115 min
Dati tecniciB/N
Genereguerra
RegiaNoel Coward, David Lean
SceneggiaturaNoel Coward
ProduttoreNoel Coward
Casa di produzioneTwo Cities Films
Distribuzione (Italia)Eagle Lion
FotografiaRonald Neame
MontaggioDavid Lean
Effetti specialiDouglas Woolsey
MusicheClifton Parker
ScenografiaDavid Rawnsley
Interpreti e personaggi
Premi

Eroi del mare (In Which We Serve), distribuito in Italia anche con il titolo Il cacciatorpediniere Torrin[1], è un film bellico del 1942 diretto da Noel Coward e David Lean e interpretato da Noel Coward, John Mills e Celia Johnson.

La pellicola venne scritta e interpretata da Noel Coward, che la diresse anche in collaborazione con David Lean, entrambi registi esordienti.

Coward recita nella pellicola il ruolo del Capitano Edward Kinross, mentre Celia Johnson interpreta la parte di sua moglie, Alix.

Il cast comprende l'esordiente Richard Attenborough, John Mills nel ruolo del marinaio semplice (con, in una piccola parte, quella della figlia di Freda, anche la figlioletta di un anno e futura attrice Juliet Mills) "Shorty" Blake e Bernard Miles nelle vesti dell'ufficiale Walter Hardy.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola narra la storia del cacciatorpediniere H.M.S. Torrin e del suo equipaggio. Essa narra la sua partecipazione in un combattimento al largo delle coste norvegesi nel 1940 e della sua missione per l'evacuazione di Dunkerque durante il ritiro delle truppe britanniche sul continente europeo e del suo affondamento lungo le coste di Creta nel 1941.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film uscì nel Regno Unito il 17 settembre 1942 e in Italia il 30 giugno 1945.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 il British Film Institute l'ha inserito al 92º posto della lista dei migliori cento film britannici del XX secolo[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del film su MyMovies.it
  2. ^ (EN) The BFI 100, su bfi.org.uk. URL consultato il 18-6-2008 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joe Morella, Edward Z. Epstein e John Griggs, The Films of World War II, Secaucus, New Jersey, The Citadel Press, 1980, ISBN 0-8065-0482-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema