Juliet Mills

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juliet Mills nel 1974

Juliet Maryon Mills (Londra, 21 novembre 1941) è un'attrice britannica, attiva al cinema, in teatro e in televisione. Ha iniziato a recitare a partire dagli anni quaranta.

In Italia è ricordata soprattutto per la sua interpretazione del ruolo di Pamela Piggott, al fianco di Jack Lemmon, nel film Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (Avanti!, nell'edizione originale e nella pièce teatrale da cui fu tratto), diretto nel 1972 da Billy Wilder e girato nell'isola d'Ischia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia dell'attore John Mills e dell'attrice e commediografa Mary Hayley Bell (e figlioccia di Vivien Leigh[1]), nonché sorella maggiore dell'attrice Hayley Mills, inizia a recitare in giovanissima età come attrice bambina in quattro film durante i suoi primi otto anni di vita: Eroi del mare (1942) di Noël Coward e David Lean, girato quando era nata da appena undici settimane[2], So Well Remembered (1947) di Edward Dmytryk, Prigioniero della paura (1947) di Roy Ward Baker e The History of Mr. Polly (1949) di Anthony Pelissier, tutti interpretati dal padre John.

Nella stagione 1959-1960, poco più che diciottenne, è fra gli interpreti del lavoro televisivo Mrs. Miniver, mentre nel medesimo periodo ottiene una candidatura ai Tony Award per la sua interpretazione nel lavoro teatrale Five Finger Exercise. Sempre per il teatro è interprete, nella stagione 1964-1965, in Alfie!. Prosegue poi la carriera lavorando per il cinema, partecipando ai film Rancho Bravo (1966) di Andrew V. McLaglen, con Maureen O'Hara, James Stewart e Brian Keith, La cassa sbagliata (1966) di Bryan Forbes, accanto al padre John e Michael Caine, e, in Italia, all'horror Chi sei? (1974) di Ovidio G. Assonitis, insieme a Gabriele Lavia e Richard Johnson. Nel 1969 è nel cast di Oh, che bella guerra! di Richard Attenborough. Successivamente lavora ancora per la televisione, ove è nota soprattutto per avere interpretato la sit-com La tata e il professore (1970-1971), ottenendo una candidatura al Golden Globe per la miglior attrice in una serie commedia o musicale per il ruolo di Phoebe Figalilly.

Nel 1973 è candidata al Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale per il film Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? mentre vince un Emmy Award per l'interpretazione nella miniserie televisiva QB VII (1974). Continua a lavorare per il piccolo schermo e in teatro mentre, fra il 1999 e il 2008, interpreta un ruolo fisso nella soap opera Passions, trasmessa in orario di daytime e per la quale ottiene un'altra candidatura agli Emmy.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Mills nel 2004

Mills si è sposata tre volte. La prima volta sposò nel 1961 Russell Alquist Jr., al quale diede un figlio, Sean. Il matrimonio durò fino al 1964. Il suo secondo matrimonio, con Michael Miklenda, durò dal 1975 al 1980 e dalla coppia nacque una figlia, Melissa. Mentre era sposata con Miklenda, Mills comparve in Tattletales, e sostenne di non essere d'accordo con la liberazione della donna poiché il teatro non discrimina. Nel 1980, Mills sposò Maxwell Caulfield, 18 anni più giovane di lei. A proposito della differenza di età Mills disse: "Tutti sono sempre interessati al fatto che io abbia sposato qualcuno molto più giovane di me ... Non esistono regole e questo è ciò che io credo, poiché l'età non ha effettivamente alcuna importanza. Se voi incontrate qualcuno che vi è molto vicino, qualcuno che amate, state con quello."

Mills divenne cittadina naturalizzata degli Stati Uniti il 10 ottobre 1975.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte. (EN) (EN) Juliet Mills, su Internet Broadway Database, The Broadway League.
  2. ^ Fonte: (EN) Ricksaphire.com Archiviato il 6 luglio 2009 in Internet Archive.
  3. ^ (No. 10116847), US District Court, Los Angeles, California, Petition #364323

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27258472 · ISNI (EN0000 0001 1833 156X · LCCN (ENn91013612 · GND (DE174000936 · BNE (ESXX4940872 (data) · BNF (FRcb13956184r (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n91013612