Episodi di Angel (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Angel (serie televisiva).

La quinta stagione di Angel è stata trasmessa sul canale satellitare Fox dal 6 luglio 2007.

Gli antagonisti principali sono I Soci Anziani e il Circolo della Spina Nera, Illyria e Marcus Hamilton.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Conviction Convinzione 1º ottobre 2003 6 luglio 2007
2 Just Rewards Solo ricompense 8 ottobre 2003 6 luglio 2007
3 Unleashed Liberata 15 ottobre 2003 13 luglio 2007
4 Hell Bound I confini dell'Inferno 22 ottobre 2003 13 luglio 2007
5 Life of the Party Lo spirito della festa 29 ottobre 2003 20 luglio 2007
6 The Cautionary Tale of Numero Cinco La triste storia di Numero Cinco 5 novembre 2003 20 luglio 2007
7 Lineage Legami di sangue 12 novembre 2003 27 luglio 2007
8 Destiny Destino 19 novembre 2003 27 luglio 2007
9 Harm's Way La vita secondo Harmony 14 gennaio 2004 3 agosto 2007
10 Soul Purpose Lo scopo di un'anima 21 gennaio 2004 3 agosto 2007
11 Damage Il danno 28 gennaio 2004 10 agosto 2007
12 You're Welcome Bentornata 4 febbraio 2004 10 agosto 2007
13 Why We Fight Perché lottiamo 11 febbraio 2004 17 agosto 2007
14 Smile Time L'ora del sorriso 18 febbraio 2004 17 agosto 2007
15 A Hole in the World Un buco nel mondo 25 febbraio 2004 24 agosto 2007
16 Shells Il guscio 3 marzo 2004 24 agosto 2007
17 Underneath Sotto la superficie 14 aprile 2004 31 agosto 2007
18 Origin Origine 21 aprile 2004 31 agosto 2007
19 Time Bomb Bomba ad orologeria 28 aprile 2004 7 settembre 2007
20 The Girl in Question La ragazza in questione 5 maggio 2004 7 settembre 2007
21 Power Play Giochi di potere 12 maggio 2004 14 settembre 2007
22 Not Fade Away Non svaniremo 19 maggio 2004 14 settembre 2007

Convinzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cast della quinta stagione di Angel

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel salva una ragazza dall'attacco di un vampiro quando all'improvviso la squadra speciale della Wolfram & Hart arriva sul posto. Appurato che non c'è più alcun pericolo, un avvocato chiede alla ragazza di firmare dei moduli nei quali dichiara di essere stata salvata dal Sig. Angel, Presidente della Wolfram & Hart. Negli uffici della W&H il resto del gruppo cerca di ambientarsi. Angel scopre che la sua assistente è Harmony, che non molto tempo prima aveva cercato di ucciderlo. Fred viene messa a capo di un imponente laboratorio con tanto di staff, mentre Gunn viene sottoposto a un trattamento speciale per diventare un avvocato. Intanto un cliente della W&H, Corbin Fries, minaccia lo studio legale che, se non riuscirà a farlo assolvere, farà esplodere una bomba contenente un virus. La bomba è rinchiusa nell'addome del figlio, Mattew Fries. La squadra speciale appena lo viene a sapere si dirige alla scuola del bambino per eliminarlo, ma laggiù trovano Angel ad aspettarli: il vampiro, che è arrivato sul posto in elicottero, li elimina tutti, non prima di averli licenziati. Intanto Gunn riesce a far rinviare il processo a Corbin Fries. Angel apre una busta dalla quale cade un medaglione: si genera, così, un vortice che materializza Spike.

Solo ricompense[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spike si è materializzato nell'ufficio di Angel tra lo stupore generale: egli risulta essere incorporeo, anche se non propriamente un fantasma. Fred, analizzando il vampiro, nota che egli emana calore, tuttavia non riesce a spiegare lo strano evento del ritorno in vita del vampiro. Nemmeno lo stesso Spike riesce a spiegarsi questo suo ritorno in vita, ed è seccato nel notare che non può in alcun modo lasciare la Wolfram & Hart ed è bloccato lì dallo stesso incantesimo che l'ha fatto uscire dall'amuleto, mentre vorrebbe solamente raggiungere Buffy, nel frattempo trasferitasi a Roma. Angel, infastidito dalla presenza del suo "rivale", deve anche vedersela con un certo Hainsley, un negromante, che viene rifornito costantemente dalla W&H di corpi di persone appena morte: egli si serve di questi corpi per introdurvi l'essenza dei demoni che vogliono apparire umani. Spike, ormai desideroso di tornare corporeo, stipula in segreto un patto con Hainsley, il quale gli promette un corpo nuovo: quello di Angel, ma durante il trasferimento, Spike prende possesso del corpo del negromante, Angel riesce a liberarsi e ad uccidere Hainsley. In realtà era tutto un piano di Spike, il quale aveva compreso che il negromante usava se stesso per trasferire le anime e quindi poteva impedirgli di controllare Angel. Spike chiede a Fred di aiutarlo a ritornare corporeo, confidandole di essere terrorizzato dalla possibilità di finire all'inferno.

Liberata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel e la gang stanno facendo una passeggiata, quando sentono le grida di una ragazza. Questa è inseguita da un licantropo, che riesce a morderla e trasformarla. Fred va a casa della ragazza per portarla alla W&H e seguirla nella trasformazione in licantropo, ma delle persone mascherate rapiscono la ragazza; Angel e i suoi amici scoprono che è stata rapita da un uomo che vuole offrire la ragazza-licantropo come banchetto esclusivo a della gente molto ricca, ma riescono a liberarla. Angel la riaccompagna a casa rassicurandola che col tempo riuscirà a convivere con la sua doppia natura umano-licantropo.

I confini dell'Inferno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spike rivela a Fred di vedere l'inferno sempre più vicino e la supplica di salvarlo. La ragazza tenta di aiutarlo, identificando uno spirito maligno, chiamato il Mietitore, che infesta la Wolfram & Hart. Il Mietitore comincia a torturare Spike, mentre la gang cerca di farlo tornare entrambi corporeo. Spike, avendo capito che la forza di volontà è la chiave del potere del Mietitore, riesce ad opporsi e a combatterlo. Fred riesce attivare un macchinario imbevuto di enorme potere all'interno del quale Spike potrà essere reso nuovamente corporeo, ma il Mietitore strangola Fred per fermarla, così Spike sacrifica la sua possibilità di tornare tangibile per salvare la ragazza, scagliando il Mietitore nel macchinario di Fred e rendendolo corporeo, dando modo ad Angel di catturarlo. Fred si sente in colpa perché Spike si è sacrificato per lei, ma il vampiro le dice di non farsene una colpa e di non tentare più di salvarlo, dal momento che anche da fantasma può sempre parlare con lei.

Lo spirito della festa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lorne ha il compito di organizzare il party annuale di Halloween alla Wolfram&Hart e cerca di convincere in tutti i modi Angel ad invitare di persona alcuni clienti non troppo umani della Wolfram&Hart, tra cui l'Arciduca Sebassis. La festa, per volere di Lorne senza che lui lo sappia, si anima all'improvviso, così Gunn inizia ad urinare per tutto l'ufficio, Fred e Wesley si ubriacano senza bere alcun drink, Spike è allegro e amichevole mentre Angel ed Eve copulano nel suo ufficio.

La triste storia di Numero Cinco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spike continua a essere un fantasma, anche se concentrandosi riesce ad afferrare pochi oggetti. Nel frattempo a Los Angeles avvengono alcuni brutali omicidi, alle cui vittime viene strappato il cuore. Alla Wolfram & Hart si scopre che il responsabile è un antico demone azteco, già sconfitto in precedenza da cinque fratelli. Angel capisce che l'unico sopravvissuto del quintetto è un impiegato alla W&H e insieme sconfiggono lo spirito maligno.

Legami di sangue[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla Wolfram & Hart arriva il padre di Wesley, un vecchio Osservatore del Consiglio, portando scompiglio in ufficio. Mentre Lorne intrattiene maldestramente l'Osservatore, Angel e la gang vengono attaccati da dei robot; si capisce che è il vecchio Osservatore a comandarli. Il vampiro, Wesley e Fred si ritrovano a combattere sulla terrazza dell'edificio. Wesley ha un'esitazione a sparare al proprio padre, anche quando egli immobilizza Angel e la ragazza, ma poi lo uccide. Si scopre che il padre di Wesley è un robot, costruito per imprigionare Angel e impadronirsi dei segreti della W&H. Fred capisce che Wesley è innamorato di lei, ma nonostante questo accetta di uscire con Knox, un giovane scienziato.

Destino[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spike torna corporeo grazie a un misterioso pacco postale e scopre, con Angel e la gang, che il Prescelto, il vampiro con l'anima che dovrà salvare il mondo, troverà una miracolosa coppa in un antico tempio. I due eterni rivali capiscono la posizione del tempio, e Angel e Spike cominciano a lottare per l'ambizione di diventare umani; Spike, mentre combattono, dice a Angel che il vampiro con l'anima non può guardarlo, perché facendolo ricorda i propri terribili peccati. Scoprono infine che la coppa è solo un falso, ma Angel rimane scosso perché Spike, per la prima volta, lo ha sconfitto. In questa puntata si hanno anche dei flashback sul passato di Angelus e William insieme. Dopo che Spike fu vampirizzato da Drusilla, la bella vampira lo condusse dal suo Sire, Angelus, con cui inizialmente il poeta inglese ebbe un rapporto amichevole. Fino alla notte in cui Spike tornando a casa e scopre Angelus e Drusilla fare l'amore... L'episodio termina con Eve che va a casa del suo fidanzato e artefice del disastro successo: Lindsey McDonald!

La vita secondo Harmony[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Harmony è spaventata perché crede di aver morso e ucciso un ragazzo che si era portata a letto la sera prima. Dopo aver rinchiuso in uno sgabuzzino Lorn, Fred e il controllore del sangue poiché aveva paura che andassero a informare Angel, la vampira scopre che una sconosciuta ragazza la sera prima l'aveva ingannata mettendo un sonnifero nel suo drink e portando anche il ragazzo nell'appartamento simulando così un omicidio al fine di prendere il posto di segretaria di Harmony che secondo il piano sarebbe dovuta essere stata cacciata da Angel dalla Wolfram & Hart. Seppure questa truffatrice si rivela sfortunatamente anch'ella una vampira, Harmony la uccide dopo un duro combattimento, e infine libera e spiega tutto ai colleghi.

Lo scopo di un'anima[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Angel è perseguitato da allucinazioni in cui Spike prende il suo posto alla Wolfram & Hart, fra i suoi amici e nella vita di, lo stesso Spike viene contattato da Linsdey, il quale gli dice di chiamarsi Doyle e di avere delle visioni che gli mostrano le persone in pericolo grazie alle Forze dell'Essere con lui in contatto. Linsdey gli rivela di essere stato lui a trovare l'amuleto in ciò che restava di Sunnydale e di averlo reso poi corporeo, dicendogli che vorrebbe che facesse da vigilante di notte, offrendogli anche vitto e alloggio. Spike accetta e inizia a salvare gli innocenti uccidendo vampiri, quando Wesley lo scopre e cerca di fargli cambiare idea, lui nel frattempo ha avuto una missione da compiere... salvare Angel da un parassita che gli procurava le allucinazioni.

Il danno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel scopre che Dana, una ragazza fuggita dal manicomio, è una cacciatrice, e nel frattempo anche Spike la va a cercare, credendola posseduta. Alla Wolfram & Hart arriva Andrew, che è stato mandato dal signor Giles per recuperare la cacciatrice e poterla addestrare, ma le cose si complicano quando Spike viene catturato da Dana e lei gli taglia le mani; per fortuna Angel arriva a salvare Spike prima che Dana possa tagliargli altri pezzi del corpo. Alla fine Angel vorrebbe portare con sé Dana e curarla, ma Andrew glielo impedisce dicendogli che è stata Buffy a dargli questo compito perché ormai anche lei si fida molto poco di lui, e Angel di questo rimane deluso.

Bentornata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cordelia si risveglia dal coma per riportare Angel verso la giusta via. Linsday spiega ad Eve che il suo piano è usare Spike e renderlo un eroe per spingere i Soci Anziani della Wolfram & Hart a pensare di aver scelto il Campione sbagliato e di cacciare Angel, attuando anche un piano per uccidere quest'ultimo. Il vampiro, dopo aver sconfitto Lindsay, dichiara di essere convinto di poter affrontare il destino che la Wolfram & Hart vuole per lui, di poter affrontare qualunque male gli si pari di fronte. Cordelia, a questo punto, ha compiuto la sua missione e, dopo aver baciato per l'ultima volta Angel, dice al vampiro di rispondere al telefono. Angel lo fa e viene informato dal proprietario della clinica, dove Cordelia è ricoverata, di una terribile notizia, la ragazza è morta e non si è mai risvegliata.

Perché lottiamo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lawson, un vampiro creato da Angel, va a fargli visita, per chiedergli perché durante la sua vita non abbia mai provato alcun piacere. Tramite alcuni flashback, che ci mostrano Angel in un sottomarino durante la Seconda Guerra Mondiale, che a causa di alcuni vampiri infiltrati (tra cui Spike) è costretto a vampirizzare il ragazzo, unico in grado di far riemergere il sottomarino... Solo che quando Angel lo vampirizzò, aveva un'anima...

L'ora del sorriso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Smile Time
  • Diretto da: Ben Edlund
  • Scritto da: Joss Whedon, Ben Edlund

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra si occupa di un caso molto particolare: dei bambini sono entrati in catalessi dopo aver visto un programma alla televisione, Angel va agli studi televisivi ma viene trasformato in un pupazzo. Per fortuna tutto si risolve e mentre i bambini escono dalla catalessi e Angel riacquista le sue forme "umane" chiede a Nina (la ragazza licantropa che Angel ha salvato nell'episodio "Liberata") di uscire con lui.

Un buco nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: A Hole in the World
  • Diretto da: Joss Whedon
  • Scritto da: Joss Whedon

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia tra Wesley e Fred sta procedendo bene, o per lo meno è così fino a quando un antichissimo sarcofago viene portato all'agenzia. Mentre Fred lo sta analizzando respira una strana polvere che la fa ammalare in pochissimo tempo. Subito la squadra, dopo una serie di indagini, scopre, grazie a Eve, che nel sarcofago era contenuta Illyria, un demone potentissimo che era riuscito a impossessarsi del corpo della ragazza. A quel punto, Angel e Spike sono costretti a recarsi nella terra natia di William "Willy Spike Il sanguinario" , l'Inghilterra, per trovare il modo di salvare Fred. Qui Angel dovrà prendere una decisione terribile: salvare Fred o lasciarla morire, salvando così il mondo dal demone? Angel farà la sua scelta, e Wesley sarà costretto a guardare la sua amata fino al suo ultimo respiro...

Il guscio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Shells
  • Diretto da: Steven S. DeKnight
  • Scritto da: Steven S. DeKnight

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Spike e Angel tornano in America dopo non essere riusciti a salvare Fred, che nel frattempo si è trasformata nel potente demone Illirya. Il demone, aiutato da Knox, è alla ricerca del suo antico esercito. I due vampiri, insieme a Wesley e Gunn, combattono Illirya. Wesley scopre che è a causa del suo amico Gunn se Fred, la donna che ama da tempo, è morta. Per questo lo accoltella, lasciandolo però in vita. Tutta la Angel's Investigation è addolorata. Infine, Illirya chiede a Wesley d'insegnarle a vivere nel mondo attuale.

Sotto la superficie[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Underneath
  • Diretto da: Skip Schoolnik
  • Scritto da: Sarah Fain e Elizabeth Craft
  • Altri interpreti: Christian Kane (Lindsey McDonald), Sara Thompson (Eve).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel organizza una riunione alla Wolfram & Hart ma la sala è vuota. Solo Spike vi partecipa e i due vampiri con l'anima sembrano, stranamente, trovarsi in sintonia sugli ultimi eventi accaduti. Gunn, ancora in ospedale in preda ai sensi di colpa, Lorn che affoga la tristezza di avere perso Fred nei drink e Wesley alle prese con Illyria che non riesce ad adattarsi al nuovo mondo. L'unica soluzione è scoprire il "gioco" dei soci anziani. Dopo aver parlato con Angel, Gunn si unisce al vampiro e a Spike, recandosi da Eve unico contatto con i soci anziani per avere informazioni. Ma il vero contatto sarà Lindsay McDonald catapultato in una dimensione alternativa per espiare il suo tradimento. Angel, Spike e Gunn, raggiungono questa dimensione infernale e riportano Lindsay nel mondo reale. Ma il prezzo da pagare è Gunn che sceglie di restare in questa dimensione, sentendosi colpevole della morte di Fred. Una volta tornati nel mondo reale Lindsay spiega alla gang come i "soci anziani" stanno già creando l'Apocalisse sfruttando Angel e il suo nuovo "modo di vivere". La puntata si conclude con Illyria e Wesley che parlano di sentimenti diversi ma altrettanto forti e intensi.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Origin
  • Diretto da: Terrence O'Hara
  • Scritto da: Drew Goddard

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio narra di una profezia, già menzionata nella terza stagione della serie, secondo la quale Connor è l'unico che può eliminare un demone molto antico, Sajhan. Sarà compito di Angel guidare il figlio verso la vittoria. Connor, però, avendo le memorie di una vita normale, pur avendo scoperto, dopo essere stato investito da un camion senza un graffio, di non essere una persona comune, non sa affatto come combattere. A richiedere questo combattimento è colui che ha alterato la realtà e la memoria di tutti a parte Angel quando quest'ultimo ha rilevato la Wolfram & Hart. Wesley, vedendo che Angel si concede così facilmente alle richieste di un malvagio, scopre che la realtà è stata alterata e pensa che Angel abbia fatto qualcosa che abbia portato alla morte Fred alterando la realtà. Wesley ruba così il contenitore con tutte le memorie della realtà prima che venisse modificata e pensa che Angel abbia venduto la squadra alla Wolfram & Hart e che Fred sia stata il prezzo per Connor. Nel frattempo Connor affronta Sahjan, ma non sa come combatterlo e viene sopraffatto dal demone, che è sul punto di ucciderlo. Wesley, non fidandosi più di Angel, distrugge la scatola e coloro che si trovano nelle vicinanze, Wesley, Illyria e Connor, riottengono i loro ricordi originali. Connor, nuovamente consapevole delle sue capacità, ribalta la situazione sfavorevole e decapita Sahjan in pochi secondi con un'ascia, ma finge che la sua memoria non sia stata ripristinata e dice di voler tornare dalla sua famiglia adottiva, anche Angel sembra credergli, sebbene prima di andarsene Connor gli dica di dover proteggere la sua famiglia ad ogni costo, poiché questo è ciò che suo padre gli ha insegnato. Attraverso Illryia si spiega che i ricordi reali e quelli creati sono presenti contemporaneamente nella loro memoria e Wesley, distrutto per aver ricordato ciò che ha fatto ad Angel rapendo Connor, si sforza di pensare che i ricordi giusti siano quelli fabbricati, per poter andare avanti.

Bomba ad orologeria[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Time Bomb
  • Diretto da: Vern Gillum
  • Scritto da: Ben Edlund

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Illyria libera Gunn dalla dimensione infernale riportandolo alla Wolfram & Hart, dove Angel dice a Wesley di trovare un modo per eliminarla. Wesley s'immerge nelle sue ricerche, mentre Illyria continua i suoi allenamenti con Spike. Nel frattempo una donna incinta di nome Amanda s'incontra con alcuni demoni e con Angel e Gunn per contrattare la cessione del figlio. Illyria inizia ad avere dei crampi che provocano shift temporali. Grazie a questi shift capisce che la gang sta cercando di ucciderla e fa di tutto per impedirlo, arrivando a uccidere Wesley, Lorne, Angel e Spike che finiscono in polvere. Durante uno di questi shif viene coinvolto anche Angel, che capisce l'accaduto e cerca di evitare la morte della gang. Wesley colpisce Illyria con un macchinario che la priva di gran parte dei suoi poteri. Angel, con sorpresa di Gunn, aiuta i demoni ad avere il figlio di Amanda.

La ragazza in questione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The girl in question
  • Diretto da: David Greenwalt
  • Scritto da: Steven S. DeKnight e Drew Goddard

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel e Spike vanno a Roma, ufficialmente per recuperare e riportare una testa a Los Angeles che in caso non fosse arrivata in tempo scatenerebbe una guerra tra clan; il vero motivo è che Buffy è stata vista in compagnia dell'“arcinemesi” di Angel e Spike: l'Immortale. Mentre cercano Buffy e l'Immortale per tutta la città la testa viene rubata e loro sono costretti ad abbandonare le ricerche. Quando capiscono che è inutile inseguire Buffy, tornano alla Wolfram & Hart di Los Angeles dove trovano la borsa con la testa del capo del clan e un biglietto dell'Immortale che per l'ennesima volta è riuscito a farsi beffa di loro. Intanto arrivano alla W&H, i genitori di Fred, in cerca della loro figliola. A questo punto Illyria si trasforma in Fred, lasciando a bocca aperta Wesley.

Giochi di potere[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Power Play
  • Diretto da: James A. Contner
  • Scritto da: David Fury

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla Wolfram & Hart si presenta una senatrice che vuole screditare in ogni modo possibile il suo avversario alle prossime elezioni: Angel stringe un patto con la senatrice, destando sospetti in Spike e nel resto della gang. I sospetti aumentano quando arriva Drogyn, il custode del Deeper Well, che dice di essere ricercato da un assassino inviato da Angel per ucciderlo ed eliminare così ogni traccia delle responsabilità del vampiro nella morte di Fred. Lindsey, interpellato sull'accaduto, sostiene che Angel stia agendo per entrare a far parte del "Circolo della spina nera", una setta di potenti demoni che lavora per conto dei Soci Anziani in qualità di braccio armato, essendo i demoni che svolgono gli incarichi più importanti per la Wolfram & Hart.

Non svaniremo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Angel è diventato membro del circolo della Spina Nera che, come ultima prova di fiducia, gli fa firmare una rinuncia alla profezia Shanshu, perdendo così la sua speranza di tornare umano. Tuttavia, per far sì che loro si fidassero, si è messo in cattiva luce agli occhi della sua squadra che ora dubita fortemente di lui. Angel riesce a spiegare loro la situazione, quando Cordelia era tornata per un singolo giorno grazie alle Forze dell'Essere gli aveva donato tutte le sue visioni in un solo colpo baciandolo, mostrandogli cosa doveva fare e così ha ideato il piano per raggiungere il suo vero scopo: colpire i soci anziani della Wolfram & Hart uccidendo ogni singolo socio del circolo della Spina Nera.

Wesley avrà il compito di uccidere lo stregone del circolo, Illyria quello di eliminare il diavolo e altri tre membri, Gunn quello di eliminare la senatrice Brucher, Spike dovrà salvare il bambino dato alla Fell Brethren, Lindsey, che nel frattempo si è unito al gruppo, si occuperà insieme a Lorne dei demoni Sahrvin, mentre Angel si occuperà di Sebassis, il più influente, potente e pericolo. Il giorno prima della grande battaglia Angel chiede a tutti di passare quel giorno come se fosse l'ultimo, come probabilmente sarà, e lui decide di trascorrerlo con Connor, il quale gli rivela di sapere la verità e di essergli molto grato per ciò che ha fatto per lui. Gunn trascorre la giornata ad aiutare la sua amica Annie con un trasloco di mobili per un ricovero per ragazzi bisognosi, Lorne lo trascorre cantando al karaoke, Spike recita le sue vecchie poesie in un bar dei bassi fondi dove riscuote grande successo, Wesley si occupa di curare Illyria, cui rivela che senza Fred non gli è rimasto nulla che davvero desideri, Lindsey sta con Eve. La notte prefissata per l'attacco giunge e tutti riescono a uccidere i propri bersagli mentre Angel, tradito da Harmony, viene attaccato alla Wolfram & Hart da Hamilton prima di poter andare da Sebassis, ma Angel aveva previsto il tradimento di Harmony e le aveva dato informazioni errate, infatti Sebassis è già morto perché Angel aveva avvelenato il sangue del suo schiavo alla riunione del circolo, il suo bersaglio era Hamilton che, però, si rivela molto più forte di Angel, ma a sorpresa giunge Connor a salvarlo, avendo capito che Angel non si sarebbe mai fermato a bere un caffè con lui se il mondo non fosse stato in pericolo.

Padre e figlio affrontano Hamilton, il quale, però, è ancora troppo forte e rivela ad Angel che lo stesso sangue dei tre Soci Anziani scorre in lui conferendogli il loro immenso potere, commettendo un errore fatale poiché Angel lo azzanna e bevendo il suo sangue indebolisce Hamilton e potenzia se stesso, spezzandogli il collo a pugni. Linsdey batte tutti i demoni Sahrvin, ma viene ucciso dallo stesso Lorne con tre colpi di pistola su ordine dello stesso Angel, troppe volte tradito da Linsdey per fidarsi di lui di nuovo. Lorne, come preannunciato ad Angel, lascia la squadra e la città. Wesley muore, ucciso dallo stregone, e Illyria, furiosa, lo vendica distruggendo la testa del nemico con un solo pugno dopo aver assunto le sembianze di Fred, come le chiede Wesley, per concedergli un dolce addio. Angel, Spike, Gunn, mortalmente ferito, e Illyria si ritrovano, pronti ad affrontare l'inferno scatenatogli contro dai soci anziani, decine di migliaia di demoni mostruosi. La serie si conclude con un Cliffhanger, con Angel che dice ai suoi compagni “Mettiamoci al lavoro.”

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione