Enrico Carpitelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Carpitelli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1945-1947 Livorno
1948-1949 Massese [1]
1949-1950 Fucecchio
1950-1951 Cagliari
1952-1953 Livorno
1953-1954 Salernitana [2]
1956 Salernitana [3]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Enrico Carpitelli (Livorno, 20 agosto 1909[4] – ...) è stato un allenatore di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1945-1946, guidò per sei giornate la Pro Livorno, nel Campionato Misto A-B, venendo poi sostituito da Ivo Fiorentini.[5] Nel 1946-1947, invece, fu lui a sostituire lo stesso Fiorentini, conducendo la squadra alla salvezza in Serie A.[6] Nel corso della stagione 1949-1950 ha allenato il Fucecchio in Serie C. Nel 1950-1951, Carpitelli fu in Serie C, dove allenò il Cagliari,[7] guidando una squadra imbottita di giovani.[8] Venne, poi, sostituito da Mariolino Congiu.[7] Nel 1952-1953, tornò al Livorno; ma rassegnò le dimissioni perché la società non gli aveva fornito i rinforzi richiesti per puntare alla promozione[8] e passò in Serie B a guidare la Salernitana, alla 18ª giornata, dopo l'esonero di Carlo Ceresoli. Si trovò a guidare una squadra molto vecchia, alla quale apportò dei cambiamenti, per chiudere dignitosamente il campionato.[8] Allenò la Salernitana anche nelle due stagioni successive, sempre in Serie B, venendo però sostituito da Mario Saracino, dopo una sconfitta all'11ª giornata del campionato 1954-1955. Tornò, poi, alla Salernitana, nel 1957, per sostituire Paolo Todeschini, mancando la promozione in Serie B per un solo punto[9] Venne confermato anche per la stagione successiva; ma, a causa dei cattivi risultati, venne esonerato per fare spazio di nuovo a Mario Saracino.[10]

Diventò, poi, istruttore federale della FIGC presso il Centro Tecnico di Coverciano.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1949, p. 188.
  2. ^ Vitale, pp. 150-154.
  3. ^ Vitale, p. 162.
  4. ^ Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1980. Modena, Panini, 1979, p. 13
  5. ^ Cosa combinano Raccis e compagni?. Il Corriere dello Sport, n. 307, 29 novembre 1945 coninet.it
  6. ^ Ivo Fiorentini ha lasciato l'A.S. Livorno, p. 2. Il Corriere dello Sport, n. 288, 8 novembre 1946 coninet.it
  7. ^ a b Gli allenatori del Cagliari Archiviato il 4 settembre 2012 in Internet Archive. cagliaricalcio.net
  8. ^ a b c Corriere dello Sport del 4-8-1953, p.4 coninet.it
  9. ^ Campionato Serie C 1956-57 salernitanastory.it
  10. ^ Campionato Serie C 1957-58 salernitanastory.it
  11. ^ Raduno Stagione Sportiva 1965-66[collegamento interrotto] forzasauro.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 978-88-7868-094-4.