Elezioni parlamentari in Bulgaria del 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni parlamentari in Bulgaria del 2017
Stato Bulgaria Bulgaria
Data 26 marzo
Assemblea Assemblea nazionale
Bojko Borisov (2019 cropped).jpg
Korneliya Ninova.jpg
Krasimir Karakachanov 2017-12-18.jpg
Leader Bojko Borisov Kornelija Ninova Krasimir Karakačanov
Partito GERB BSPzB OP
Voti 1.147.292
33,54 %
955.490
27,93 %
318.513
9,31 %
Seggi
95 / 240
80 / 240
27 / 240
Distribuzione dei seggi per distretto
2017 Bulgarian parliamentary election - Results.svg

     GERB

     BSPzB

     OP

     DPS

     Volja

Governi
Borisov III (2017-2021)
Left arrow.svg 2014 2021 (Apr.) Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari in Bulgaria del 2017 si sono tenute il 26 marzo.

Esse erano originariamente previste per il 2018, alla fine del mandato quadriennale dell'Assemblea Nazionale. Tuttavia, a seguito delle dimissioni del Primo ministro Bojko Borisov e al fallimento dei partiti bulgari di formare un governo, sono state indette nuove elezioni.[1] Borisov si è dimesso a seguito della sconfitta di Cecka Cačeva, candidata del suo partito GERB, nelle elezioni presidenziali del novembre 2016.[2][3] La campagna elettorale ufficiale è iniziata il 24 febbraio.[4]

GERB ha ottenuto una maggioranza relativa, con 95 seggi su 240. Borisov è stato riconfermato Primo ministro dopo aver negoziato un governo di coalizione con Patrioti Uniti.[5]

Con un'affluenza del 54.07%,[6] cinque partiti hanno raggiunto la soglia del 4% richiesta per ottenere seggi. GERB ha mantenuto la sua posizione come partito di maggioranza.

Sistema elettorale[modifica | modifica wikitesto]

I 240 membri del l'Assemblea nazionale sono eletti con sistema proporzionale in 31 circoscrizioni, che variano da 4 a 16 seggi. La soglia elettorale è del 4%.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti % Seggi
Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria 1.147.292 33,54 95
Coalizione per la Bulgaria (BSP - KPB - Ekoglasnost) 955.490 27,93 80
Patrioti Uniti (VMRO - NFSB - Ataka) 318.513 9,31 27
Movimento per i Diritti e le Libertà 315.976 9,24 26
Volontà 145.637 4,26 12
Blocco Riformatore (SDS - DBG - BZNS - GN) 107.407 3,14 -
Sì, Bulgaria! (I Verdi - DEOS) 101.177 2,96 -
DOST - NPSD 100.479 2,94 -
Nuova Repubblica (DSB - SP - BDO) 86.984 2,54 -
Alternativa per la Rinascita Bulgara - Movimento 21 54.412 1,59 -
Rinascita 37.896 1,11 -
Altri <0,50% 49.261 1,44 -
Totale 3.420.524 240

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bulgaria Heads for Early Elections Balkan Insight, 20 dicembre 2016
  2. ^ Bulgaria Sliding Toward Caretaker Govt, But with Same Parliament Novinite, 13 novembre 2016
  3. ^ Bulgarian PM Borisov resigns, snap parliamentary polls likely Reuters, 14 novembre 2016
  4. ^ Election Campaign Starts in Bulgaria, su novinite.com, Novinite JSC, 24 febbraio 2017. URL consultato il 24 febbraio 2017.
  5. ^ Kerin Hope e Theodor Troev, Former PM Borisov claims victory in Bulgarian election, in Financial Times, 27 marzo 2017. URL consultato il 28 marzo 2017.
  6. ^ Обобщена активност на гласуване за страната към 20:00 ч., su results.cik.bg, Commissione Elettorale Centrale. URL consultato il 10 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]