Discussioni Wikipedia:Convenzioni di nomenclatura/Anime e manga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Utilità, chiarezza e fattibilità di questa specifica convenzione settoriale?[modifica wikitesto]

Riporto parti di quanto ho scritto nella discussione in cui ho notato l'esistenza di questa specifica convenzione settoriale (Discussioni progetto:Anime e manga#Sailor Moon - titolo e immagini):

  • «(...) Comunque utilizzare il titolo italiano più conosciuto, (...), non dovrebbe essere una cosa da "casi eccezionali ..., previa discussione al progetto" bensì è proprio quello che prevede la regola generale su come scegliere i titoli delle voci Wikipedia:Titolo della voce#Scelta del titolo della voce. Inoltre, non è affatto semplice e chiaro cosa voglia dire "l'edizione più fedele all'originale": l'edizione con il titolo tradotto nel modo più fedele? L'edizione che è stata tagliuzzata, censurata, riordinata (o meglio disordinata ;-) ), con termini tradotti in modo assurdo, ecc. ecc. il meno possibile? (E in entrambi i casi occorrerebbero delle fonti che affermano quale lo sia. Mi sa che stiamo complicando decisamente troppo senza un reale motivo e utilità, anzi)»
  • «Io continuo a non capire (...) la necessità di questa inutile complicazione di utilizzare il titolo dell'edizione più fedele all'originale (tra l'altro tale concetto, come già detto, è tutt'altro che chiaro, ben definito, e sicuramente univoco) piuttosto del normale e generale metodo per scegliere i titoli.
    (...) il titolo va in italiano (o quello comunque usato nell'edizione in italiano) perché è quello con cui è più conosciuta ai parlanti in lingua italiana una certa opera (almeno questo di solito; potrebbero esserci dei casi particolari in cui ad es. un'opera era già ben conosciuta con il titolo originale prima che venisse tradotta in italiano, l'edizione tradotta si è rivelata un mezzo flop, e la maggior parte delle persone continua a conoscerla e a chiamarla col nome originale)»

Bisognerebbe pertanto chiarire:

  1. l'effettiva utilità di questa specifica convenzione settoriale rispetto alla normale Wikipedia:Titolo della voce#Scelta del titolo della voce
  2. cosa voglia dire "l'edizione più fedele all'originale"
  3. l'effettiva fattibilità (in generale, chiaro che vi siano casi anche abbastanza frequenti in cui questo è anzi ben facile) d'individuare quale sia tale edizione più fedele all'originale --95.252.24.45 (msg) 11:59, 11 mar 2012 (CET)
La convenzione serve a scegliere tra titoli "adattati" alla pene di segugio, per esempio "Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo" e uno tradotto più decentemente (un altro esempio sono "Una porta socchiusa ai confini del sole" rispetto a "Magical Knight Rayearth"). Dato che comunque una scelta si deve fare, il criterio da un'indicazione su cosa scegliere (non è necessario che ci sia per rispondere a uno dei tuoi punti ma certamente fa comodo). Se pensi che ci siano casi in cui la scelta è problematica dovresti indicarli non dire "penso che..." e lasciare il compito al lettore--Moroboshi scrivimi 12:20, 11 mar 2012 (CET)
Non mi pare di aver detto "penso che ..." ma "non è affatto semplice e chiaro cosa voglia dire (...) Io continuo a non capire (...) la necessità di questa inutile complicazione di utilizzare (...) Bisognerebbe pertanto chiarire". E se ci sono delle istruzioni per fare una scelta, che concordo una si deve fare, è bene che queste siano comprensibili e vi sia un modo per determinarle. Il problema non sono singoli casi in cui la scelta (presumo sottintendi: con il sistema indicato qui) è problematica (viceversa semmai vi sono singoli casi in cui la scelta non è problematica, ad es. quelli in cui una certa opera ha sempre avuto un unico titolo in tutto il mondo ...) , è proprio che in generale questo metodo è meno chiaro, più ambiguo, più macchinoso (e se vogliamo anche più POV, perché se scartiamo un titolo perfino quando un titolo è quello palesissimamente più diffuso, noto e riconoscibile per chi parla lingua italiana solo perché è «"adattato" alla pene di segugio» -che poi più che adattato, di solito un titolo viene scelto- questo è un nostro giudizio, preferenza.- E anche, visto che non esiste il alla-pene-di-segugi-metro e anche se esistesse sarebbe ricerca originale usarlo, una nostra valutazione). Usare, visto che sì una scelta va fatta, il metodo normale di Wikipedia italiana (che certo non è perfetto neppure quello) eviterebbe tutte queste inutili ulteriori complicazioni e difficoltà. --79.20.129.175 (msg) 01:14, 2 apr 2012 (CEST)
Resta da stabilire quando e come un titolo sia "quello palesissimamente più diffuso, noto e riconoscibile per chi parla lingua italiana", dato che il tempo passa e anche le generazioni, per cui vent'anni fa un certo titolo era più diffuso, ma non lo è più oggi. Per questo il criterio è ancorato ad un dato oggettivo, ossia la fedeltà della traduzione all'originale, che non è opinabile.--Kōji (msg) 01:29, 2 apr 2012 (CEST)

"manifestamente più conosciuta, anche se meno fedele all'originale"[modifica wikitesto]

Salve, vorrei aprire una piccola discussione riguardo a questa eccezione alla regola numero tre.
Vorrei sapere due cose:

  1. Con quale criterio si stabilisce cosa sia più manifestamente più conosciuta una nomenclatura rispetto ad un altra?
  2. Anche potendolo stabilire oggettivamente che in un determinato momento una nomenclatura sia "manifestamente più conosciuta", come si può dare per scontato che tale "fama" perdurerà nel tempo?

A mio avviso, l'unico metodo valido per trovare una soluzione al primo quesito è l'uso di un sondaggio, il quale però ha ovviamente dei limiti di affidabilità dovute alla dimensione e la varietà dell'eventuale campione che, al fine di rappresentare gli oltre 60 milioni di esseri umani madrelingua italiani, dovrebbe essere di centinaia di migliaia di unità. Ovviamente l'esecuzione di tali analisi statistiche sarebbe estremamente lunga ed onerosa, per cui tale soluzione è inapplicabile, ma anche se lo fosse sorgerebbe un secondo problema:
Supponiamo che un manga qualunque sia noto in lingua italiana con due nomenclature, di cui "A" fedele al titolo originale e "B" non fedele.
Fra coloro che conoscono l'opera, il 55% la conosce come "B" ed il 45% come "A", usiamo la traduzione "B" o è necessaria una maggiore prevaricazione del titolo B?
Qual'è la soglia? 60-40? 70-30? A voi la decisione.

Riguardo il secondo problema, ovviamente non esiste risposta. Non possiamo infatti sapere quando un'opera verrà dimenticata, ma ciò succederà e, a quel punto sarà necessario a procedere con la lunga e tediosa opera di spostamento delle pagine e la correzione di tutti i wikilink che portano ad essi.

Per queste ragioni, io sono dell'idea che questa eccezione alla regola non debba esistere, ma vorrei poter leggere altre opinioni al riguardo.
Alessandro (msg) 17:25, 2 gen 2013 (CET)

Quella clausola ricalca giustamente le linee guida generali. Ovviamente non si fanno sondaggi ma si guardano le fonti, e non si contano le percentuali perché "manifestamente" significa al di là del bisogno di contare (inclusa la durata nel tempo, che sarà dell'ordine dei decenni...) --Bultro (m) 16:51, 4 gen 2013 (CET)

Giustamente le linee generali.. metterei a discussione anche quelle... In ogni caso, vorrei far notare come tutte le pagine relative a Dragon Ball abbiano (a mio avviso giustamente) ignorato l'eccezione alla regola. Aspetto altre opinioni.
Alessandro (msg) 13:35, 12 gen 2013 (CET)

è ovvio che per decidere il titolo manifestamente più conosciuto ci si basa sulle fonti, come per tutto su Wikipedia. Stiamo parlando di eccezioni ben chiare come Lady Oscar, opere che hanno avuto davvero un grande successo, non ristretto alla cerchia di appassionati, con questi titoli, mentre quelli più fedeli sono appunto ristretti alla cerchia di appassionati. Per il fatto che la fama non rimane la stessa nel tempo, secondo me è un problema che non esiste: se al tempo della prima trasmissione l'anime è diventato molto famoso col titolo non fedele, mentre l'altro titolo non sarà mai molto famoso, si lascia così anche quando l'anime non è più famoso con nessun titolo. Invece se per caso dovesse diventare famosissimo il titolo fedele, esiste lo spostamento della voce. Per Dragon Ball non mi pronuncio perché non conosco l'argomento: quali sono le pagine in questione? --Lombres (msg) 23:23, 21 gen 2013 (CET)

Aggiornamento: ho riaperto la discussione qui senza ricordarmi che l'avevo già aperta in questa pagina tempo addietro. --Alessandro (msg) 20:16, 3 set 2018 (CEST)

Disambiguazione singolo OAV[modifica wikitesto]

cb La discussione proviene dalla pagina Discussioni progetto:Anime e manga.
– Il cambusiere Lombres (msg) 17:08, 30 lug 2019 (CEST)

Archivio
Archivio

Progetto:Anime e manga/Archivio spostamenti 2019


Nella voce Tenshi no tamago (film 1985) il disambiguante dovrebbe essere "anime" perché è un OAV? Se sì, Tenshi no tamago (film 2006) dovrebbe avere solo "film"? Sinceramente credo che farebbe molta confusione per il lettore, io lascerei così --Lombres (msg) 23:36, 29 mag 2019 (CEST)

Se sono anime, io scriverei anime. Altrimenti perché distinguere fra film e anime?--Idraulico (msg) 09:24, 30 mag 2019 (CEST)
"Anime" mi sembra troppo generico: anime potrebbe essere anche una serie animata, mentre qui è un film vero e proprio.--Zoro1996 (dimmi) 13:23, 30 mag 2019 (CEST)
È un film anime, che è come scrivere film animato, dunque lascerei "Film". Il fatto che sia OAV al massimo può far propendere al togliere dalla pagina il portale Cinema, essendo questo un prodotto direttamente per l'home video, ma non ne sarei così sicuro.--Janik98 (msg) 14:18, 30 mag 2019 (CEST)
Il portale Cinema presuppone che sia stato realizzato per il cinema.--Idraulico (msg) 14:32, 30 mag 2019 (CEST)
Dipende da cosa uno intende per cinema: solo i film che vengono proiettati in sala? Il portale non va bene. L'intera industria cinematografica? Il portale è adatto.--Zoro1996 (dimmi) 14:46, 30 mag 2019 (CEST)
Da sempre i film d'animazione sono disambiguati come "film" al pari di tutti gli altri, quale che sia la tecnica con cui sono realizzati. Gli anime (OAV compresi) non fanno differenza, in quanto sempre di film d'animazione si tratta. --goth nespresso 14:58, 30 mag 2019 (CEST)

[ Rientro] La disambigua "anime" è un po' usata istintivamente assieme a "manga", ma mentre "manga" indica nello specifico un fumetto, nel caso di "anime" notiamo che se il lettore si trovasse tra le mani un unico "Tenshi no tamago (film)" in assenza di contendenti, non saprebbe dire con certezza quale sia l'argomento. Dovremmo uniformarci alle altre opere dell'ingegno e disambiguare solo per formato (film, serie animata), levando il generico e non funzionale "anime" di mezzo--Sakretsu (炸裂) 01:45, 31 mag 2019 (CEST)

[@ Sakretsu] c'è un modo per trovare tutte le voci con il disambiguante "anime"? (chiedo anche perché non ho mai capito come si fa a fare un elenco generato offline) (Lombres sloggato) 62.19.140.108 (msg) 18:06, 31 mag 2019 (CEST)
Per comodità può essere sufficiente una ricerca, ma non compaiono i redirect che puntano a una voce dal titolo già contenente "(anime)". Per fare gli EGO bisogna manovrare un bot oppure masticare Quarry, vedi qui.--Sakretsu (炸裂) 20:50, 31 mag 2019 (CEST)
direi che si può appuntarsi quelli che non sono serie, cambiarli a mano, e poi far passare un bot che sposta a "serie animata" tutti gli altri (esclusi i redirect) --Lombres (msg) 00:11, 1 giu 2019 (CEST)
Per comodità ho messo la lista qui. Comunque anche i redirect vanno corretti visto che la disambigua "anime" diventerebbe non conforme, come "cartone animato". Prima di procedere con controlli e spostamenti, per maggiore sicurezza chiederei un parere anche a [@ Superchilum]--Sakretsu (炸裂) 16:04, 1 giu 2019 (CEST)
Se il progetto pensa che "anime" non sia abbastanza dirimente per risolvere un'ambiguità (ci sta), nulla in contrario a spostare quelle voci :-) --Superchilum(scrivimi) 16:06, 1 giu 2019 (CEST)
Perfetto, allora cerco di guardarmele anche io domani o nei prossimi giorni.--Sakretsu (炸裂) 22:01, 1 giu 2019 (CEST)

[ Rientro] [@ Sakretsu, Superchilum, Idraulico liquido, Janik98, Goth nespresso, Zoro1996] ho fatto qui una lista con i vari casi particolari (per quelli dove non c'è scritto nulla basta spostare a "serie animata") ed è molto più problematico del previsto: ci sono molti redirect inutili che si possono tranquillamente cancellare, ma ci sono anche problemi più complessi:

  • nei casi di Coccinella (manga) e Dream Team (manga), il titolo usato finora è quello italiano degli anime, ma sono anime tratti da manga, che non sono stati tradotti in italiano. Non ha senso intitolare la voce Coccinella (manga) (come è ora) o Dream Team (manga) (come ora non è) perché i manga non sono mai stati pubblicati con quel titolo. Però non possiamo nemmeno lasciare così, o mettere Coccinella (serie animata) e Dream Team (serie animata), per poi iniziare la voce con "è un manga...". Come si risolve?
  • Dokaben attualmente è un caso opposto: il manga non è stato tradotto, l'anime è stato doppiato con il titolo Mr. Baseball, ma il titolo della voce è quello originale "Dokaben", mentre Mr. Baseball (anime) è un redirect
  • per gli OAV di molti episodi possiamo mettere "serie animata", per quelli unici "film", il problema sono gli OAV di due episodi!
  • per i film TV si mette film? (per ora ci sono Dracula (anime) e Frankenstein (anime))
  • Nintama Rantarō (anime) è un lungo anime di più di 1000 episodi, Nintama Rantarō è un singolo film, in Italia sconosciuti entrambi. Disambigua paritaria?
  • ci sono diversi redirect con cronologia a causa di unioni, per evitare caos sposterei anche quelli a "serie animata" senza lasciare redirect
  • Dragon Ball (serie animata), Pretty Cure (anime) e Slayers (anime) sono voci che trattano della sola prima serie animata di un franchise. Dato che di "anime" ce ne sono molti altri nel franchise, io considererei una disambiguazione più chiara mettere "(prima serie)", come Capitoli di Lupin III (prima serie)
  • bisogna trovare anche i vari Titolo (anime ANNO), che per ora non sono in lista

Rimarrebbe comunque qualche redirect da orfanizzare tramite bot. Dopo aver trovato una soluzione anche per questi casi, potrei farlo io se mi date almeno temporaneamente il flag di mover, e poi consegnerei agli admin la lista di redirect rimasti da cancellare o da orfanizzare --Lombres (msg) 11:31, 2 giu 2019 (CEST)

Rispondo a punti:
  • Non mi sembrano serie molto note, per cui rinominarle con il titolo originale e lasciare quello tradotto come redirect non dovrebbe far danno a nessuno; si può dire poi che "in italia l'anime è stato trasposto con il titolo di ..."
  • Buono così, sostituisci "anime" con "serie animata"
  • Non esiste un redirect "OAV"?
  • Direi che "film" (o "film d'animazione" seguito eventualmente dall'anno sarebbe ideale, se possibile) va bene
  • "Serie animata" e "Film"
Per gli ultimi due punti non saprei rispondere.--Zoro1996 (dimmi) 11:42, 2 giu 2019 (CEST)
Aggiungo che abbiamo Heidi (anime) ed Heidi (serie animata)--Janik98 (msg) 14:29, 2 giu 2019 (CEST)
Per i primi due casi l'opera è la stessa, cambia solo il formato e vale quanto riportato nelle convenzioni. Così come scriviamo in voce "Coccinella è un manga adattato in anime", allo stesso modo è coerente il titolo italiano con relativa disambigua. I film TV non fanno distinzione, si usa sempre "film". Per Nintama Rantarō concordo sulla paritaria. Per il resto: sì, i redirect vanno spostati; "prima serie" non è adeguato visto che si disambigua solo quando il titolo di opere diverse è esattamente uguale; ho aggiornato la lista con tutte le disambigue contenenti la parola anime. Non ho capito la questione degli OAV di due episodi--Sakretsu (炸裂) 15:41, 2 giu 2019 (CEST)
Ringrazio Janik98 per aver fatto notare la presenza di Heidi, sia anime che serie animata europea. Non è l'unica perché c'è anche L'isola del tesoro (anime) e quindi bisogna trovare una soluzione generale. Invece di mettere (serie animata 1974) e (serie animata 2015) potremmo usare (serie anime) e lasciare serie animata nell'altra? Proporrei di usare "serie anime" anche per le altre voci che si stanno per modificare invece di serie animata, che si confonderebbe con le produzioni occidentali. Nel caso dell'isola del tesoro, ad esempio, ci sono una serie animata del 1996 ed una del 2015, e secondo me è preferibile distaccare l'anime da queste due. --RiccardoFila (al vostro servizio) 00:10, 3 giu 2019 (CEST)
Il problema è che "anime" non disambigua bene nemmeno così. Nel senso che chi legge "serie anime" afferra subito di che si sta parlando, ma se becca la pagina con la disambigua "serie animata" non può sapere che si intende una serie non giapponese. In altre parole pure per disambiguare due serie animate di cui una è un anime occorre infilare l'anno--Sakretsu (炸裂) 00:22, 3 giu 2019 (CEST)
Esatto, non mi sembra un gran problema francamente. Eviterei disambigue fuori standard quando non indispensabili, di serie animate intitolate Dragon Ball ce n'è solo una e quando ce ne sono due omonime si disambiguano appunto aggiungendo l'anno. --OswaldLR (msg) 00:47, 3 giu 2019 (CEST)

Taglio tecnico[modifica wikitesto]

Ho visto che è stato fatto un macello di spostamenti eliminando la categoria OAV come disambiguante, per sostituirla con il generico "serie animata", creando così molta confusione, come nel caso del franchise di Patlabor. L'OAV ha una sua specificità - produttiva, di budget, di target, ecc. - che il termine "serie animata" non resituisce per nulla. Fonti alla mano, sono del tutto contrario a questa modifica. Restando a Patlabor, per esempio, con questa generica denominazione si fa di tutta l'erba un fascio, sbagliando. --Plink (msg) 02:00, 31 lug 2019 (CEST)

[@ Plink] quello che stiamo cancellando è il disambiguante "anime". OAV invece mi è capitato poche volte, ci vuole un attimo a sostituirlo di nuovo. Con Patlabor comunque c'era del localismo (solo in Italia i due OAV sono stati messi insieme), quindi lo scorporo era doveroso, il titolo si può ricambiare. Anche perché non so proprio cosa fare con gli OAV di due episodi (che non sono né "serie" né "film"), quindi in alcuni casi il disambiguante OAV lo lascerei. C'è un problema però: cosa facciamo quando esiste solo un OAV e non una serie televisiva? Prima c'era "anime" come disambiguante, ora mettiamo "OAV" o "serie animata"?
Intanto faccio una lista degli OAV che ho spostato finora: Aika (serie animata), Joseito (film), Karas (serie animata), Leda (film), Mnemosyne (serie animata), Patlabor (serie animata 1988), Patlabor (serie animata 1990), Phantasmagoria (serie animata). Di questi, solo di Patlabor esiste anche una serie televisiva.
Dato che il disambiguante di per sé non deve essere informativo ma solo distinguere, io lascerei "OAV" soltanto quando esistono altri anime con lo stesso titolo (e per gli OAV di due episodi), ma non in casi come Aika, Joseito, Karas ecc. --Lombres (msg) 17:55, 31 lug 2019 (CEST)
ho finito con gli altri, mi mancano solo gli OAV dato che su quelli mi sono bloccato in attesa di risposte. A quelli elencati sopra si aggiungono Sakura Wars (anime) e Sakura Wars (OAV) (situazione simile a Patlabor), e Shin Getter Robot (anime), oltre a Kenshin Samurai Vagabondo (OAV) (redirect), Sonic the Hedgehog (OAV), Guerrieri del Nord (OAV) (redirect), Chi ha bisogno di Tenchi? (OAV), Record of Lodoss War (OAV) e Battle Athletes daiundōkai (OAV). Poi ci sono gli OAV di due episodi (che secondo me non possono essere considerati né "serie animata" né "film"): Campus (anime), One Off (anime) e Tōshinden (anime). Tra l'altro l'OAV è un formato morto nell'epoca dello streaming, quindi è possibile che questi siano tutti quelli che ci saranno mai su Wikipedia con disambiguazione: dobbiamo decidere cosa fare su questi, più che fare una linea guida per il futuro. Quindi ripingo gli intervenuti, sia per la questione che ha detto Plink sia per la questione degli OAV di due episodi: [@ Idraulico liquido, Zoro1996, Janik98, Goth nespresso] [@ Sakretsu, Superchilum, RiccardoFila, OswaldLR] --Lombres (msg) 16:19, 2 ago 2019 (CEST) (ne approfitto per ricordare a Sakretsu e Superchilum che qui ci sono un po' di redirect da cancellare, ma provo a chiedere anche a Moroboshi e a Pil-56 che ne ha orfanizzati un po') --Lombres (msg) 16:38, 2 ago 2019 (CEST)
Solo la mia HO: non credo che sostituire "serie animata" ad "anime" sia stata una buona idea; è un po' come sostituire "fumetto" a "manga". Avrei lasciato anche il disambiguante "OAV" in quanto alcune opere sono nate appunto come OAV (ovviamente quanto necessario il disambiguante e, inoltre, il fatto che non se ne facciano più non vuol dire nulla). --Idraulico (msg) 17:37, 2 ago 2019 (CEST)

[ Rientro] Visto che è passata più di una settimana e nessuno risponde (a parte l'intervento tardivo di Idraulico, ma ormai non si può riportare tutto come prima), faccio di testa mia e risolvo in questo modo, rispettando sia il consenso sull'abolizione del disambiguante "anime" sia il consenso tra me e Plink che il disambiguante "OAV" è necessario in casi come Patlabor:

  • quando un OAV è omonimo di qualcos'altro che non è un anime, lascio i disambiguanti "serie animata" e "film", perché l'obiettivo del disambiguante è solo quello di distinguere (quindi Phantasmagoria (serie animata) e Leda (film))
  • quando un OAV è omonimo di un altro anime, metto "OAV" e "serie animata televisiva" (qui "anime" non disambiguerebbe nulla, sono entrambi "anime", quindi quello che dice Idraulico ha poco senso). Quindi Patlabor (OAV 1988), Patlabor (serie animata televisiva) e Patlabor (OAV 1990). Visto il debole consenso, lascio anche i redirect con serie animata + anno
  • Per gli OAV di due episodi metto OAV ma lascio anche il redirect da anime

Se per qualche giorno non c'è ancora risposta procedo --Lombres (msg) 12:32, 10 ago 2019 (CEST)

Sono d'accordo con quanto dici per Phantasmagoria e Leda, ma per Patlabor (e altri anime in quella situazione) scrivere solo OAV non fa capire se è una serie o un film. Anche lì metterei "serie animata 1988" e "film 1990" (è un esempio, non so se quei due sono serie o film), al massimo un compromesso si potrebbe trovare con "serie OAV" e "film OAV" ma siccome abbiamo scelto di rimuovere la distinzione tra anime e serie animata, anche con OAV dovremmo fare la stessa cosa. Non sono d'accordo con "Patlabor (serie animata televisiva)" e scriverei solo "serie animata". --RiccardoFila (al vostro servizio) 13:26, 10 ago 2019 (CEST)
[@ RiccardoFila] sono tutte e tre serie animate, ma due sono serie OAV (1988 e 1990), l'altra è serie televisiva (1989). Se le vogliamo distinguere per TV e OAV non si può togliere "televisiva". Distinguere se è un film o una serie non serve perché gli unici OAV sono quelle due serie --Lombres (msg) 14:44, 10 ago 2019 (CEST)

Risultato[modifica wikitesto]

Alla fine ho risolto i casi ancora controversi così:

--Lombres (msg) 15:28, 19 ago 2019 (CEST)

Propongo di cancellare Lamù (OAV) e tenere solo OAV di Lamù perché sembra che indichi un oav in particolare quando in realtà ce ne sono diversi. È come se fosse scritto Lamù (episodi) invece di Episodi di Lamù --RiccardoFila (al vostro servizio) 16:57, 22 ago 2019 (CEST)
essendo orfano fa poca differenza, comunque ho chiesto il C9 (tra l'altro ero stato io a spostarlo nel 2012, non me lo ricordavo). Per Lupin III (anime) alla fine ho fatto a mano: la maggior parte dei link sono in discussioni e si riferiscono alla voce quando c'era, mentre i link in ns0 erano pochi e ne ho approfittato per correggere errori --Lombres (msg) 18:26, 22 ago 2019 (CEST)
ho spostato anche il redirect Kenshin Samurai Vagabondo (OAV) a OAV di Kenshin samurai vagabondo --Lombres (msg) 19:24, 22 ago 2019 (CEST)
[@ Lombres] scusa il ritardo, ci sono altre cose su cui dare il parere o è già tutto risolto? :-) --Superchilum(scrivimi) 10:49, 24 ago 2019 (CEST)
[@ Superchilum] è tutto scritto qui sopra, guarda tu se c'è qualcosa su cui hai dei dubbi --Lombres (msg) 10:59, 24 ago 2019 (CEST)
A una prima occhiata mi sembra tutto condivisibile :) --Superchilum(scrivimi) 22:27, 29 ago 2019 (CEST)