Mnemosyne (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mnemosyne: Mnemosyne no musume-tachi
Mnemosyne -ムネモシュネの娘たち-
(Mnemosyne: Munemoshune no musume-tachi)
Generefantascienza, horror
OAV
RegiaShigeru Ueda
SceneggiaturaHiroshi Ōnogi
Char. designChūō Higashiguchi
StudioXebec, Genco
ReteAT-X
1ª edizione3 febbraio 2008 – 6 luglio 2008
Episodi6 (completa)
Durata ep.45 min
Light novel
Mnemosyne no musume-tachi 2008
TestiHiroshi Ōnogi
DisegniChūō Higashiguchi
EditoreHobby Japan
RivistaCharano!
1ª edizione30 gennaio 2008 – in corso

Mnemosyne: Mnemosyne no musume-tachi (Mnemosyne -ムネモシュネの娘たち- Mnemosyne: Munemoshune no musume-tachi?, lett. "Mnemosyne: Figlie di Mnemosyne") è una serie di 6 OAV prodotta da Xebec e Genco, caratterizzata da scene violente ed erotiche. La serie di OAV è stata prodotta per celebrare il decimo anniversario del network televisivo AT-X.[1] La trama, ambientata nella Tokyo degli anni novanta, è ricca di omicidi e azione ed è centrata attorno all'investigatrice privata Rin Asōgi. Lo sceneggiatore dell'anime Hiroshi Ōnogi ha cominciato a produrre un adattamento in forma di light novel il 30 gennaio 2008.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rin Asōgi, che ha un ufficio di detective a Shinjuku insieme alla sua assistente Mimi, incontra Kōki Maeno mentre era alla ricerca di un gatto randagio. Il ragazzo afferma di avere i propri ricordi distorti, come se non gli appartenessero veramente. Procedendo con le indagini Maeno viene ricollegato alla Aoyama Pharmaceutical, dove il ragazzo scopre di essere solamente un clone sviluppato in laboratorio. Anche se dapprima sembra aver scelto la strada del suicidio, si presenta il giorno seguente allo studio di Rin per chiedere di diventare il suo partner.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Rin Asōgi (麻生祇燐 Asōgi Rin?)
È la protagonista della serie. La sua età è sconosciuta, ma appare essere circa venticinquenne. Tipicamente veste di nero e porta un paio di occhiali. Il suo carattere estroso è solo una faccia della medaglia, infatti la ragazza ha una straordinaria conoscenza delle arti marziali, una rigenerazione suprannaturale, e un sinistro passato dietro di sé. Rin è in grado di vedere Yggdrasill, l'"albero gigante che governa il mondo", che può essere visto solo dalle donne a cui viene garantita l'immortalità dalle "Time Spore". Il suo corpo immortale viene naturalmente attratto dal punto di vista sessuale dagli Angeli, che sono il risultato dato dalle "Time Spore" quando entrano in un corpo maschile. Gli Angeli sono gli unici che possono purificare il corpo delle donne contaminate dalle spore, mangiandole vive, per questo Rin li considera i loro nemici naturali. Apre lo studio Asōgi Consulting nella zona ovest di Shinjuku
Mimi (ミミ?)
Mimi è l'assistente di Rin, e durante gli episodi si intuisce che fra le due c'è una relazione molto intima. Anche Mimi è immortale, ha un carattere solare e una passione per i drink alcolici, anche se appare essere solo una teenager. La sua mansione principale è la contabilità dello studio e altri vari lavoretti. Mimi è una esperta hacker. Nel loro primo incontro Rin le salva la vita, Mimi stava infatti venendo divorata da un angelo.
Laura (ローラ Rōra?)
È un'assassina, esperta nell'uso delle armi da fuoco e di altre varie armi; è stata ingaggiata per assassinare Rin da un cliente sconosciuto, anche se ci sono indizi sul fatto che potrebbe essere lo stesso Apos ad averla ingaggiata. Appare essere più giovane di Rin. Possiede in corpo di un cyborg e in quanto tale non può morire.
Apos (エイポス Eiposu?)
È il principale antagonista della serie nonché un essere dalla provenienza sconosciuta, sembra essere un dio o un semi-dio, è interessato alle Immortali e agli Angeli. Sembra non avere il concetto della morale umana, con un sadico senso del divertimento e della bellezza. Ha uno speciale e misterioso interesse per Rin, al punto di voler ingaggiare killer mortali per ucciderla. È androgino e presenta sia caratteristiche maschili che femminili.
Sayara Yamanobe (山之辺沙耶羅 Yamanobe Sayara?)
È il capo del laboratorio di ricerca della Aoyama Pharmaceutical di Sayama. Facendo delle ricerche sui batteri, la donna scopre quella che può essere la chiave della clonazione, quindi reindirizza i suoi sforzi su esperimenti di clonazione umana illegale per poter diventare immortale. Ha una personalità sadica, infatti tortura e uccide i propri prigionieri divertendosi a praticare loro piercing in ogni parte del corpo e a vivisezionarli. Sembra venga uccisa da un gruppo di cavie umane ormai ridotte a zombie nel suo laboratorio poco dopo essersi scontrata con Rin, in realtà si verrà a scoprire che prima di essere uccisa verrà salvata da Apos e resa immortale. Continuerà a lavorare in un laboratorio scientifico sull'Isola della morte tentando di contagiare l'intero mondo con un morbo detto "la malattia del giglio" in modo da far sopravvivere solo la razza degli immortali fino a quando non verrà in parte mangiata da Koki Maeno ormai diventato un angelo per salvare Rin. Ad ucciderla tuttavia sarà Apos stesso estraendole il frutto del tempo dal corpo
Kōki Maeno (前埜光輝 Maeno Kōki?)
È un giovane uomo con la memoria alterata che viene salvato da Rin. Di fatto il ragazzo è un clone creato dalla Aoyama Pharmaceutical. L'originale Kōki Maeno è morto durante degli esperimenti che riguardavano la sua dissezione. La sua memoria risulta priva di realismo in quanto gli è stata artificialmente impiantata nel cervello a partire dall'essere umano originale. Dopo aver scoperto la verità decide di vivere e lavorare alla Asōgi Consulting. Nel corso della serie metterà su famiglia con Yuki Shimazaki, la sorella di un ragazzo diventato angelo a causa di Apos, avrà un figlio di nome Teruki Maeno. Koki morirà per mano di Apos dopo aver ingerito il "frutto del tempo" precedentemente appartenuto al fratello di Yuki nel disperato tentativo di salvare Rin fatta prigioniera da Sayara.
Teruki Maeno (前埜 輝紀 Maeno Teruki)
È il figlio di Koki Maeno e di Yuki Shimazaki. Durante l'adolescenza si mette nei guai infatuandosi di una ragazza conosciuta nella rete 2.0 a cui chiede di vedersi nel mondo reale. I due si incontreranno, tuttavia la ragazza verrà uccisa davanti ai suoi occhi da strani individui che lo braccheranno con il solo scopo di farlo fuori. Il ragazzo ha la fortuna di incontrare Tamotsu che lo porterà da Rin per risolvere la situazione. Lei riuscirà a salvargli la vita, tuttavia in seguito a questo evento dopo essersi rigenerata perderà la memoria per lungo tempo. I due si rincontreranno anni dopo, nel 2055. Teruki avrà una figlia di nome Mishio Maeno che avrà un importante ruolo nella parte finale della serie.
Tamotsu Yanagihara (柳原保 Yanagihara Tamotsu?)
È un investigatore della polizia e un conoscente stretto di Rin. Si diverte a stare in compagnia di Rin e le fornisce spesso informazioni utili. Viene ucciso da un cecchino Di Ruon mentre è al telefono con Rin.
Informatori
Sono un gruppo di tre donne che elargiscono informazioni a Rin e a Mimi in cambio di favori sessuali, questi infatti sono l'unica moneta da loro accettata, hanno la peculiarità di bere solo grasshopper.

Musiche[modifica | modifica wikitesto]

Sigla d'apertura "ALSATIA"
Testi: YAMA-B, Compositore: Syu, Interprete: Galneryus
Sigla di chiusura "CAUSE DISARRAY"
Testi: YAMA-B, Compositore: Syu, Interprete: Galneryus

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]