Destined 2 Win

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Destined 2 Win
ArtistaLil Tjay
Tipo albumStudio
Pubblicazione2 aprile 2021
Durata58:30
GenereTrap[1][2]
Contemporary R&B[1]
Drill[2]
EtichettaColumbia Records
Lil Tjay - cronologia
Album precedente
(2019)
Album successivo
Singoli
  1. Losses
    Pubblicato: 30 ottobre 2020
  2. Move On
    Pubblicato: 20 novembre 2020
  3. None of Your Love
    Pubblicato: 4 dicembre 2020
  4. Calling My Phone
    Pubblicato: 12 febbraio 2021
  5. Headshot
    Pubblicato: 19 marzo 2021
  6. Born 2 Be Great
    Pubblicato: 31 marzo 2021

Destined 2 Win è il secondo album in studio del rapper statunitense Lil Tjay, pubblicato il 2 marzo 2021 sotto l'etichetta Columbia Records.[3][4]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Merritt ha iniziato a parlare dell'album da dicembre 2020, dopo aver cancellato il suo profilo Instagram rimasto con l'unico post che parlava di una canzone, che era Calling My Phone, con una caratteristica sconosciuta. Ha chiamato l'album Destined 2 Win perché sentiva che qualcosa in lui sarebbe stato fantastico e riflette sui suoi successi.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Destined 2 Win – 1:03
  2. Born 2 Be Great – 2:50
  3. Calling My Phone (feat. 6LACK) – 3:25
  4. What You Wanna Do – 4:05
  5. Hood Rich – 3:05
  6. Oh Well – 3:13
  7. Headshot (con Polo G e Fivio Foreign) – 2:24
  8. Gang Gang – 3:50
  9. Go Crazy – 3:48
  10. Irregular Love – 2:18
  11. Move (con Tyga feat. Saweetie) – 3:34
  12. Slow Down – 2:51
  13. Love Hurts (feat. Toosii) – 3:42
  14. Run It Up (feat. Offset & Moneybagg Yo) – 3:04
  15. Part Of the Plan – 4:20
  16. No Cap – 3:01
  17. Life Changed – 3:00
  18. Nuf Said – 1:39
  19. Losses (Bonus) – 3:15
  20. Move On (Bonus) – 2:57
  21. None of Your Love (Bonus) – 2:33

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2021) Posizione
massima
Australia[6] 9
Belgio (Fiandre)[7] 19
Belgio (Vallonia)[8] 100
Canada[9] 2
Danimarca[10] 5
Finlandia[11] 23
Francia[12] 62
Germania[13] 81
Irlanda[14] 14
Islanda[15] 6
Italia[16] 51
Lituania[17] 13
Norvegia[18] 3
Nuova Zelanda[19] 23
Paesi Bassi[20] 6
Regno Unito[21] 7
Spagna[22] 93
Stati Uniti[23] 5
Svezia[24] 35
Svizzera[25] 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Destined 2 Win by Lil Tjay, su rateyourmusic.com. URL consultato l'8 aprile 2021.
  2. ^ a b (EN) Lil Tjay - Destined 2 Win, su clashmusic.com.
  3. ^ Francesco Bramanti, Destined 2 Win, il nuovo album di Lil Tjay, su Rapologia.it, 3 aprile 2021. URL consultato l'8 aprile 2021.
  4. ^ (EN) Lil Tjay Set To Dominate With "Destined 2 Win" Opening Sales, su HotNewHipHop. URL consultato l'8 aprile 2021.
  5. ^ (EN) Lil Tjay Drops "Destined 2 Win" Album Documentary, su HotNewHipHop. URL consultato l'8 aprile 2021.
  6. ^ (EN) ARIA Top 50 Albums for week of 12 April 2021, ARIA Charts. URL consultato il 9 aprile 2021.
  7. ^ (NL) Lil Tjay - Destined 2 Win, Ultratop. URL consultato il 9 aprile 2021.
  8. ^ (FR) Lil Tjay - Destined 2 Win, Ultratop. URL consultato il 9 aprile 2021.
  9. ^ (EN) Lil Tjay - Chart history (Billboard Canadian Albums), su Billboard. URL consultato il 13 aprile 2021.
  10. ^ (DA) Album Top-40 - uge 14, 2021, Hitlisten. URL consultato il 14 aprile 2021.
  11. ^ (FI) Musiikkituottajat, = Lil Tjay - Destined 2 Win https://www.ifpi.fi/lista/artistit/lil+tjay/destined+2+win/titolo = Lil Tjay - Destined 2 Win. URL consultato l'11 aprile 2021.
  12. ^ (FR) Top Albums - Semaine du 9 avril 2021, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 12 aprile 2021.
  13. ^ (DE) Lil Tjay - Destined 2 Win, Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 9 aprile 2021.
  14. ^ (EN) DISCOGRAPHY - LIL TJAY, su irish-charts.com. URL consultato il 9 aprile 2021.
  15. ^ (IS) TÓNLISTINN – PLÖTUR – Vika 14, 2021, Plötutíðindi. URL consultato il 12 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2021).
  16. ^ Classifica settimanale WK 14 (dal 02.04.2021 al 08.04.2021), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 9 aprile 2021.
  17. ^ (LT) 2021 14-os SAVAITĖS (balandžio 2-8 d.) ALBUMŲ TOP100., AGATA. URL consultato il 9 aprile 2021.
  18. ^ (NO) Album 2021 uke 14, VG-lista. URL consultato il 9 aprile 2021.
  19. ^ (EN) Official Top 40 Albums - 12 April 2021, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 10 aprile 2021.
  20. ^ (NL) Lil Tjay - Destined 2 Win, Dutch Charts. URL consultato il 9 aprile 2021.
  21. ^ (EN) Destined 2 Win - Full Official Chart History, Official Charts Company. URL consultato il 9 aprile 2021.
  22. ^ (EN) LIL TJAY - DESTINED 2 WIN, El Portal de Música. URL consultato il 13 aprile 2021.
  23. ^ (EN) Lil Tjay - Chart history (Billboard 200), su Billboard. URL consultato l'11 aprile 2021.
  24. ^ (SV) Veckolista Album, vecka 14, Sverigetopplistan. URL consultato il 9 aprile 2021.
  25. ^ (DE) Lil Tjay - Destined 2 Win, Schweizer Hitparade. URL consultato l'11 aprile 2021.