Denis Galimzjanov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Denis Galimzjanov
Denis Galimzyanov 4JDD2011.JPG
Denis Galimzjanov con la maglia della Katusha
Nazionalità Russia Russia
Altezza 182[1] cm
Peso 75[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
2006-2007Premier
2008Katusha Continental
2009-2012Katusha
Statistiche aggiornate al gennaio 2018

Denis Ramil'evič Galimzjanov (in russo: Денис Рамильевич Галимзянов?; Ekaterinburg, 7 marzo 1987) è un ex ciclista su strada russo, professionista dal 2009 al 2012, con caratteristiche di velocista[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passato professionista con la Katusha, si mette subito in luce con alcune buone volate al Tour of Qatar e al Giro della Provincia di Grosseto del 2009. L'anno dopo ottiene altri piazzamenti, al Giro del Belgio e al Giro di Sardegna; partecipa anche alla Vuelta a España 2010, e nella dodicesima tappa della gara spagnola riesce a piazzarsi quarto.

Nel 2011 ottiene importanti risultati nella massima categoria ciclistica. Comincia la stagione tra Oceania e Asia, correndo Tour Down Under, Tour of Oman e Tour of Qatar; il salto di qualità avviene comunque in Europa: alla Parigi-Nizza fa suoi due terzi posti, nella seconda e terza tappa, mentre nella Tre Giorni di La Panne, sul traguardo di Koksijde, mette a referto la sua prima vittoria da professionista. Ottiene poi altri piazzamenti – un secondo e un terzo posto di tappa alla Quattro Giorni di Dunkerque – e, dopo un periodo di pausa, la seconda vittoria tra i pro in una frazione del Giro di Lussemburgo.

Viene portato dalla propria squadra al Tour de France 2011 per cercare di competere contro i grandi velocisti negli arrivi pianeggianti delle prime due settimane di corsa; tuttavia durante la competizione Galimzjanov non va oltre un sesto posto nella settima tappa e un quarto nell'undicesima, ritirandosi nel corso della dodicesima frazione.

Nell'aprile del 2012 confessa l'uso di EPO, dopo essere stato trovato positivo a un controllo antidoping fuori dalle competizioni effettuato il mese precedente.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

4ª tappa Tour de Bulgarie
8ª tappa Way to Pekin
Mayor Cup
Prologo Tour of Hainan
3ª tappa Tour of Hainan
5ª tappa Five Rings of Moscow
5ª tappa Giro di Berlino
1ª tappa Grand Prix of Sochi
1ª tappa Five Rings of Moscow
2ª tappa Five Rings of Moscow
3ª tappa Five Rings of Moscow
5ª tappa Five Rings of Moscow
Classifica generale Five Rings of Moscow
5ª tappa Tour de Normandie (Elbeuf > Flers)
3ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
1ª tappa Grand Prix of Sochi
  • 2011 (Katusha, quattro vittorie)
2ª tappa Tre Giorni di La Panne
1ª tappa Giro del Lussemburgo
Parigi-Bruxelles
5ª tappa Tour of Beijing
  • 2012 (Katusha, una vittoria)
1ª tappa Circuit de la Sarthe

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Vuelta a Burgos (cronosquadre)
Classifica a punti Tre Giorni di La Panne

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2011: ritirato (12ª tappa)
2010: ritirato (14ª tappa)

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Copenaghen 2011 - In linea Elite: 11º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Team Katusha - Riders - Denis Galimzyanov, www.katushateam.com. URL consultato il 23 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Galimzyanov confesses to EPO use, in Cyclingnews.com, 17 aprile 2012. URL consultato il 17 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]