David "Tweener" Apolskis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Apolskis
David Apolskis.png
David "Tweener" Apolskis
Universo Prison Break
Soprannome Tweener
Autore Paul T. Scheuring
1ª app. in Nuovi arrivi (1x09)
Ultima app. in Fantasmi Del Passato (2x07)
Interpretato da Lane Garrison
Voce italiana Marco Vivio
Sesso maschile

David "Tweener" Apolskis è un personaggio della serie televisiva Prison Break, interpretato da Lane Garrison. Tweener viene introdotto nella serie come personaggio fisso a partire dal nono episodio della prima stagione, Nuovi arrivi.

Biografia immaginaria[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Boston, Apolskis ha un ruolo importante nella squadra di football della sua scuola. Ma non essendo accademicamente all'altezza, il ragazzo comincia a fare un altro uso del suo talento come ladruncolo. Fra i 15 e i 18 anni riesce a rubare circa 200 portamonete e 150 orologi, senza mai essere preso[1].

Quando cerca di sottrarre un portamonete ad un poliziotto in borghese viene arrestato. Le autorità scoprono nella sua abitazione di Boston una collezione di figurine di baseball, che aveva precedentemente rubato ad un suo vicino di casa. Sebbene Apolskis pensi che siano delle normali figurine, fra loro ce n'è una molto rara raffigurante Honus Wagner del valore di 300.000 dollari. A causa di questa figurina, Apolskis viene accusato di furto aggravato e quindi è condannato a 5 anni di reclusione presso il penitenziario di Fox River[2].

Tweener è un ragazzo del quale lo spettatore ha tendenzialmente compassione, nonostante il suo tradimento nei confronti di Michael e gli altri alla fine della prima stagione, e la sua condanna sembra essere ingiusta, come la sua morte per mano di Mahone durante la seconda stagione.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Tweener è un personaggio ricorrente,introdotto nel nono episodio della prima serie, "Tweener" (nuovi arrivi). È stato ucciso nel settimo episodio della seconda stagione, "Buried", facendo di lui il secondo degli otto di Fox River ad essere eliminato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia di David "Tweener" Apolskis, Fox Broadcasting Company
  2. ^ Cfr. il dialogo tra Apolskis e Michael nell'episodio La chiave
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione