Charles Westmoreland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Westmoreland
Charles Westmoreland.png
UniversoPrison Break
Alter egoD.B. Cooper
AutorePaul T. Scheuring
1ª app. inFratelli (1x01)
Ultima app. inL'ultimo miglio (1x22)
NB: in seguito compare anche in Tuffo nel passato (4x15) (in una visione di M. Scofield)
Interpretato daMuse Watson
Voce italianaNino Prester
SessoMaschio

Charles Westmoreland è un personaggio della serie televisiva Prison Break, interpretato da Muse Watson.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Molti detenuti, incluso Michael Scofield, credono che Charles sia il famoso D. B. Cooper, nonostante Westmoreland continui a negarlo. Secondo Michael Westmoreland aveva organizzato il famoso colpo sull'aereo nei minimi dettagli, ma era stato rinchiuso in carcere, con un nome falso, per aver investito e ucciso (senza volerlo) una persona durante la sua fuga.

Westmoreland confessa a Michael di essere D.B Cooper prima del piano di evasione, per potervi partecipare. Charles ha una figlia malata gravemente di cancro che desidera vedere ma l'amministrazione carceraria gli nega il permesso, consentendogli di partecipare solo al suo funerale.

Durante la fuga Westmoreland muore, non prima di aver rivelato la posizione e l'ammontare dei soldi rubati, pari a cinque milioni di dollari.

Nella quarta stagione appare in una visione di Michael Scofield riferendogli che non è ancora giunta per lui l'ora di morire e che ciò che crede di sapere non corrisponde a realtà, riferendosi a Scylla.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Dato che Westmoreland è un nome fittizio inventato da D. B. Cooper, si può pensare a un significato nascosto: infatti letteralmente Westmoreland significa "paese più a ovest". Questa interpretazione potrebbe riferirsi allo Utah, ossia lo stato dell'ovest America, dove D. B. Cooper ha nascosto i 5 milioni di dollari del colpo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Watson nasce ad Alexandria in Louisiana. Frequenta la Louisiana Tech per due anni prima di trasferirsi al Berea College a Berea, dove ebbe la sua prima esperienza recitativa, interpretando il personaggio di Petruccio in una versione dell'opera di Shakespeare La bisbetica domata. Durante e dopo i suoi anni a Berea, reciterà drammi in teatri al aperto e farà parte di alcuni piccoli gruppi di recitazione. Le sue esperienze teatrali includono l'interpretazione di Amleto nell’Amleto di William Shakespeare, di Stanley in Un tram che si chiama Desiderio, di Pale in Burn This e di Cervantes in Man of La Mancha. Ha anche diretto una versione di Ain't Misbehavin'. Dal 1989 Watson iniziò ad interpretare ruoli cinematografici con molto impegno, tanto che nel 2005era apparso in 43 film tra i quali: Sommersby, Qualcosa di cui... sparlare, Assassins, Rosewood, So cosa hai fatto, Dal tramonto all'alba 2, Incubo finale, Austin Powers: La spia che ci provava e Songcatcher. Nel 2005 sette film in cui era apparso hanno incassato complessivamente 850 milioni di Dollari. Per la televisione Watson ha recitato in alcuni film Tv tra i quali vanno ricordati Blind Vengeance e Justice in a Small Town; e anche in molte serie televisive: American Gothic, Le avventure del giovane Indiana Jones, Matlock, The Lazarus Man, JAG - Avvocati in divisa, Walker, Texas Ranger e Prison Break. Watson ha partecipato anche ad una performance con Jennifer Love Hewitt come ospite speciale al Saturday Night Live e, più in seguito, nella serie tv Ghost Whisperer. Inoltre fin dal 2005 appare come personaggio ricorrente nella serie tv NCIS. Successivamente si è unito alla società di produzione Shorris Film con Christopher Showerman and Clint Morris. Il loro primo film è il western Between the Sand and the Sky.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione