Daniele Ricci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele Ricci
Nazionalità Italia Italia
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Palleggiatore)
Carriera
Squadre di club
1967-1973 Porto Ravenna A
1973-1974 Bianco e Nero.svg Virtus Bologna A
1974-1975 600px vertical bicolor White HEX-00A1DF.svg Spem Faenza B, A
1976-1978 Porto Ravenna A1
1978-1979 Loreto A1
1979-1980 Porto Ravenna A1
1980-1981 Bianco e Celeste.svg Pallavolo Treviso A2
1981-1982 Petrarca A1
1982-1983 Porto Ravenna A1
Nazionale
1967-1973 Italia Italia 55
Carriera da allenatore
1983-1984 600px vertical bicolor White HEX-00A1DF.svg Spem Faenza B1
1984-1997 Porto Ravenna A2, A1-M
1997-1998 4Torri Ferrara A1-M
1998-1999 Lube A1
1999-2000 Volley Forlì A1-M
2000-2002 Olympiakos GRE
2002-2003 Panathīnaïkos GRE
2003-2006 Callipo A2, A1-M
2006-2008 Sparkling Milano A2, A1-M
2008-2010 Top Volley Latina A2-M, A1-M
2010-2012 Volley Segrate A2-M
2012-2013 Argos A2-M
2014-2015 Corigliano Volley A2-M
2017-2018 PAOK GRE
 

Daniele Ricci (Ravenna, 11 dicembre 1950) è un ex pallavolista e allenatore di pallavolo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Chiusa la carriera da giocatore con la Porto Ravenna, ex Casadio, esordì da allenatore nel 1983 come allenatore della Spem di Faenza. L'anno successivo tornò a Ravenna; con la squadra romagnola fu protagonista di una prodigiosa scalata che, dopo la promozione in A1 del 1987-88, portò il club ai vertici in Italia, in Europa e infine nel mondo. Vinse uno scudetto (1990-91), una Coppa Italia (1990-91), tre Coppe dei Campioni (1992, 1993, 1994), due Supercoppe Europee (1992, 1993), una Coppa CEV (1997) e un Mondiale per Club (1992).

Lasciò Ravenna nel 1998, dopo che la società fu colpita da una crisi finanziaria; nelle due stagioni successive allenò Lube Banca Marche Macerata e Cosmogas Forlì, squadra dalla quale si dimise nel gennaio 2000. Espatriò dunque ad Atene, dove allenò l'Olympiakos Syndesmos Filathlōn Peiraiōs (vinse un campionato greco e una coppa nazionale nel 2001) e poi la squadra rivale del Panathinaikos Athlitikos Omilos. Ritornato in Italia guidò la Tonno Callipo Vibo Valentia alla promozione in A1 (2003-04), a una finale di Coppa Italia e ai play-off scudetto (2004-05).

Nel 2006 fu ingaggiato dalla neonata Sparkling Volley Milano; ottenne la sua terza promozione in A1 e la Coppa Italia di Serie A2. In A1 chiude al nono posto la regular season sfiorando i playoff, nonostante i gravissimi problemi societari. La Sparkling fallisce nell'estate 2009 e Ricci viene ingaggiato dall'Andreoli Latina, in A2. Alla guida della squadra pontina, Daniele Ricci vince la Coppa Italia di A2 battendo in finale il Gioia del Colle per 3 a 1. Il Latina viene promosso in A 1. Nel campionato 2009-2010, dopo una sconfitta a Loreto(30novembre 2009), viene esonerato. Il 10 novembre dell'anno successivo viene chiamato dal Volley Segrate 1978 al posto di Mario Motta: nelle prime 11 partite (dalla 5ª alla 15ª giornata, ultima del girone di andata) conquista 8 vittorie portando i milanesi dall'ultimo al settimo posto. Nella stagione 2011-12, sempre alla guida del Volley Segrate 1978, chiude il girone di andata della serie A2 al comando ma una serie di risultati negativi della squadra nel girone di ritorno portano al suo esonero il 14 febbraio e la sostituzione con Massimo Eccheli.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto Ravenna: 1987-1988
Callipo Vibo Valentia: 2003-2004
Top Latina: :2008-09
Porto Ravenna: 1990-91
Porto Ravenna: 1990-91
Olympiakos: 2000-01
Olympiakos: 2000-01
PAOK: 2017-18
Olympiakos: 2000
Sparkling Milano: 2006-2007
Sparkling Milano: 2006-07
Top Latina: 2008-09

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto Ravenna: 1991-92, 1992-93, 1993-94
Porto Ravenna: 1996-97
Porto Ravenna: 1992, 1993
Porto Ravenna: 1991