Daniele Falleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele Falleri

Daniele Falleri (Pontedera, 17 febbraio 1961) è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Pontedera si trasferisce a Roma nei primi anni 90. Attivo sia in televisione che in teatro è autore di numerose sceneggiature televisive e commedie teatrali. Esordisce nella regia cinematografica nel 1996 con il cortometraggio L'armadio. Successivamente nel 1997 firma la sua prima regia teatrale Sulle spine di cui è anche autore del testo. Numerose le regie di altri spettacoli tra i quali il kolossal musicale La divina commedia. L'opera, lo spettacolo tragicomico Oddio mamma! con Franca Valeri e Urbano Barberini, la trasposizione di Harry, ti presento Sally...[1] prodotto da Angelo Tumminelli, con Giampiero Ingrassia e Marina Massironi e Il marito di mio figlio[2] con Andrea Roncato e Monica Scattini. In TV è regista (2a unità) delle serie Le tre rose di Eva 4, Solo per amore 2 Destini Incrociati, Solo per amore, Un amore e una vendetta, Al di là del lago. E' story editor e sceneggiatore di Il commissario Manara 2 e 3. Inoltre è acting-coach Carabinieri, Questa è la mia terra, Al di là del lago, La sacra famiglia, Un amore e una vendetta, Le tre rose di Eva 2 e 3. Dal (1999) al (2012) vede inoltre pubblicati numerose sceneggiature e testi teatrali dalla casa editrice Titivillus Mostre Editoria.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista Tv (seconda unità)[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • La goccia e il mare (Cortometraggio) (2018)
  • Per fortuna - Mirkoeilcane (videoclip) (2017)
  • Alice - Federica Morrone (videoclip) (2017)
  • Single lady the Revenge (webseries) (2015)
  • La sera - Vangroup (videoclip) (2015)
  • Il graffio (cortometraggio) (2015)
  • Il mito dell'ironia: Franca Valeri (speciale Tv Rai International) (2000)
  • L'armadio (cortometraggio) (1996)

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Acting coach[modifica | modifica wikitesto]

Regista teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti e premi[modifica | modifica wikitesto]

[senza fonte]

  • L'armadio
    • 1998 - Ciak d'argento al 4º Festival del grande cinema Italiano di Poggio Mirteto
  • Sulle spine
    • 1998 1º Classificato al IV concorso letterario lidense
  • Polaroids
    • 1999 1º Premio Festival di positano
  • Raptus
    • 2000 1º Premio concorso Drammaturgia Oggi
  • Il topo nel cortile
    • 2007 1º classificato Premio di scrittura teatrale fara nume
    • 2008 Vincitore torneo applausi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN58863971 · LCCN (ENno2007091670