Dagfinn Enerly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dagfinn Enerly
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 179 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2005
Carriera
Squadre di club1
1990-1994Grorud? (?)
1995-1997Skeid62 (25)
1997-2000Moss48 (20)
2001-2004Rosenborg46 (6)
2004-2005Fredrikstad34 (7)
Nazionale
1996-2001 Norvegia Norvegia 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Arne Dagfinn Enerly (Oslo, 9 dicembre 1972) è un ex calciatore norvegese, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enerly crebbe ad Ammerud, nell'est di Oslo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Enerly fu impiegato, solitamente, sulla fascia destra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera con il Grorud. Si trasferì poi allo Skeid, con cui debuttò nella Tippeligaen nel 1996. Dopo la retrocessione della squadra del campionato 1997, passò al Moss, dove giocò per tre stagioni, finché non firmò per i campioni in carica del Rosenborg. Rimase in questo club per tre stagioni, vincendo altrettanti titoli nazionali. Durante la Tippeligaen 2004, passò al Fredrikstad: divenne un giocatore chiave per la squadra e fu nominato capitano.

Nell'ultima giornata del campionato 2005, in data 29 ottobre, il Fredrikstad affrontò lo Start, in trasferta ed in lotta per non retrocedere. La squadra si impose per tre a uno, guadagnando la salvezza. Comunque, cinque minuti dopo l'inizio del match, Enerly impattò con un compagno di squadra e cadde a terra, senza riuscire a muovere un muscolo. Portato all'ospedale più vicino, fu reso noto che Enerly si ruppe il collo e diventò paraplegico.

L'infortunio creò un grosso shock nel paese. Enerly ricevette auguri da tutto il mondo calcistico nazionale, oltre alla visita dei calciatori del Real Madrid, in Norvegia per una partita valida per la Champions League 2005-2006 contro il Rosenborg. Ci furono molte manifestazioni d'affetto nei suoi confronti, dai tifosi di tutte le squadre norvegesi.

A gennaio 2006, fu reso noto che Enerly tornò ad effettuare alcuni movimenti con le braccia, ma le gambe restarono paralizzate.[1] A dicembre 2006, fu reso noto che riguadagnò un po' di forza nel braccio sinistro.

Il Fredrikstad festeggiò la vittoria della Coppa di Norvegia 2006 portandolo in campo assieme agli altri calciatori, per testimoniare la vicinanza nei confronti del giocatore. Ad agosto 2007, ritirò la sua maglia numero 8.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Enerly giocò 2 partite per la Norvegia. Debuttò il 1º settembre 1996, sostituendo Jan Åge Fjørtoft nella vittoria per uno a zero contro la Georgia.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
01/09/1996 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Georgia Georgia Amichevole -
24/01/2001 Hong Kong Norvegia Norvegia 3 – 2 Corea del Sud Corea del Sud Carlsberg Cup 2001 -
Totale Presenze 2 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Rosenborg: 2001, 2002, 2003
Rosenborg: 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) - Jeg skal gå igjen, dagbladet.no. URL consultato il 18 marzo 2011.
  2. ^ (NO) Nummer 8 er fredet[collegamento interrotto], fredrikstadfk.no. URL consultato il 30 maggio 2012.
  3. ^ (NO) Norge - Georgia 1 - 0, fotball.no. URL consultato il 18 marzo 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]