Croce Rossa (monte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Croce Rossa
Croce Rossa monte.JPG
La Croce Rossa, in primo piano. Dietro la Punta d'Arnas e l'Uia di Bessanese.
StatiItalia Italia
Francia Francia
RegionePiemonte Piemonte
Rodano-Alpi Rodano-Alpi
ProvinciaTorino Torino
Stemma Savoia
Altezza3 566 m s.l.m.
Prominenza495 m
CatenaAlpi
Coordinate45°15′41.89″N 7°08′04.19″E / 45.261636°N 7.134497°E45.261636; 7.134497
Altri nomi e significatiCroix Rousse
Data prima ascensione1857
Autore/i prima ascensioneAntonio Tonini[1]
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Croce Rossa
Croce Rossa
Mappa di localizzazione: Alpi
Croce Rossa (monte)
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Graie
SottosezioneAlpi di Lanzo e dell'Alta Moriana
SupergruppoCatena Arnas-Ciamarella
GruppoGruppo Autaret-Ovarda
SottogruppoCresta Autaret-Lera-Arnas
CodiceI/B-7.I-B.4.a

La Croce Rossa (Croix Rousse in francese) è una montagna delle Alpi alta 3.566 m. Si trova nelle Alpi Graie, lungo la linea di confine tra l'Italia e la Francia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Versante sud del monte.

La vetta si trova alla testata della Valle di Viù (più precisamente sopra il vallone d'Arnas) nelle Valli di Lanzo al confine con la Francia. È collocata lungo la linea di confine che partendo dal Rocciamelone sale a nord verso le Levanne. Sulla cima si trova una statua della Madonna.[2]

Nel versante italiano ai piedi della montagna è collocato il lago della Rossa invaso artificiale di notevoli dimensioni e collocato a quota elevata.

Ascesa alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
La montagna e con ai piedi il lago della Rossa.

Accesso estivo[modifica | modifica wikitesto]

È possibile raggiungere la vetta a partire dal rifugio Luigi Cibrario. Dal rifugio si tratta di salire al Colle della Valletta (3.207 m). Dal passo si sale sulla vetta lungo il versante est. Si tratta di una salita la cui difficoltà, a seconda dell'innevamento, può variare da EE (per Escursionisti Esperti) a F+ (che è in questo caso considerata di tipo alpinistico).[3]

Sci alpinismo[modifica | modifica wikitesto]

La Croce Rossa è anche una meta sci-alpinistica, raggiungibile sia dal versante italiano, per il vallone di Arnas,[4] che da quello francese, con partenza dal villaggio di Vincendières.[5] Si tratta in entrambi i casi di una salita considerata piuttosto impegnativa.

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Berutto, Fornelli, p. 203.
  2. ^ (EN) Croce Rossa - Summitpost.org, su summitpost.org. URL consultato il 29 gennaio 2015.
  3. ^ P.ta Croce Rossa - 3566 m, su VieNormali.it. URL consultato il 9 dicembre 2020.
  4. ^ Croce Rossa (Punta) dal Vallone d’Arnas, su Gulliver.it, 22 aprile 2015. URL consultato il 9 dicembre 2020.
  5. ^ (FR) Emmanuel Cabau, 80 Croix Rousse versant ouest, in Ski de randonnée Savoie: Bauges, Aravis, Belledone, Lauzière, Beaufortin, Arves, Cerces, Ambin, Haute-Maurienne, Haute-Tarent, Editions Olizane, 2016, pp. 193-194. URL consultato il 9 dicembre 2020.
  6. ^ AA. VV., Luigi Cibrario, in Guida ai rifugi del CAI: 363 rifugi del club alpino per scoprire la montagna, RCS Mediagroup (Solferino Libri), 2018, p. 162. URL consultato il 9 dicembre 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giulio Berutto e Lino Fornelli, Alpi Graie Meridionali, Guida dei Monti d'Italia, Milano, Club Alpino Italiano e Touring Club Italiano, 1980.

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]